Crea sito

GIULIA MICHELINI: HO RIFIUTATO MOLTE OFFERTE. ROSY ABATE? MAI DIRE MAI. E SU MARIA DE FILIPPI…

Che fine ha fatto Giulia Michelini? Era l’11 ottobre 2019 e su Canale 5 andava in onda l’ultima puntata di Rosy Abate. Il pubblico Sky l’ha appena apprezzata, nel ruolo della veggente TomTom, nel film di Giovanni Veronesi “Tutti per 1 – 1 per Tutti”.

L’attrice, che ha raggiunto la popolarità con la serie Squadra Antimafia proprio nel ruolo di Rosy Abate, personaggio talmente amato da avere una serie tutta sua durata due stagioni, si racconta in un’ampia intervista al Messaggero. E si parte proprio da Rosy.

Rosy Abate è stato anche un progetto molto denigrato: per me, non ho problemi a dirlo, è stato meglio di tanti altri”. I fan non smettono di chiedere una nuova stagione. “La odio e la amo. Mai dire mai, ma continuare adesso sarebbe impossibile.”

Nuovi progetti in vista per Giulia? “Ho deciso di fermarmi e aspettare lo stimolo giusto. Rifiutare progetti che non mi convincono non mi fa paura: il coltello tra i denti, io, non ce l’ho mai avuto”.

Non nasconde l’amarezza e le difficoltà di avere belle parti, se provieni dalla tv generalista: “Rischi di uscire dalla cerchia di chi fa il cinema“. Ma, continua la giovane attrice: “Ho passato la fase della frustrazione. Mi affido al destino.”

Giulia Michelini svela di aver ricevuto varie proposte tra film e fiction ma ha detto no a tutti. “Ho rifiutato molte cose” e, quando sarà possibile, vuole tornare a recitare a teatro con “Stella Polare“, un testo scritto dalla sorella Paola.

Se per le fiction bisognerà aspettare, la tv potrebbe rivederla presto. Alla domanda se le piacerebbe rifare la giudice in un talent, e precisamente ad Amici, risponde: “Ho costruito con Maria De Filippi un bellissimo rapporto. Tornerei con lei subito.”