Crea sito

ILARIA DALLATANA RISPONDE ALLE POLEMICHE SULLE SCENE GAY CENSURATE IN “LE REGOLE DEL DELITTO PERFETTO”… E PEGGIORA LA SITUAZIONE! SEGUITO AGGIORNAMENTO ALLE ORE 20.55

ILARIA DALLATANA RISPONDE ALLE POLEMICHE SULLE SCENE GAY CENSURATE NELLA SERIE "LE REGOLE DEL DELITTO PERFETTO"... E PEGGIORA LA SITUAZIONE!

Ilaria Dallatana, raggiunta in questi minuti dal Fatto Quotidiano, ha così replicato alla polemica esplosa in seguito alle scene di baci e sesso gay censurate nella serie “Le regole del delitto perfetto”. Ovviamente baci e sesso eterosessuale sono andati regolarmente in onda, anche in prima serata. Solo per far chiarezza. Ecco le dichiarazioni della direttrice di Raidue.

Non c’è stata nessuna censura, semplicemente un eccesso di pudore dovuto alla sensibilità individuale di chi si occupa di confezionare l’edizione delle serie per il prime time. Capisco l’irritazione, ma mi preme far notare che dopo anni e anni di serie esclusivamente poliziesche, Rai Due ha cominciato a proporre titoli di diverso contenuto, quali Le regole del delitto perfetto e Jane the Virgin, che tratta di maternità surrogata. Anche queste polemiche ci aiutano a prendere le giuste misure per il futuro. Come dimostrano anche le scelte fatte per i nuovi palinsesti, Rai2 sarà sempre più sensibile alla complessità del mondo contemporaneo.

Aggiornamento dal profilo Twitter di RaiDue delle ore 20:55:

68 Risposte

  1. Sanfrank ha detto:

    Lo dicevo nel post Auditel e lo riporto anche qui. Shonda chiede ai suoi followers se sono a conoscenza di altre serie tv in altri paesi in cui si sia applicata la censura a scene omosessuali. Insomma, di fatto, con questa mossa, chi ha perpetrato questo scempio (non mi va di generalizzare affibbiando la colpa alla Rai) ci farà paragonare a paesi notoriamente censori.

    E come disse il sommo Emilio:

  2. Matteo ha detto:

    Grazie al cavolo la mandano domani!
    L’attenzione sarà catalizzata sugli europei se fa il 3% è grasso che cola
    Non ce la facevo cosi bigotta la rai, che poi scene di sesso etero le mettono(giustamente) in bella mostra!
    “Omofoba” è una parola forte… Ma il concetto quello è, due pesi e due misure…
    per fortuna che c’è Maria che ci riporta nel mondo reale!
    A settembre col trono gay non si risparmieranno di limoni alle 3 del pomeriggio!
    Guardassero e imparassero!

  3. Gemini ha detto:

    E onestamente, anche se gli ascolti dovessero salire di mezzo punto percentuale, non credo questo compensi la figura di menta mondiale fatta…

  4. MatteoQuaglia ha detto:

    Dubito che gli ascolti salgono domani c’è la finale degli europei , propio per questo io l’avrei rimandato lunedi

  5. Beppe ha detto:

    Tuttotv con quel commento hai vinto!
    Bravo anche Sanfrank con la traduzione!

    E adesso se gli ascolti salgono, Mediaset deve attuare la stessa strategia con le sue fiction e farne due versioni: che so, una prima versione ambientata in un monastero Benedettino e poi una seconda versione in un bordello!

    Ahahah

  6. MatteoQuaglia ha detto:

    It is fantastic translate , good Job vote at supreme a+++++++++

  7. Sanfrank ha detto:

    ahahhahaha bravo TuttoTV. Calza a pennello

  8. Tuttotv ha detto:

    Rai2 è stata costretta ad uscire “Dallatana” del bigottismo

  9. Sanfrank ha detto:

    Si Matteo. Lo faccio nei rispettivi commenti per essere più chiaro

  10. MatteoQuaglia ha detto:

    Sanfrank do you translate in italian please??

