Crea sito

INTERVISTA A PAOLA PEREGO: DAGLI ESORDI AD ANTENNA 3 ALLA RINASCITA CON SUPERBRAIN, LA SCUOLA DI GUARDI’ E COSTANZO E TANTI ANEDDOTI DI UNA VERA FUORICLASSE DELLA TV

[line]Le Interviste di Gianlu & Bubino[line]

Esclusiva BubinoBlog – Ciao Paola, a nome di BubinoBlog ti faccio e ti facciamo i nostri migliori complimenti per il tuo ritorno su Rai1 con Superbrain, premiato dal pubblico fin dalla prima puntata e che ha vinto la serata venerdì scorso. Sono molto contento di poterti intervistare e ringrazio per la disponibilità te e chi ha permesso tutto questo.

Le brutte vicende dell’anno scorso, per fortuna archiviate dopo i bei dati di Superbrain, cosa ti hanno insegnato umanamente e professionalmente? Come ti senti oggi? Non hai mai nascosto il tuo dolore per quanto accaduto. Qualcuno ti ha chiesto scusa?

“Hai detto bene, archiviate. L’ho vissuta male come si può immaginare ma considero Superbrain come una piccola macchina del tempo che mi sta portando avanti oltre gli ostacoli. Quando sono entrata in studio le gambe tremavano e avevo la salivazione azzerata, adesso va meglio. Quello che è successo resta dentro di me ma guardo avanti. Non credo che a questo punto siano necessarie scuse pubbliche o cose simili, credo siano arrivate con i fatti e con la proposta di un ritorno su Rai1 in prima serata.”

INTERVISTA A PAOLA PEREGO

Nel periodo in cui sei stata (ingiustamente) in panchina, hai pensato di lasciare la Rai? Hai ricevuto in quei mesi proposte da altre aziende, magari da Mediaset dove lavorano tra l’altro tanti tuoi amici come Bonolis e Greggio?

“Nel periodo in cui è esploso il caso Parliamone Sabato non ho pensato a Mediaset, La7, Discovery o Sky. Non ho pensato al mio futuro altrove, ho messo in dubbio tutto. L’affetto delle persone per strada e dei miei cari mi hanno dato la forza per ripartire.”

Paola, che ricordi hai della tua esperienza di conduttrice a “Mattina Due” e poi “Mattina In Famiglia” dove hai avuto la fortuna di lavorare con il grande Michele Guardì? Ci puoi raccontare la tua reazione quando sei stata scelta per condurre insieme ad Alessandro Cecchi Paone e poi con Massimo Giletti il programma della mattina di Rai2?

“A portarmi da Michele Guardì fu Alberto Castagna, ero incinta di sei mesi e lui mi fissò un appuntamento. Avevo 25 anni, durante la gravidanza arrivai a prendere trenta chili e quel giorno avevo l’acne al viso. Lui dopo l’incontro mi disse: ‘Partorisci e l’anno prossimo fai il programma con me’. Ho condotto con Cecchi Paone e Giletti ma devo dire che Guardì è stata la mia fonte di ispirazione, con lui ho imparato tantissimo. Mi ha fatta cantare, ballare ed è stata la migliore scuola della mia carriera. C’era un periodo che con lui facevamo non solo il sabato e la domenica mattina ma anche il primo pomeriggio con Vincenzo Salemme e Marisa Laurito.”

Al pari di Guardì, non possiamo non citare un’altra colonna della tv italiana ovvero Maurizio Costanzo, al quale ti lega una lunga amicizia. Ci racconti qualche curiosità e aneddoto su Costanzo?

“Io sono arrivata a Buona Domenica proprio dopo Maurizio, mi sembrava una cosa inconcepibile ed ero terrorizzata all’idea di condurre il programma dopo un grande come lui. Ci siamo poi ritrovati poco tempo fa a Domenica In dove lui era capoprogetto. Da maestri come Maurizio impari veramente tanto anche solo ascoltando. Lui è una scuola vivente.”

