Crea sito

IDEE DI PALINSESTO
CHIAMATEMI FRANCESCO E ANNO DOMINI

IDEE DI PALINSESTO<BR>CHIAMATEMI FRANCESCO E ANNO DOMININella prossima stagione televisiva, quella che inizierà a gennaio 2016 e terminerà a giugno, Canale 5 ha in programma di trasmettere “Chiamatemi Francesco”, il film uscito in questo giorno nelle sale cinematografiche e che per la versione televisiva verrà proposta in quattro puntate da 50 minuti circa, a cui si aggiunge un altro prodotto a tema religioso, la serie televisiva statunitense in 12 episodi da 45 minuti “A.D. – The Bible Continues” che in Italia dovrebbe chiamarsi semplicemente “Anno Domini”. Quale migliore occasione per organizzare un palinsesto tematico?


Anno Domini è la continuazione de “La Bibbia” di History Channel che abbiamo potuto vedere su Rete 4 nel marzo 2014, riuscendo a battere quel colossale ed ignobile flop di “Giass” su Canale 5 (vedere tabella degli ascolti a fondo post). Non ci fu nessun trasferimento di rete, come molti si immaginavano, ma a quanto pare Giancarlo Scheri non si è voluto far sfuggire l’occasione di mettere le mani sul sequel. Anche in America “A.D.” è stato promosso su NBC, ma i risultati d’ascolto sono poi precipitati: partita a 9.7 milioni, ha chiuso a soli 3.5 milioni; la prima serie, su una rete via cavo, si mantenne invece costante sui 10 milioni, con partenza e chiusura a 13. A volte, infatti, il successo è determinato dall’identità della rete: Canale 5, in fondo e in determinati giorni, negli ultimi anni è diventata una versione estremamente potenziata di Rete 4 (venerdì, domenica ed altri giorni della settimana) ed in tal senso non dovrebbero esserci problemi.

“Chiamatemi Francesco” sembra invece essere una delle fiction su cui Canale 5 potrebbe puntare di più: tema fresco ed attuale, qualità garantita da TaoDue e Pietro Valsecchi, genere religioso a target ampio di non recente saturazione. Sono tutti ingredienti che, a discapito di quanto possano pensare i dirigenti Mediaset, caratterizzano un boom d’ascolti. Lo sarebbero almeno, al 100%, in quel di Viale Mazzini. Il pubblico del Biscione non è più abituato a questo genere, ma è proprio questo uno dei segreti del potenziale successo del prodotto. Non a caso il genere poliziesco Mediaset sta avvertendo una profonda crisi per le troppe fiction proposte negli ultimi tempi. Bisogna inoltre ricordare ai palazzi di Cologno Monzese che Canale 5 era nata come rete per tutta la famiglia e non solo per target commerciale appassionato di crime o telenovelas. Si intende cioè proporre al proprio pubblico dei prodotti universali che possano piacere a famiglie intere: Canale 5 ci riesce benissimo con gli show, Grande Fratello 14 a parte, e fallisce miseramente con la serialità. C’è qualcosa che non va.

IDEE DI PALINSESTO<BR>CHIAMATEMI FRANCESCO E ANNO DOMINI

Tornando al punto focale del post, come si possono proporre queste due serie religiose nel miglior modo possibile? Sappiamo, innanzitutto, che Canale 5 è da tempo che non inserisce in prime time una serie standard americana. Già di per sé questo rappresenta un grosso rischio per il pubblico della rete, in un periodo in cui nemmeno su Italia 1 e Rete 4 stanno funzionando i telefilm. Fortunatamente, il genere storico-biblico equilibra la bilancia. Possiamo inoltre aiutarci con l’andamento Auditel della serie precedente ad “Anno Domini”.

Ecco allora l’idea di palinsesto di questo “Punto dei Lettori”: sfruttare il periodo pasquale e le serate domenicali (mantenendo “Il Segreto” solo infra-settimanalmente per un determinato periodo) per cercare di unire “Chiamatemi Francesco” e “Anno Domini”.

Domenica 6 marzo

21:20 Anno Domini (episodi 1, 2, 3)
24:00 Seconda serata

Domenica 13 marzo

21:20 Anno Domini (episodi 4, 5, 6)

Domenica 20 marzo (Domenica delle palme)

21:35 Chiamatemi Francesco (1/4)
22:40 Anno Domini (episodio 7)
23:40 Seconda serata

Domenica 27 marzo (Pasqua)

21:35 Chiamatemi Francesco (2/4)
22:40 Anno Domini (episodio 8)

Lunedì 28 Marzo (Lunedì dell’angelo)

21:35 Chiamatemi Francesco (3/4)
22:40 Anno Domini (episodio 9)

Domenica 3 aprile

21:35 Chiamatemi Francesco (ultima puntata)
22:40 Anno Domini (episodio 10)

Domenica 10 aprile

21:35 Anno Domini (ultime due puntate)
23:20 Seconda serata

IDEE DI PALINSESTO<BR>CHIAMATEMI FRANCESCO E ANNO DOMINI

Storico ascolti “La Bibbia”