  11. Sanfrank ha detto:

    Sta diventando una questione di stato questa sciocca censura.
    Interpellato l’attore Jack Falahee che interpreta Connor, ha rilasciato diverse affermazioni poco fa. Ve le posto:

    E poi ha aggiunto:

    Traduzione:

    Tutto parte dal tweet di Mauro Ortolano che scrive:
    “Caro Jack Falahee (l’attore di HTGAWM), la nostra tv nazionale non pronta per te. Su Fox Italia non ci sono stati tagli”

    Risponde l’attore protagonista delle scene tagliate nella serie HTGAWM, Jack Falahee:

    “Davvero credi che il pubblico italiano non sia “pronto” alla vita reale? Persino il Vaticano ha iniziato ad aprire gli occhi”

    ————————–

    Poi, dopo la conferma di RaiDue alla programmazione dell’episodio originale, l’attore ha aggiunto:

    “RaiDue grazie per la programmazione della puntata originale questa domenica, ma per favore scuse anziché ammissione … #FineCensura #amoreèamore”
    “… di colpa e farsi sfuggire la questione di mano. I vostri telespettatori meritano di meglio, RaiDue #lgbtq #amoreèamore #HTGAWM”

    Dopo il tweet di RaiDue in cui si scusavano, segue la risposta di un profilo di news sull’attore:

    Jack Falahee News: “Si sono scusati solo ora”

    Fine traduzione … mo voglio il voto 😆

  12. Aladino ha detto:

    Aahahahah, la Rai ritrasmetterà la puntata di ieri in VERSIONE INTEGRALE: finalmente una cosa intelligente!!
    DALLATANA GENIO DEL MALE, con tutto questo trambusto, serie che farà boom di ascolti risollevandosi dalla mediocrità??

  13. MatteoQuaglia ha detto:

    Boommm :

    Traduzione:

    Pete Nowalk (scrittore e creatore di HTGAWM) scrive:
    “Telespettatori italiani, questa è la scena di Coliver come noi avremmo voluto che voi vedeste”
    [e segue il video]

    Shonda Rhimes retwitta Nowalk e il video postato, scrivendo:
    “QUESTO. La censura di qualsiasi amore è imperdonabile #HTGAWM #amoreèamore”

  14. Aladino ha detto:

    x Beppe: ok ma resta il fatto che per una tv pubblica è molto più grave avere atteggiamenti di questo tipo; che Mediaset sia bigotta su come affronta temi come l’omosessualità (ci sono talk politici che sono dei veri e propri inni all’omofobia, vedi ospitate di Salvini dal Deldebbio), perché fa trasmissioni pregne di moralismo o perché è l’unica in Europa a vergognarsi di far vedere mezzo nudo nei reality ok (vale anche per l’8 con l’Isola di Adamo ed Eva con censure ridicole), ma se è la Rai ad avere certe derive, allora mi dà più fastidio

    La cosa assurda è che negli anni 80 la tv era molto più libera, libertina e pecoreccia, per certi aspetti, invece di andare avanti, siamo retrocessi nel magma dei perbenisti e degli omofobi repressi

  15. Aladino ha detto:

    Artax ti ribadisco il pensiero di Beppe: le parolacce rivolgile a qualcun altro
    Se non sei in grado di tenere una conversazione con in modo civile perché non ti hanno educato abbastanza, fatti insegnare l’educazione da qualcuno o evita di commentare quello che scrivo, come io non mi ca_go quello che scrivi tu

  16. Beppe ha detto:

    Ok Artax.
    Il mio è un discorso in generale non solo omofobia. Purtroppo la nostra tv generalista (tutta) , deve scrollarsi di dosso parecchi tabù che portano solo tanta frustrazione.

  17. artax ha detto:

    mi riferivo ad aladino che se ne esce col bigottismo, ma bigottismo di cosa? Semmai vogliono fare i mosci a tutti i costi nei reality ma di certo non c’è bigottismo dal punto di vista dell’omosessualità

  18. Beppe ha detto:

    E poi Artax le parolacce rivolgile a qualcun’altro! Grazie!

  19. Beppe ha detto:

    Artax non so se ce l’hai con me, ma posso dirti che se è per questo allora Rai1 è la rete generalista meno bigotta in Italia visto che coppie gay, addirittura sposate (a New York ) o single che si dichiarano gay, sono anni che appaiono nella trasmissione l’Eredità e sempre fatto in maniera naturale senza sensazionalismi e questo molto prima della prima storia gay a c’è posta!

    E poi detto tra noi sarà pure privata mediaset e quindi può scegliere i suoi contenuti, ma questo non significa che non trasudi tanta ipocrisia dai suoi programmi come in certe cose Rai e anche Discovery ! Era un discorso generale il mio sulla tv tutta! L’ipocrisia che trasuda il gf (trasmissione che mediaset presenta come al passo con I tempi ) in realtà è semplicemente diventata col tempo una soap opera di bassa lega fuori da ogni logica di vita attuale e reale e quindi intrinsecamente molto bigotta!