INTERVISTA A PAOLA PEREGO

Ti piacerebbe tornare nel daytime pomeridiano con “Se…a Casa di Paola”? Il programma ebbe un grande successo e nella settimana del Festival di Sanremo, condotto in diretta dal Casinò di Sanremo, registrò il suo record con una media di 3 milioni e del 25% di share.

“Mi fa piacere che lo ricordi, io al pomeriggio ho lavorato per molti anni. Dal lunedì al venerdì con La Vita in Diretta o ai tempi di Verissimo, il sabato con Parliamone Sabato o nel giorno di festa con Buona Domenica e Domenica In. Diciamo che ho coperto l’intera settimana sia in Rai che a Mediaset, non sarebbe una novità. Valuterei i progetti al di là dell’orario di messa in onda, se una cosa mi piace la faccio pure alle 5 di mattina o alle 2 di notte.”

A proposito di Festival, manca ormai poco alla 68° edizione. Quali sono le 3 canzoni che ti vengono subito in mente quando pensi al Sanremo del passato?

“L’eleganza di ‘Quello che le donne non dicono’ di Fiorella Mannoia, la musica coinvolgente di ‘Si può dare di più’ del trio Tozzi-Morandi-Ruggeri, il romanticismo di ‘Finalmente tu’ di Fiorello.”

Ora vorrei tornare indietro, ai tuoi esordi. La tua carriera in tv inizia negli anni ’80, agli albori della tv privata in Italia, prima a Antenna 3 e poi nella nascente Fininvest tra Italia 1 e Canale 5. Ci puoi raccontare qualche aneddoto di quello straordinario momento di tv nei dorati anni ’80?

“Antenna 3 è stata la prima cosa che ho fatto, a 16 anni ho iniziato a lavorare nel mondo della moda e mi scelsero poco dopo per un programma con Ric e Gian dove facevo la valletta. Andavo con la metro all’andata e al ritorno siccome finiva tardi veniva a prendermi mio padre. Non dicevo una parola, nel programma successivo con Teocoli e Faletti cominciarono a farmi parlare facendomi fare le telepromozioni in diretta. Una volta ero talmente emozionata che mentre parlavo del ferro da stiro dissi un’erezione di vapore al posto di eruzione. Panico e risate.”

Quale programma avresti voluto condurre ma per vari motivi non si è concretizzato? E quale invece, se c’è, ti sei pentita di aver accettato?

“Ci sono programmi che sono andati benissimo, altri meno. Ne ho fatto più di sessanta, la considero una cosa fisiologica. Se devo essere sincera, non mi pento di nulla perché ogni esperienza mi ha lasciato qualcosa di importante.”

INTERVISTA A PAOLA PEREGO

Negli ultimi anni abbiamo visto Paola Perego impegnata in diversi generi, dal talk ai contenitori, da La Vita in Diretta a Domenica In, ma molti dei nostri lettori non dimenticano i reality show, in cui sapevi, come poche, creare le dinamiche giuste. Ti piacerebbe, ad esempio, tornare a fare La Talpa oppure lo ritieni un capitolo della tua vita professionale ormai chiuso?

“Ormai è diventato un tormentone, moltissimi ragazzi la ricordano con piacere e tanti ne invocano il ritorno. Sono convinta che la vera forza de La Talpa non fosse tanto l’aspetto del reality ma quello del game, qualcosa che ha reso quel prodotto unico per il suo mix. Oggi i reality vivono una nuova giovinezza. Mi piacerebbe rifarlo ma è una decisione che non spetta a me.”

Dopo Superbrain, che spero di cuore ti possa aver ridato quella energia, sicurezza e voglia di fare Tv che ti ha contraddistinto da sempre, dove e quando ti rivedremo in televisione? O meglio, cosa ti piacerebbe fare?

“Forse non ci crederai ma non ci sto pensando. Ho fatto da poco un tatuaggio, ho scritto sulla pelle ‘Qui e ora’ che spiega bene la mia filosofia di vita in questo momento. Fino al 2 febbraio ho un impegno e mi concentro su quello. Dove sarò e cosa farò nei prossimi mesi non lo so perché è ancora troppo presto. Sono più di trent’anni che faccio questo lavoro e ho fatto cose molto diverse, generi anche distanti tra loro. Forse mi piacerebbe avere un ruolo anche più di scrittura in un progetto, poterci lavorare più tempo aiuterebbe la resa televisiva dei prodotti”.

