Crea sito

FRATELLI CAPUTO, IL RITORNO DELLE COMMEDIE SU CANALE 5 CON I MATTATORI FRASSICA E BOCCI

Mercoledì 23 dicembre, in prima serata su Canale 5, al via la nuova serie in quattro puntate “Fratelli Caputo”, che vede protagonisti Nino Frassica e Cesare Bocci. Il ritorno alla commedia di Fiction Mediaset. Regia di Alessio Inturri (qui l’intervista a BubinoBlog), produce Ciao Ragazzi di Claudia Mori.

“Fratelli Caputo” è la storia di un rapporto di amore/odio e di un eterno conflitto tra due fratellastri, Nino (Nino Frassica) e Alberto (Cesare Bocci) che si conoscono per la prima volta a distanza di cinquant’anni.

Sono entrambi figli di Calogero Caputo, rimpianto sindaco di Roccatella che nel paesino siciliano aveva sposato Agata (Aurora Quattrocchi) e avuto il suo primo figlio, Nino. Calogero, però, durante un viaggio di lavoro a Milano aveva conosciuto Franca (Anna Teresa Rossini) e da lei aveva avuto il secondo figlio, Alberto (Cesare Bocci), abbandonando così la famiglia siciliana.

Nino è cresciuto così senza padre, con la ferita di un abbandono che la madre non ha mai cercato di attenuare ma che ha acuito, manifestando continuamente il suo odio per il marito fedifrago e peccatore. Alberto, al contrario, ha avuto un padre, una famiglia felice e una formazione universitaria, tutto quello che a Nino è stato negato.

Sulla scia dell’esperienza paterna, Alberto arriva a Roccatella per candidarsi come sindaco ma ben presto invade la vita di Nino. Scopre infatti che il casale in cui vivono Agata e il fratellastro è il suo e li costringe a una convivenza forzata, portando con sé tutta la sua famiglia milanese: la moglie Patrizia (Sara D’Amario), la figlia Barbara (Giorgia Boni), i figli Andrea (Riccardo de Rinaldis) e Giacomo (Riccardo Antonaci).

Ed è così che parte questa storia di amore e odio: con la candidatura di Alberto e quella, conseguente, di Nino che lo sfida, sicuro di vincere e di rispedire, in questo modo, il fratellastro a Milano.

Fratelli Caputo, da mercoledì 23 dicembre 2020 su Canale 5. Con Nino Frassica, Cesare Bocci, Sara D’Amario, Aurora Quattrocchi, Riccardo De Rinaldis, Giorgia Boni, Riccardo Antonaci, Giancarlo Commare, Anna Teresa Rossini, Carmela Vincenti, Francesco Guzzo, Andrea Vitalba. E con la partecipazione di Red Canzian.