Crea sito

IL FUTURO DI MEDIASET E DELL’IMPERO DI BERLUSCONI? È TUTTO IN MANO A MARINA E CONFALONIERI – PIER SILVIO MESSO ALL’ANGOLO?

IL FUTURO DI MEDIASET E DELL'IMPERO DI BERLUSCONI? È TUTTO IN MANO A MARINA E CONFALONIERI - PIER SILVIO MESSO ALL'ANGOLO?

La Repubblica – Tanto, tantissimo dipenderà dalle scelte di Berlusconi. Ma parecchio si intuisce dai ragionamenti della figlia Marina, riferiti da chi era al San Raffaele: “D’ora in poi papà dovrà dedicarsi solo alla sua salute – ha avvertito la primogenita – E nessuno si azzardi a chiedergli di fare ancora politica, capito?”.

Sulla stessa linea Fedele Confalonieri, l’amico di una vita, anche lui infastidito dalla tabella di marcia consigliata dai fedelissimi all’ex premier ottantenne nelle ultime settimane di campagna elettorale.

Per adesso, comunque, il Cavaliere preferisce affidare le chiavi del suo impero aziendale alla primogenita Marina e all’amico Confalonieri. Le vicende personali e professionali saranno mediate da Ghedini, mentre i rapporti istituzionali spetterano all'”ambasciatore” Letta.

7 Risposte

  1. Alfiorosario ha detto:

    Marina la vedo più ferrata del fratello.

    Mediaset in connubio con Vivendi mi sembrerebbe ottimo.

  2. mugnezz ha detto:

    e se anche mediaset passasse ai francesi di vivendi ??? ta ta ta taaaaaa

  3. MarcoLovesBrittney ha detto:

    Io ho l’impressione che, nei prossimi anni, il patrimonio di B e le sue aziende e società diventeranno terreno di scontro anche tra i familiari, a meno che non vendano tutto. Detto questo, ora spero stiano tutti uniti come fanno le famiglie nei momenti in cui la salute conta più del resto. Cmq Marina pare sia furiosa con Pascale e Rossi per non aver fermato B dal tour de Force elettorale ignorando le sue condizioni debilitate.

  4. ital ha detto:

    Sarebbe il momento, proprio in occasione di questo imprevisto importante di salute ….che decidesse di impostare il futuro delle sue aziende, del Milan e del suo gruppo politico … cominciando a demandare. ai vari possibili delfini ….
    Cosa che avrebbe gia dovuto fare da tempo …. soprattutto in politica e al Milan …..
    Sul discorso editorial televisivo concordo …. almeno in parte con analisi di Frank ….

  5. GIU02 ha detto:

    Speriamo che con un altro dirigente cambi la situazione…

  6. Sanfrank ha detto:

    Diciamo che in un’ottica futura è la scelta più corretta. In fondo Marina è la figlia maggiore e non penso che metterà all’angolo il fratello che, seppur non potrà mai eguagliare quanto di buono fatto dal padre con le reti del Biscione, ha portato avanti la baracca in questi ultimi anni con un occhio di riguardo al portafogli, salvo poi dilapidare molto (o tutto) in scelte ardite e gestite malissimo.

    Come ho spesso detto, a mio parere Mediaset ha perso una cosa in cui anni fa erano in cattedra: la contro programmazione fatta con precisione certosina grazie ad una netta distinzione delle strategie delle tre reti generaliste. Oggi tutto questo è lontano anni luce…

  7. alextv ha detto:

    Credo che marina sia la persona più indicata per occuparsi della ggestione dell’azienda di famiglia. Per quanto riguarda il milan farebbero prima a venderli il prima possibile senza svenderlo chiaramente