Messa in onda Episodi Tlsp Share Rank Gen
Dom 23/03/2014 01/02 4.107.000 14,70% #2
Dom 30/03/2014 03/04 2.942.000 11,05% #3
Dom 06/04/2014 05/06 2.830.000 10,79% #3
Dom 13/04/2014 07/08 3.061.000 11,84% #3
Dom 20/04/2014 09/10 2.883.000 11,85% #2

15 Risposte

  1. Sanfrank ha detto:

    Io la serie di History Channel, The Bible, andata in onda su Rete 4 la vidi e non mi dispiacque seppur un po’ troppo americanata e troppo poco cuore, però era qualcosa di inedito, lontano dai soliti clichè a cui siamo abituati, anche perché una ennesima trasposizione della Bibbia non l’avrei seguita, onestamente.
    AD a mio parere deve andare verso Pasqua e non è male l’accoppiata con Chiamatemi Francesco, anche se immagino che quest’ultima la mandino da sola puntando sulla straordinarietà della minifiction

  2. Liuks ha detto:

    Non facessero francesco in giorni lontani…deve essere un lun-mar

  3. Liuks ha detto:

    Alextv

    Secondo me chiamatemi Francesco farà 7 milioni.. Questo genere di fiction su canale5 hanno sempre bommato negli anno 90 e 2000…

  4. Liuks ha detto:

    Chiamatemi Francesco deve andare ad inizio marzo in 2 serate (lunedi e martedi) e dal lunedi dopo isola

    Anno Domini può andare sotto Pasqua alla domenica con 3 episodi a puntata

  5. alextv ha detto:

    Chiamatemi Francesco su Canale 5 non andrà Oltre i 6 milioni e quindi sarà un mezzo flop. Su Rai Uno avrebbe fatto tranquillamente booooom superando i 10 milioni…

  6. darkap ha detto:

    Alive
    Good, anche se sappiamo bene che i listini sono affidabili fino ad un certo punto. In tal caso anno domini dovrebbe reggersi da sola…

  7. bamba ha detto:

    La Bibbia dovrebbero mandarla secondo me la domenica partendo da Pasqua. Tanto la domenica è un giorno mortissimo e così possono sfruttare il Segreto in settimana senza raddoppi.

    Chiamatemi Francesco concordo sulle due serate, ma non lo sprecherei alla domenica. Meglio un martedì-mercoledì anch’esso a ridosso della Pasqua (fine marzo-inizio aprile) per cavalcare il periodo

  8. Alive ha detto:

    Chiamatemi Francesco sarà proposto in 2 serate da 100 minuti
    Finte interna publitalia

  9. Mitiko92 ha detto:

    Anche a me non piace l’idea di dividere Chiamatemi Francesco in quattro parti.
    Ma se a Mediaset hanno deciso così farei partire Anno Domini in coda alla prima puntata della miniserie Taodue almeno può partire con un buon traino.

    Domenica 20 marzo (Domenica delle palme)
    21:20 Chiamatemi Francesco (1/4)
    22:25 Anno Domini (episodio 1 e 2)

  10. Giulio ha detto:

    Pure secondo me gli conviene fare 2 serate di fila
    In caso contrario, questo palinsesto è ok

  11. darkap ha detto:

    Master disse che l’avrebbero proposta in quattro serata ma, a prescindere dall’ipotesi di palinsesto fatta qui, anch’io preferirei due serate di fila.

  12. Ital ha detto:

    Non male come idea …. meglio di certi dirigenti capre che si ritrova mediaset ….
    A seguire tra aprile e maggio … replicherei gli episodi de La Bibbia …. gia trasmessi da Rete 4 ….
    Meglio che risparmino Il Segreto in pt se lo devono mettere in preserale a luglio.e agosto !

  13. lucio voreno ha detto:

    bella questa analisi.
    Io farei così: Anno Domini durante le domeniche di quaresima e la domenica della Palme, Chiamatemi Francesco in due serate Pasqua e Pasquetta.
    Il segreto in quel periodo a riposo, ma visto che contro Don Matteo caleranno le braghe come al solito, andrà nella serata del giovedì a limitare i danni

  14. Dave95 ha detto:

    Chiamatemi Francesco devono mandarlo due giorni di fila…!!
    Credo che abbiano fatto la versione in 50 min giusto perchè in America le serie durano tutte 45/50 min, ma qui da noi le cose da 50 min non funzionano…
    2 giorni consecutivi o rovinano tutto

  15. Nuzzler ha detto:

    Per carità… Non pensassero neppure lontanamente di smistare Chiamatemi Francesco in quattro mini-serate. È uno dei prodotti in cantiere con maggior potenziale che hanno, annacquarlo in questo modo credo che sia solo controproducente. Mantenessero lo schema della miniserie in due parti, come credo faranno. Inoltre la programmazione domenicale non mi convince, sappiamo quanto Canale5 sia fallimentare in quella serata dove solo il Segreto è riuscito a mettere una pezza.
    Anno domini non credo riesca a fare chissà quanto, anzi… Specie su una rete come Canale5. È però adattissima quantomeno al periodo pasquale dove può rendere un pochetto meglio. Ma loro l’hanno ovviamente prevista per Febbraio. Ahahahah