GFVIP SFRATTA LA CULTURA! CESARE BOCCI NERO E L’AFFONDO DI VASSALLO: “QUELLA RETE…”

Cesare Bocci non ha preso affatto bene lo slittamento a pochi giorni dalla messa in onda, e con tanto di promo in onda da tempo, della nuova puntata di Viaggio nella Grande Bellezza dedicata al Quirinale. La serata di arte e cultura lascerà il posto al GF Vip di Signorini e sarà riprogrammata in data definire, probabilmente in concomitanza con l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica.

L’attore e conduttore ha pubblicato una schermata con i vari titoli di siti e blog sulla notizia, aggiungendo come commento “A voi l’ardua sentenza…“. Ad un lettore che gli chiede: “Cosa ci fai ancora a Mediaset?”, risponde “Esatto!”. Il collega e amico Alessio Vassallo è meno diplomatico e va dritto al punto: “Purtroppo quella rete dovrebbe fare solo determinate cose. E basta. Scandaloso“.

L’affondo più duro è di Michele La Ginestra, altro volto noto di film e fiction. “L’unica logica che segue è quella di fare ascolti, puntando solo sulla soddisfazione della curiosità becera di un pubblico attratto esclusivamente dalle urla e dagli schiamazzi di terz’ordine. Teniamo duro”. Forse bastava avvisare prima Bocci che probabilmente ha appreso la scelta di Canale 5 dal web come tutti.