  20. DON IVANO ha detto:

    La direttora ha assicurato su TvBlog che dalle prossime settimane tutto sarà integro

  21. artax ha detto:

    mediaset bigotta? gay a c’è posta, coppia gay a verissimo, gay nelle fiction, trono gay a settembre

    ogni tanto accendila la televisione prima di sparare stronzate

  22. Gemini ha detto:

    Comunque le polemiche non accennano a placarsi, e su Twitter continua il massacro, l’unico profilo che difende la rai è il fake del prete (simpaticissimo tra l’altro) che sostiene che la rai non sia omofoba perchè fa lavorare un conduttore gay come Costantino.
    Sempre più convinto che dovrebbero rivedere la loro strategia difensiva…

  23. ital ha detto:

    Non completamente d’accordo … e’ tv privata … ma fa un servizio “pubblico” la televisione ….e quindi pretendo che rispetti tutto il suo pubblico ….bianco, rosso, nero, etero, gay e lesbo che sia ….
    Poi puo decidere di nn trasmettere certi contenuti ma se li censura … per me Rai ,mediaset, sky e discovery ….pari sono ….

  24. fyve21 ha detto:

    Concordo col ragionamento di Aladino.

  25. Aladino ha detto:

    Beppe tutto vero, ma la Rai è pubblica, e se fa scelte omofobe, io mi inca77o, oltre a infastidirmi, mentre l’essere bigotti di Mediaset al massimo può infastidirmi, ma la tv è privata e decidono loro la linea da prendere

  26. ital ha detto:

    Freccero … manca alla tv italiana …..purtroppo!
    E ‘ vero se la Rai piange , mediaset o Discovery nn ridono …
    La ns tv pero …. nn si fa mancare scene di violenza crude da far rabbrividire o racconti cronacaccia che sanno di film dell’ orrore poi mettono i pixell a Banana joe e alla Jolanda …..
    Tasso di ipocrisia alto, tadso di bigottismo piu alto ancora ….

  27. Beppe ha detto:

    Poi adesso che ci penso, il Moige quest’anno ci è andato giù pesante con Bonolis e la Marcuzzi bocciatissimi per i contenuti dei loro programmi; quindi prepariamoci per la nuova stagione a isole dei famosi castigatissime e gf pieni di sorprese strappa lacrime e di tanti “volemose bene” e magari con Alessia vestita col burka!

  28. Beppe ha detto:

    Freccero migliore direttore di rete di sempre !

  29. Beppe ha detto:

    Cmq lo stesso discorso vale per Mediaset!
    Si parla tanto di Rai bigotta, quando sappiamo tutti come siano state insabbiate storie gay ad Amici e all’Isola dei Famosi!! Per non parlare del fatto che al Grande Fratello viene quasi tutto censurato, storie d’amore scomode, battute xenofobe e addirittura i nudi!
    Ma possibile che al gf italiano tutti fanno la doccia col costume? Suvvia!!!
    E lo stesso discorso vale per L’isola di Adamo ed Eva su Deejaytv, dove addirittura si è arrivati a mettere i pixell nella versione non censurata(?) in onda dopo la mezzanotte!

    Bisognerebbe fare una lunga riflessione sulla tv italiana arretrata (per contenuti) e piena di bigottismo da far invidia ad una tv araba!

  30. fyve21 ha detto:

    ITAL

    Freccero è su un altro pianeta. Ha sempre difeso le sue scelte editoriali…questa non probabilmente non sapeva manco della censura…

  31. fyve21 ha detto:

    Gemini

    Se non sbaglio, con Brokeback Moutain fecero così.

  32. ital ha detto:

    Rimango basito …. se il contenuto puo disturbare i benpensanti e bigotti allora lo mandi in seconda serata e/o magari su Rai 4 ….
    Gia ai tempi d Chimica o Fisica , la serie spagnola teen ….. ci furono polemiche su alcune scene gay ….ma Freccero difese la scelta di trasmettere la serie ..
    Della Tana dimettiti …..
    Poi la stessa rete manda scene di crudelta e di violenza crude senza tagli nei suoi crime e quelli mi pare siano molto deleteri ….
    Non di certo 4 baci o una scena di sesso gay …
    In una italia che sdogana le unioni civili ….di persone dello stesso sesso ( era ora ) queste censure sono impensabili ….Renzi se ci sei batti un colpo ….
    #DallaTanastai serenadimettiti!

