Crea sito

IL SABATO SERA PRIMAVERILE DI RAI1: E SE ARRIVASSE MILLY CARLUCCI CON IL CANTANTE MASCHERATO?

Sul sabato sera di Rai1, un tempo la serata regina dell’intrattenimento di Viale Mazzini, ne abbiamo parlato in abbondanza, dalle lodi per la riaccensione autunnale con Ballando con le Stelle alla delusione per la gestione da dicembre in avanti.

Delusione perché le aspettative su Rai1 sono sempre altissime. Dalla prima della classe ci si attende a volte anche troppo e a volte non si riconoscono i tanti risultati ottenuti a fronte di qualche passo falso. E il sabato sera? Ci si affida alle fiction.

La riproposizione di Sotto Copertura non ha sfigurato, facendo in replica come alcuni prodotti inediti, e contro Amici in stato di grazia. Unendo al bel dato di Rai3 tra le Città Segrete di Augias e ieri il Concertone, il totale Rai al sabato non sfigura.

Nei prossimi sabati Rai1 continuerà con le fiction in replica con Beppe Fiorello, prima con  L’Oro di Scampia e poi Non mi arrendo. Una soluzione di emergenza, come ha sottolineato il direttore Coletta. Budget primaverile finito, si va al risparmio.

Soluzione non sbagliata visti i dati e i quasi 3,3 milioni che stanno rivedendo le gesta di Claudio Gioè e a costo zero. Il varietà musicale amarcord A Grande Richiesta non ha incontrato i favori del pubblico, facendo meno e costando parecchio.

Eppure occorre ritrovare una programmazione performante, di appeal e soprattutto stabile. Rai1 ha come punto di forza proprio l’aver creato negli anni gli appuntamenti fissi: la domenica sera, il lunedì sera e il giovedì sera le fiction. E il sabato?

In autunno, salvo sorprese, tornerà al sabato sera Ballando con le Stelle con la sua sedicesima edizione. Milly Carlucci è già al lavoro per comporre il cast dei ballerini vip. In inverno il sabato potrebbe essere occupato da Alberto Angela con Ulisse.

La collocazione del mercoledì sera ha visto calare il programma sotto il 14% mentre Città Segrete, nel sabato di Rai3, è arrivato al 10%. Sembra che la collocazione ottimale sia il fine settimana, evitando repliche e inserendo argomenti più “pop”.

Nel sabato primaverile propongo Il Cantante Mascherato che verrebbe distanziato di diversi mesi da Ballando, permettendo a Milly Carlucci di avere più tempo per prepararlo al meglio. Ovviamente con più puntate, più maschere e più vip di “serie A”.