Crea sito

IL CANTANTE MASCHERATO: GIANCARLO MAGALLI È L’ORSETTO? DUE DETTAGLI FANNO DISCUTERE I SOCIAL

L’Orsetto del Cantante Mascherato è Giancarlo Magalli? Il bellissimo promo di Rai1 ci ha mostrato tutte le maschere: Baby Alieno, Pecorella, Giraffa, Lupo, Tigre Azzurra, Gatto, Pappagallo, Farfalla e Orsetto. L’attenzione mi cade proprio su quest’ultimo. Per due motivi: la location usata nel video di presentazione e lo scambio di battute tra Milly Carlucci e Francesca Fialdini.

È il pelouche più grande d’Italia“, così l’ha introdotto Milly Carlucci nei social. Tenero, simpatico, coccoloso, forse la maschera più simpatica. “L’indizio del camioncino ci porta nel mondo di Orsetto”, prosegue la conduttrice di Rai1. “Non è meraviglioso?”, ed ecco che spunta Orsetto sopra un camioncino con le scritte dei Vigili del Fuoco.

La maschera di Orsetto si candida a diventare una delle più amate dai telespettatori più piccoli e piacerà certamente al pubblico adulto. Chi si nasconderà sotto? Un vip dolce e tenero o qualcuno noto per opposte caratteristiche? “Non abbiamo altri indizi ma più tardi Milly dalla Fialdini potrebbe svelare qualcosa”, scrivevo ieri sul blog.

Detto, fatto. “L’Orsetto è il pelouche che da bambini ci stringevamo al cuore, per consolarci, perché ci faceva star bene. Divertente e rassicurante al tempo stesso”. Ecco le parole usate da Milly Carlucci. “Quindi è probabile che chi indossi questa maschera non sia affatto rassicurante…“, interviene la Fialdini. E Milly: “Eh, appunto…!”

Il camioncino, seppur con le scritte dei Vigili del Fuoco, fa venire in mente il mitico camioncino dei Fatti Vostri, la trasmissione che Giancarlo Magalli conduce su Rai2. Il conduttore è noto per la pungente ironia, dai battibecchi con Adriana Volpe a varie ospitate. Mai giri di parole, mai rassicurazioni, a costo di risultare antipatico.

Sulla Farfalla il gossip non si ferma: Belen? Virginia Raffaele? Anna Tatangelo? Spunta nei social il nome di Vladimir Luxuria. “Un insetto curioso, che si trasforma. Nasce bruco, diventa crisalide, poi farfalla”, così Milly Carlucci. C’è un’altra maschera sotto la lente d’ingrandimento del pubblico. Ci riferiamo precisamente al Lupo.

“Il pozzo di un castello medievale, il luogo dove si muove il Lupo. Che meraviglioso guerriero adatto per un mondo di pietra, rude e forte“. E Giancarlo De Andreis, autore e braccio destro della Carlucci, aggiunge “L’animale migliore di tutti i tempi!”. “Questo lo dici per la fede calcistica, non c’entra!”. E se il Lupo fosse un calciatore? Chissà…!