Crea sito

UN NUOVO NOME PER SALVARSI DALLO SCANDALO? LA LOTTA PER LA SOPRAVVIVENZA DEL #GRANDEFRATELLO SPAGNOLO

A cura di Giulio – 4.231.000 telespettatori, il 38,5% di share: si può davvero chiudere un programma che  totalizza questi ascolti? Se lo chiedono oggi, in Spagna, all’indomani della finale del Grande Fratello Vip 2019. Per share (il 32,5% di media nelle 16 puntate) la più seguita delle sette edizioni realizzate con celebrities (o presunte tali) come protagonisti. Numeri che il reality non vedeva dal 2003, dalla quarta edizione Nip. E il merito è in parte anche di un ex gieffino italiano, Gianmarco Onestini, e del triangolo amoroso che si è venuto a creare con un’altra concorrente, Adara Molinero, da anni legata al vincitore della 18esima edizione Nip Hugo Sierra con cui ha anche un figlio. Polemiche che hanno tenuto banco di settimana in settimana, portando ieri sera la ragazza alla vittoria. E ascolti che in Italia non si vedono da anni (riuscirà Signorini nell’impresa?).

Nonostante ciò, le luci della Casa potrebbero rimanere spente per molto, molto tempo. Lo scandalo che ha travolto qualche settimana fa il programma ha spinto numerosi sponsor a ritirarsi. E gli effetti si sono visti già nelle ultime puntate, con spazi pubblicitari notevolmente ridotti. L’altro spin-off (il GHDuo che vede protagonisti coppie e terzetti di concorrenti) sarebbe dovuto partire già a gennaio, come accaduto lo scorso anno, ma è stato cancellato. Mediaset non si è espressa ufficialmente sui motivi, ma diversi portali di informazione parlano di una decisione conseguente alla fuga degli sponsor, dovuta ai costi del programma. Altri, richiamando fonti Mediaset, a generiche strategie di palinsesto. E al suo posto, visto anche lo slittamento de L’Isola dei Famosi italiana per ragioni note, arriverà prima la versione locale di Temptation Island (ne abbiamo dato notizia qui) e poi Supervivientes”, in anticipo di due mesi.

Ma si può davvero chiudere un programma che  porta a casa questi ascolti? Davvero Mediaset è disposta a rinunciare a un programma che da anni garantisce ascolti ottimi e vittorie sui competitor, spalmato in prima serata sia su Telecinco che sulla rete minore Cuatro? La risposta sembra ovvia e c’è addirittura chi sostiene che si stia pensando di cambiare nome al programma per allontanare lo spettro dello scandalo, riavvicinare gli sponsor e ripartire più forti di prima.

Ma di certo c’è davvero poco e ieri sera è stato particolarmente evidente nel momento in cui il reality si è congedato dal pubblico: nessuna parola sul futuro del programma, solo un malinconico “vi aspetto qui” senza però quella convinzione tangibile nelle finali passate. E oltre a parlare ripetutamente dei numeri trionfanti ottenuti quest’anno, sono stati più volte sottolineati l’impegno e la correttezza delle centinaia di persone che lavorano al reality. Una risposta implicita?

1 Risposta

  1. Nexit ha detto:

    dateci i reality spagnoli anche qui in Italia!