Crea sito

#ILCOLLEGIO SI SPOSTA NEGLI ANNI ’80 E FA UN PRIMO RECORD: 22.000 ISCRITTI AI PROVINI

Numeri da record per Il Collegio, docu-reality divenuto un vero e proprio fenomeno di costume tra i giovanissimi e gli adolescenti, realizzato da Rai2 in collaborazione con Magnolia – Banijay Group: sono più di 22mila gli iscritti ai provini, 14mila i candidati solo nei primi 3 giorni d’apertura dei casting. Le adesioni sono raddoppiate rispetto a quelle dello scorso anno.

Dopo l’exploit di ascolti e i consensi della critica della terza stagione, Il Collegio 4, che tornerà su Rai2 in autunno, è diventato l’evento più atteso tra i giovani: in tantissimi, infatti, si sono dimostrati pronti ad affrontare un viaggio nel tempo, seppur televisivo. Questa volta ambientato negli Anni ‘80, per una esperienza educativa comunque molto diversa e lontana dalla realtà odierna.

Segna un dato in crescita anche il numero dei professori iscritti al casting. Fondamentale per le dinamiche della trasmissione è, infatti, il corpo docenti dell’istituto, composto da persone che hanno dedicato la loro vita all’insegnamento: sono 363 gli iscritti, rispetto ai 95 del 2018.

Il Collegio, dal format internazionale “Le Pensionnat – That’ll teach’em” di cui la Rai ha acquisito i diritti – è un programma realizzato da Rai2 in collaborazione con Magnolia – Banijay Group.

1 Risposta

  1. Beppe ha detto:

    Della tv generalista classica è senza alcun dubbio, la trasmissione di maggior successo tra i teenagers (manco Amici e Ciao Darwin hanno un successo così “penetrante” in quella fascia di pubblico!!!)!!!
    Un vero e proprio fenomeno di costume; basti osservare i milioni e milioni di visualizzazioni dei video su Youtube caricati dalla Rai e il fatto che tutti gli Youtubers, più influenti in Italia , per gli under 18, ne hanno parlato e fatto video ad hoc sui loro canali .