Carissima Paola, ti ringrazio per la disponibilità e a nome di Bubino, dello staff e della community del blog ti auguro di cuore un grandissimo in bocca al lupo per la tua vita famigliare e professionale.

INTERVISTA A PAOLA PEREGO

39 Risposte

  1. Mister F ha detto:

    HABEMUS PAOLETTAM

  2. Beddo ha detto:

    w la talpa

  3. CT ha detto:

    portate i sali a cucciolo 🙂

    bellissima intervista e grazie a Paola Perego per la sua gentile disponibilita’

    la parte della erezione di vapore mi ha fatto ridere XD

  4. Bubino ha detto:

    Ringrazio di vero cuore il mio amico Gianu per questa bella esclusiva e la BELLA persona che è Paola Perego e chi la segue professionalmente. Complimenti!

  5. ha detto:

    Bellissima intervista, è un bellissimo colpo per Bubinoblog.
    Avrei fatto anche qualche domanda per “sfruculiare” un po’

  6. Mister F ha detto:

    “Oggi i reality vivono una nuova giovinezza. Mi piacerebbe rifarlo ma è una decisione che non spetta a me”
    Dirigenti di rete che ci leggete (se ci leggete), aridatece la Talpa (semicit.)

  7. CT ha detto:

    #BringBackLaTalpa

  8. Modem ha detto:

    Bel colpo per il blog; bella intervista

  9. giu ha detto:

    Tantissimi complimenti a Bubino e Gianlu per la bella intervista
    .
    Brava Paola, sto apprezzando molto come la sua voglia di riscatto si stia incanalando in questa esperienza di Superbrain: si vede chiaramente. Anche in questa intervista si è dimostrata molto generosa, grazie a nome di noi appassionati di tv e in bocca al lupo per tutto!

  10. Cristian #IlMondoPrimadiTe ha detto:

    Complimenti a Paola per il ritorno in Rai dopo quella brutta fase lavorativa di un anno fa
    Bentornata

    Complimenti anche a Gianlu e a Bubino per le domande interessanti e per l’intervista in sè
    COLPACCIO!

  11. giu ha detto:

    sogno un’intervista alla mia Caterina… 😛

  12. Nuzzler ha detto:

    Complimenti a Paola Perego per questo riscatto dalle ingiustizie di un’azienda troppo spesso in balia di ipocrisie e irriconoscenza.
    La Talpa sarebbe un sogno per tutti, in bocca al lupo per il futuro.

  13. Cristian #IlMondoPrimadiTe ha detto:

    Sulla Talpa concordo con Paola
    Viene ricordato moltissimo per il game strutturato che aveva
    Sarebbe bello un ritorno di questo reality ovviamente con Paola

  14. Alex8 ha detto:

    Bellissima intervista, complimenti a GP e a Bubino per averla realizzata, e complimenti a Paola Perego per questo ritorno in auge

    P.S. Cucciolo appena lo sa, dall’emozione sviene ghghghghghhghg

  15. giu ha detto:

    Chissà se ha letto gli appelli del nostro Cucciolo alle famiglie auditel… XD

  16. ha detto:

    Complimenti alla Perego per come si è rialzata dalle ingiustizie subite.
    Continuo a pensare che casa sua è un’altra e che prima o poi debba tornare in quel di mediaset (sperando trovi una tutela migliore rispetto a quella avuta negli ultimi anni lì tra record al Sabato, tribù saltata ecc..)
    La talpa è un format straboom che deve essere rifatto perché è un reality game diverso dagli altri ed unico nel suo genere

  17. marta70 ha detto:

    bravi ragazzi! Su Paola Perego, si puo’ dire di tutto, ma e’ una che la gavetta l’ha fatta, ed il mestiere lo conosce perché imparato giorno dopo giorno con maestri veri. La ricordo giovanissima, ancora fidanzata con Carnevale, accanto a Cesare Cadeo in una trasmissione sportiva della neonata Canale cinque.

