Crea sito

FICTION NEWS – IL REMAKE DI THIS IS US, MEDICAL REPORT, I PROMESSI SPOSI, BUONGIORNO MAMMA E TANTI ROMANZI

Nuove e interessanti fiction news tra Rai, Mediaset e Sky. Ecco il punto della situazione di alcuni progetti.

Cattleya ha comprato i diritti di “This is us“. L’adattamento italiano prevede 12 puntate mentre l’ambientazione sarà nel Nord Italia. Verranno mantenuti le caratteristiche dei personaggi originali e le principali linee narrative. Alla fiction, ancora in via di sviluppo, stanno lavorando Sandro Petraglia, Flaminia Gressi e Michela Straniero. Cattley è al lavoro anche una miniserie dedicata ad alcuni delitti che hanno scosso l’opinione pubblica italiana e una puntata sarà dedicata al delitto del Circeo.

Lux Vide si divide invece tra le novità “Medical Report” (un medico al risveglio dal coma non ricorda più gli ultimi dodici anni della propria vita) con Luca Argentero, Matilde Gioli, Gianmarco Saurino e Valeria Fabrizi per Rai1 e “Buongiorno Mamma” per Canale 5, la nuova serie famigliare diretta da Giulio Manfredonia che prenderà il posto de “L’Isola di Pietro”.

Con Taodue, dopo una lunghissima gestazione, vedrà la luce per Canale 5 la serie “Don Masino“, dedicata a Tommaso Buscetta. Racconterà la vita del boss e poi collaboratore di giustizia dagli anni ’50 al 1984.

Publisepi realizzerà la sua prima fiction horror “Longinus“, scritta da Dario Argento. Dovrebbe essere destinata a Nexflix o Amazon Prime Video.

Picomedia scommette sugli adattamenti dei grandi romanzi ed ecco “La Storia“, il più noto romanzo di Elsa Morante, e il celeberrimo “I Promessi Sposi“. Oltre alla trasposizione tv del noir di Dario Correnti “La nostalgia del sangue“: protagonista è un giornalista, vicino alla pensione, che indaga su un serial killer nel Nord Italia con una giovane stagista. Infine. per Rai1, “La bimba che voleva cantare“, ovvero l’autobiografia di Nada che si spera di presentare al Festival del 2021.

Sul set, tra le altre, ci sono attualmente “La concessione del telefono” (Rai1) di Camilleri con Alessio Vassallo, Fabrizio Bentivoglio e Corrado Guzzanti e “Giustizia per tutti” (Canale 5) con Raoul Bova, Rocio Munoz Morales, Anna Favella e Giuseppe Loconsole.