Crea sito

IL FUTURO DI ELISABETTA GREGORACI: “TANTI BEI PROGETTI E PROPOSTE DA MEDIASET E RAI”

Il settimanale Chi le dedica la copertina del nuovo numero. Mentre lei sarà anche questa estate il volto di Battiti Live, l’evento musicale trasmesso da Italia 1 in prima serata da metà luglio, si parla di nuovi progetti in arrivo. Parliamo di Elisabetta Gregoraci, tra le più apprezzate concorrenti dell’ultima edizione del GF Vip firmato Signorini.

Per un altro noto magazine, Diva e Donna, sarebbe addirittura tra i volti al vaglio per la nuova domenica pomeriggio di Canale 5. Un pomeriggio che vede aumentare i pretendenti. Si era partiti da Lorella Cuccarini e Stefano De Martino, dati quasi per sicuri da alcune fonti, ma l’entourage della prima non saprebbe nulla e De Martino rimane in Rai.

La formula di partenza per lo show che dovrebbe, ripeto dovrebbe, prendere il posto della Domenica Live di Barbara d’Urso sarebbe ancora un mix tra la Domenica del Villaggio e Melaverde, come vi avevamo anticipato per primi su BubinoBlog. Niente Cuccarini dunque, spunta il nome di Silvia Toffanin secondo Davide Maggio. Ma c’è un ma.

Confermatissima a Verissimo, il salotto più glamour di Canale 5 e da anni leader del sabato pomeriggio, la Toffanin vorrebbe giustamente una condizione favorevole e non essere mandata allo sbaraglio contro l’inossidabile Domenica In di Mara Venier. Quindi andrebbe in onda contro la più innocua Francesca Fialdini? E dalle 14 alle 17 ancora soap?

Le riunioni come ogni anno in questo periodo sono incessanti per trovare la quadra e offrire al pubblico il miglior prodotto, senza bruciare volti e programmi contro il colosso di Rai1 e tenendo sempre d’occhio costi e budget. Sempre che, in caso di nulla di fatto, rimanga Barbara d’Urso. Torniamo però a Elisabetta Gregoraci e alle sue parole.

Il giornalista di Chi le chiede se risponde al vero la notizia che “avrà un nuovo programma su Mediaset cucito su misura per lei”. La Gregoraci risponde con queste parole: “Ci sono tanti bei progetti e spero che qualcuno si possa realizzare. Ci sono tante proposte anche da parte della Rai“. Nulla di concreto insomma e siamo punto e a capo.