  18. !VERO! ha detto:

    Complimenti innanzitutto a Gp9 per l’intervista realizzata a Paola Perego, non è facile e ci vuole anche un pizzico di fortuna oltre che bravura e pazienza! Un’intervista ben realizzata ma voglio soffermarmi su due punti: 1) son contenta che superbrain stia andando bene e non sia crollato da una puntata all’altra, è la rivincita di Paola, la Guerriera di Rai1 che lotta contro tutto e tutti e vince. 2) La Talpa: che tutti vorremmo rivedere prima o poi e non capisco perché la Rai non punti mai sui reality che secondo me se fatti bene affezionato i telespettatori e fanno ascolti, anche l’isola e il gf vip prendono abbastanza over…segno che i reality affezionano un pò tutti a prescindere dalla Rete.

  19. #PEPPE ha detto:

    Bravissimo Gianlu!!!!
    Sempre bello che vengano interviste persone famose
    Molto disponibile Paola

  20. Ital ha detto:

    Il programma sportivo …penso si chiamasse Rekord …..

  21. Mister F ha detto:

    Grande GP, ora un altro boom… sai tu chi 😀

  22. Michael93 ha detto:

    Dateci la TALPA! Altro che isola e gfvip!

  23. Beppe ha detto:

    Bravo Gp! Intervista lineare, pulita, che ha permesso di ripercorrere il percorso professionale della Perego, la quale è stata molto gentile a rilasciartela.

    Si sarebbe ora che a Rai Due si svegliassero e riproducessero la Talpa!

  24. Cucciolo SUPERBRAIN 21.25 RAI1 ha detto:

    Che donna di classe !!!

  25. Vector91 ha detto:

    È un gran bel colpo per il blog che secondo me ormai ha una risonanza nazionale…complimenti a GP9

  26. Gluca ha detto:

    Che colpaccio, gran bella intervista. Complimenti a tutti

  27. Peppe89 ha detto:

    Bellissima intervista complimenti a tutti complimenti amico gp9

  28. FRY ha detto:

    Grazie bubino e Paola…bentornata!!!

  29. darkap ha detto:

    Ribadisco il mio pensiero più volte espresso. Pur non essendo fan dello stile di conduzione della Perego, il suo habitat naturale è a Mediaset e deve assolutamente tornare con un reality o un programma più spregiudicato rispetto ai progetti visti finora in Rai.

  30. Gluca ha detto:

    Complimenti a te

  31. GiuBor ha detto:

    BOOM Gianlu che torna alle sue interviste con un nome grosso di cui da tempo si attendeva l’approdo su BubinoBlog.

    Complimetoni Amico! E anche la Perego, nonostante le nostre aspettative negative, non se la sta cavando per niente male 😛

    🙂

  32. Cucciolo SUPERBRAIN 21.25 RAI1 ha detto:

    UN APPLAUSO ALLA REGINA DI RAI UNO!! COME SEMPRE DISPONIBILE ,GENTILE, GARBATA DONNA CON LA D MAIUSCOLA

  33. Cucciolo SUPERBRAIN 21.25 RAI1 ha detto:

    si si bellooooooooooo bravissimo

  34. Zeus ha detto:

    Bellissima intervista!!!Complimenti a Bubino e al mio amico Gianlu!!!

    Molto disponibile la Perego ha dato risposte oneste e sincere,mi è piaciuta!!!

  35. 1vs100 finley is Back ha detto:

    Gran bella intervista letta tutta di un fiato!!
    Davvero gentile la signora Perego
    Bellissime risposte e complimenti ancora per Super Brain

    Al mio amico Gp9 faccio i più sinceri complimenti per aver portato uno dei volti più amati della TV in questo blog!

  36. andreatv99 ha detto:

    Complimenti

  37. andreatv99 ha detto:

    La talpa il giovedì su Canale 5

  38. andreatv99 ha detto:

    E poi potrebbero darle il sabato e la domenica mattina

  39. Mitiko92 ha detto:

    Complimenti per l’intervista. Molto bella!
    Bravo GP9!