Crea sito

IL PRANZO È SERVITO, FLAVIO INSINNA A BUBINOBLOG: “SE VI CAPITA DAL 28 GIUGNO…”

Flavio Insinna si prepara ad una nuova sfida professionale. Lunedì 28 giugno, alle 14 su Rai1, torna “Il Pranzo è Servito“, lo storico quiz ideato e condotto dall’indimenticato Corrado. Grazie alla caparbietà di Insinna e alla disponibilità di Marina Donato, la vedova del grande conduttore, il pubblico tornerà a giocare con un meccanismo semplice quanto divertente che per oltre un decennio è stato uno degli appuntamenti più seguiti in tv.

Facevamo La Corrida su Canale 5 nel 2011 e da allora con Marina Donato ci siamo chiesti se prima o poi lo avremmo rifatto. Non ci saranno cifre alte da preserale, ma nessuno andrà via a mani vuote. Nessun confronto con Corrado. Non stravolgeremo nulla, altrimenti avremmo fatto un altro programma con un altro titolo. Cercheremo di seguire le idee di Corrado, le sue scalette e le sue rubriche, i suoi appunti scritti a mano nei quaderni conservati dalla moglie Marina. Avremo la presenza costante di Marina Donato. Ci saranno i 2 concorrenti, prove pratiche e domande finali. Ci sarà la consulenza musicale di Simone Jurgens, il famoso Carletto. La musica della ruota sarà quella di sempre. Non cucineremo!

Così Flavio Insinna ha presentato il revival fedele all’originale de “Il Pranzo è Servito”. Il direttore di Rai1 Stefano Coletta ha sottolineato che:

Non abbiamo preso in considerazione nessun’altro per Il Pranzo è Servito. La proposta è arrivata direttamente da Flavio Insinna. Mi ha convinto che potesse essere la scelta giusta. Sarà prodotto in collaborazione con la società che ne detiene i diritti. Torna Il Pranzo è Servito grazie all’intuito e alla pervicacia di un mattatore come Flavio Insinna. Con L’Eredità non è mai sotto il 24% che è veramente oro. Questa edizione del game del preserale supera la media dello scorso anno.

Protagonista dal mitico Teatro Delle Vittorie – dal 28 giugno alle ore 14.00 per un’estate intera da giocare – sarà la voglia di divertire e intrattenere con il gusto di attraversare anche la contemporaneità. E basterà un attimo, quella liturgia semplice, quello stacchetto musicale mandato inconsapevolmente a memoria a farci viaggiare senza però staccare i piedi dal pavimento e dalla vita che oggi ci ospitano.

Sarà Flavio Insinna, il padrone di casa de “L’Eredità”, il capotreno instancabile e dinamico de “Il Pranzo è Servito”, il giocoliere della parola, il dispensatore di domande e verifiche che insegnano. Imparare giocando, si può. Perché dietro ogni angolo e dietro ogni quesito c’è una storia, anche minima, che non conosciamo. L’appuntamento è su Rai1 dal 28 giugno. Nell’attesa, ecco il saluto di Flavio Insinna agli amici di BubinoBlog.