  33. Gemini ha detto:

    Che poi con la sua dichiarazione, la Dallatana ha solo peggiorato le cose. Bastava scusarsi e dire che avrebbero rimandato l’episodio integrale, e invece…

  34. Aladino ha detto:

    Ma infatti la cosa strana è proprio questa: che la Rai manda un sacco di cose con baci e scene di sesso omosex, non si capisce il senso di questa censura
    Ma tutto questo casino che è successo farà bene all’azienda, ci penseranno 200 volte la prossima volta prima di fare queste scemenze

  35. fyve21 ha detto:

    purtroppo è così, miss.

    secondo me invece di parlare fare più bella figura a mandare in replica l’episodio senza censure e non fare ulteriori censure nei prossimi episodi.

  36. zeus ha detto:

    Hai ragione Diabolik dimenticavo Un Posto Al sole e la felicità per questo motivo e ancora più stupido quello che hanno fatto ,dopo questa brutta figura spero si ravvedono e non censurassero più nulla.

  37. darkap ha detto:

    Shock! Non sapevo fosse stato censurato! Vergogna! Per fortuna l’ho visto su sky e tramite dvd!

  38. _MissFairy_ ha detto:

    bravo diabolik

    che poi questi fatti fanno più risonanza delle cose fatte bene

  39. Diabolik Van De Kamp ha detto:

    Non riesco a capire questa censura
    Visto e considerato che in molti prodotti rai l’omosessualità è stata trattata e anche bene come
    – Una grande famiglia
    – Un Posto Al sole
    – la felicità la storia lesbo
    Dei passi avanti fatti ne hanno fatto di nuovo 50 dietro con sta cosa

  40. _MissFairy_ ha detto:

    scusate volevo dire ma

    ma in Rai comunicano tra di loro ?

  41. _MissFairy_ ha detto:

    ma in Rai comunicano tra di loro

    a The Voice hanno mandato un bacio gay
    fanno fare show a Mika che è molto battagliero quando si parla di Omofobia
    Rai Uno Mariotto essendo bisex sbava per ambo i sessi

    poi c’è chi taglia un telefilm così?

  42. fyve21 ha detto:

    Miss

    Per buttarla a ridere…
    da Dallatana a Dallafrana? xD

  43. fyve21 ha detto:

    Zeus

    Infatti questa censura ad oggi non ha senso.
    Poi anche il fatto che lei dica di aver provato a dare una filosofia alla programmazione con questi telefilm è una cavolata dal momento che li trasmetti tagliuzzati.

  44. zeus ha detto:

    Nel 2016 stiamo ancora a parlare di censura non ci sono parole,che poi non so se qualcuno l’ha visto su rai1 la fiction una grande famiglia andata in onda solo qualche anno fa c’erano baci gay e andava in onda senza problemi non vedo adesso il motivo della censura.

  45. _MissFairy_ ha detto:

    faceva meglio a non dire niente

    che poi mi devono spiegare la censura su Annalise che si toglie la parrucca? ma non sanno che attrici e cantanti di colore portano parrucche per comodità?

  46. fyve21 ha detto:

    Rai2 negli anni 80 mandava Strix o anni fa c’erano la Talpa o la Simo a faren il Cin Cin…e dovrebbero berci la scusa dell’eccesso di pudore per un bacio? Manco stessero trasmettendo un porno O.o

  47. fyve21 ha detto:

    Aladino

    Si, ovviamente lei è responsabile di quello che viene trasmesso e/o censurato.
    Secondo me faceva meglio a non dire niente.

  48. Beppe ha detto:

    Non ho mai visto questa serie. Però mi chi chiedo perché trasmetterla se poi certe scene le tagliano per puro bigottismo, perché di questo si tratta!
    Questi “nuovi”, “giovani”, direttori di rete stanno facendo fare un passo indietro alla Rai !
    E pensare che a fine anni settanta primi ottanta Rai2 produceva trasmissioni molto spinte, con spogliarelli quasi totali ; per non parlare dei primi “Fantastico” che ammiccavano pesantemente al mondo lgbt!
    In passato si respirava in tv un’ aria più libera altroché !

