Crea sito

GLI EUROPEI CON BUBINO: LA SUPER SFIDA PORTOGALLO-FRANCIA, IN DIRETTA RAI1 E SKY ALLE 21

La settimana degli Europei si accende con una delle sfide più attese: Portogallo-Francia, entrambe con un occhio al risultato di Germania-Ungheria che potrebbe mettere a rischio la qualificazione agli ottavi. Le due super squadre si affrontano alle 21 allo Stadio Ferenc Puskás di Budapest. Telecronaca Rai a cura di Stefano Bizzotto e Katia Serra mentre su Sky ascolteremo Riccardo Trevisani e Daniele Adani.

Squadra arbitrale quasi tutta spagnola: a dirigere sarà Antonio Mateu Lahoz, coadiuvato dagli assistenti di linea Pau Cebrian Devis e Roberto del Palomar. Quarto uomo il rumeno Ovidiu Hategan, al Var ci sarà Alejandro Hernandez.

Probabile formazione Francia (4-3-1-2): Lloris, Pavard, Varane, Kimpembe, Hernández, Kanté, Pogba, Rabiot, Griezmann, Benzema, Mbappé. Allenatore: Deschamps.

Probabile formazione Portogallo (4-3-3): Rui Patrício, Nélson Semedo, Rúben Dias, Pepe, Guerreiro, Danilo, William Carvalho, Bruno Fernandes, Cristiano Ronaldo, Diogo Jota, Bernardo Silva. Allenatore: Santos.

Nel Portogallo, Danilo favorito per far coppia in mezzo al campo con Carvalho, in avanti ancora esclusioni eccellenti con Joao Felix che si accomoderà nuovamente in panchina. Nella Francia Deschamps ha annunciato qualche cambio, probabilmente in difesa visto che Pavard e Varane non hanno brillato contro l’Ungheria. Tridente delle meraviglie con Mbappe, Griezmann e Benzema ancora confermato, Giroud dalla panchina. Linea mediana con Pogba, Kante e con tutta probabilità il confermato Rabiot.

La Francia si qualificherà se eviterà la sconfitta contro il Portogallo o se Germania-Ungheria finirà con un pareggio. I francesi arriveranno primi con una vittoria o se pareggeranno e la Germania non batterà l’Ungheria. Se la Francia perde e l’Ungheria vince, il secondo posto verrà deciso dalla differenza reti. Il Portogallo si qualificherà con una vittoria oppure con un pari solo se la Germania perderà. Arriverà invece primo se vincerà e la Germania pareggerà o perderà. I portoghesi arriveranno quarti con una sconfitta e contemporanea sconfitta della Germania.

Portogallo e Francia, finaliste a Euro 2016, si ritrovano alla terza e ultima giornata del Gruppo F a Budapest. Il 10 luglio 2016 allo Stade de France, il Portogallo ha vinto il suo primo trofeo assoluto battendo i padroni di casa grazie a un gol di Eder ai supplementari, negando ai transalpini il secondo titolo europeo davanti al suo pubblico e il terzo in totale. La Francia di Didier Deschamps si è vendicata eliminando il Portogallo dalla Nations League grazie a quattro punti ottenuti contro la squadra di Fernando Santos nell’autunno 2020 e si è così qualificata alle Finals a spese dei lusitani.