  49. Aladino ha detto:

    Fyve non è il direttore di rete che visiona, ma è cmq responsabile per definizione e soprattutto non deve dare certe risposte idiote
    Il problema però è a monte: la politica (e nel caso specifico, i politici omofobi di centro-destra alla Giovanardi o i catto-comunisti alla Binetti) faranno talmente tante pressioni in Rai per operare censure, che alla fine chi visiona i prodotti si auto-censura, tagliando tutto quello che può creare problemi e polemiche

    Stavolta gli è andata male, perchè le polemiche ci sono state, ma in senso contrario

  50. Master ha detto:

    Menomale che ora ci pensa Maria a far tacere sti peracottari

  51. fyve21 ha detto:

    Ma poi proprio ieri che la Rai mandava dei bei prodotti di servizio pubblico su Rai1 e su Rai3 vanno a fare ‘sta vaccata…il bello è che sono pure recidivi, nonostante siamo nel 2016.
    Ripeto che oggi come oggi non è necessaria la censura. Il prodotto se tanto urtava poteva finire su Rai4…

  52. fyve21 ha detto:

    anche se la colpa non la imputo tanto a lei quanto a comprare i prodotti, li visiona e poi li censura…
    non credo sia il direttore di rete a dare questi diktat o sì?

  53. fyve21 ha detto:

    Dallatana viene e forse nella tana è meglio che si vada a nascondere…

  54. Master ha detto:

    AHAHAH COME GODO

    RAI OMOFOBA PRIMO POSTO SU TWITTER

    CHE FIGURACCIA

    SI SONO BRUCIATI TUTTO IL PRESUNTO LUSTRO NEL TRASMETTERE GLI EUROPEI GHGHGHGGH

  55. Aladino ha detto:

    Mamma mia che risposta del ca770!
    Praticamente tra le righe ha detto che, siccome in questo Paese siamo pieni di SCHIFOSI OMOFOBI che si schifano se in tv ci sono due gay che tromba_no, allora tocca censurarli

    CHE DISASTRO, CHE DISASTRO!

  56. fyve21 ha detto:

    Che ha senso a censurare un prodotto? Ma non lo mandare proprio a questo punto…
    Figuraccia incommentabile.

  57. Ciccio ha detto:

    Anche se non sono gay queste cose mi fanno indignare!!! Almeno un po di coerenza: se pensi che le scene di sesso gay possono disturbare devi censurare pure quelle etero!!!

  58. marco renda ha detto:

    ma jane the virgin non parla di maternità surrogata. Non dico che un direttore debba visionare tutte le puntate di tutte le serie che vanno in onda se non le interessano, ci mancherebbe, ma sapere almeno di che parlano si ahhaha

  59. Ciccio ha detto:

    Vergogna!!! Ecco il servizio pubblico che fa la Rai….#raiomofoba

  60. Enrick81 ha detto:

    Se la Rai non è pronta X alcune cose le manda in seconda serata tutto qua

  61. Gemini ha detto:

    Ha avuto tutto il giorno per pensare a quale pezza mettere, e tutto quello che è riuscita a partorire è questa strunzata colossale?
    A questo punta dica pure che la versione non censurata andrà in onda alle 4 di notte, per non rischiare di spaventare i bambini, e ha fatto tombola…

  62. GIU02 ha detto:

    #RaiOmofoba

  63. MatteoQuaglia ha detto:

    Wikipedia : Jane incorpora questi moniti in maniera così profonda da arrivare ai suoi vent’anni ancoraimmacolata. Tuttavia, durante un normale controllo ginecologico, la dottoressa Luisa, in condizioni di stress per aver trovato la moglie a letto con un’altra, attua erroneamente su Jane un’inseminazione artificiale utilizzando l’unica provetta superstite dello sperma di Rafael, conservato dallo stesso dopo aver scoperto un cancro. Dopo qualche settimana Jane si scopre incinta e, tra lo stupore e le confusioni iniziali che coinvolgono tutta la famiglia e le persone vicine a lei, decide di portare avanti la gravidanza e dare al legittimo padre il figlio una volta nato.

  64. GIU02 ha detto:

    Se non le andava bene per il prime time, poteva mandarla in seconda serata, integrale!

  65. GIU02 ha detto:

    Una sola parola: VERGOGNOSI!!!

  66. Master ha detto:

    HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA

    MA CHE DICE

    AHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAH

  67. Matte ha detto:

    Vergognoso che una direttrice di una rete pubblica risponda in questa maniera!
    Per fortuna il pubblico non è stupido e non tace davanti a questi fatti.

  68. Marcodesantis ha detto:

    Mejo se rimaneva nella tana!