Crea sito

INTERVISTA ESCLUSIVA AD ALDA D’EUSANIO: RIFAREI VOLENTIERI AL POSTO TUO, HO AMATO TUTTI I MIEI PROGRAMMI, MISTERO SULLA CANCELLAZIONE DI “CI VEDIAMO DOMENICA”, SUI TALENT SHOW… (a cura di Lucag)

INTERVISTA ESCLUSIVA AD ALDA D'EUSANIO

Copyright: Simona Ruffino Colore Unico | extra-ordinary way

Ciao Alda ti ringrazio ancora per aver accettato il mio invito. Per molti anni anni hai condotto “Al posto tuo” nel pomeriggio di RaiDue. Ti piacerebbe riproporlo? Se si, nella stessa fascia oraria o in una nuova?

“Al posto tuo è, fra i programmi che ho ideato e condotto, quello che è piaciuto di più perché ha creato un genere che poi molti hanno cercato di ricreare. Un programma che riusciva a calamitare l’attenzione di un pubblico vasto e vario: nonni e nipoti, ottantenni e dodicenni, studenti e casalinghe, camerieri e docenti. Al posto tuo era un programma che raccontava storie di varia umanità come fosse una grande fiction ma senza sceneggiatori ne attori. È il programma che mi ha dato il successo ma anche tante critiche spesso cattive. Ma mi sono tanto divertita. Lo rifarei volentieri anche perché è un programma che non invecchia mai è che ha tanto da raccontare e che potrebbe avere nuovi sviluppi perché la realtà offre tante sorprese e tanti spunti. Lo riproporrei sempre alle 14 stessa ora stesso spazio.”

La tua ultima conduzione risale al 2009 con il programma “Ci vediamo Domenica”, trasmesso nella tarda mattinata domenicale su RaiDue. Il programma ottenne buoni indici di ascolto, secondo te come mai non fu più riproposto?

“Ci vediamo domenica è stato il mio primo e ultimo programma domenicale. Mi piaceva farlo ed è vero che ha avuto successo e quindi pensavo che continuasse. Invece è durato lo spazio di tre mesi. Non ho mai capito perché l’allora direttore di RaiDue, Massimo Liofredi, abbia deciso di cancellarlo senza mai darmi una spiegazione. Per questo resterà un mistero.”

Tra le tante trasmissioni che hai condotto nella tua carriera c’è qualche programma che non rifaresti?

“È vero, di programmi ne ho fatti tanti e di generi diversi. Li ho amati tutti, li ho ideati, voluti e combattuto per realizzarli. Quindi li rifarei tutti, starei però attenta a non fare alcune scivolate.”

Nell’attuale panorama televisivo sono diffusissimi i talent show, come genere televisivo li apprezzi? Qual è il tuo preferito? Qual è la tua opinione riguardo a Suor Cristina vincitrice dell’ultima edizione di The Voice Of Italy?

“I talent show, che negli altri paesi riscuotono un grande successo di pubblico, in Italia sono sottotono. X-Factor, ad esempio, in Inghilterra è un fenomeno sociale, da noi è un buon programma ma con un ascolto non eccezionale. Per The Voice si sono dovuti inventare una suora canterina per attirare attenzione. Oltretutto suor Cristina non è particolarmente dotata e averla fatta vincere a scapito dei veri talenti dimostra che ad essere premiato non è la bella voce ma altro.”

Della stagione televisiva che si è appena conclusa quale programma promuovi, quale bocci e infine quale rimanderesti a settembre?

“Crozza con il suo paese delle meraviglie for ever. Non mi stanco mai di guardarlo. Report è il miglior programma di inchiesta giornalistica, di denuncia, accurata, seria, non urlata. Boccio il Festival di Sanremo.”

Quale consiglio ti sentiresti di dare a chi come me le piacerebbe lavorare nel dietro le quinte televisive?

“È difficile dare un consiglio per chi vuole lavorare in tv. Provo a dirti di mandare il curriculum ad Al Jazeera, un’emittente che offre lavoro, fa fare esperienza e pagano anche dignitosamente.”

12 Risposte

  1. Gianni ha detto:

    Una gradevole e scorrevole intervista, bravi e complimenti, dopo la tua ultima conduzione sembra che tu stia scontando una pena, sono trascorsi ben 5 anni, da li ad oggi è transitata tanta spazzatura in tv e ne continua ancora a transitare. Credo che utili sondaggi trasparenti possano essere di indicativi sul tipo di programma e conduzione da assegnare. Il diritto di scelta preferenza può tornare utile ad evitare flop oramai in abbonamento. Troppo purismo dall’anima sporca ognuno ha il diritto di espressione senza offendere nessuno ma credo con te l’esagerazione è stata eccessiva. In tanti vorremmo il tuo ritorno in tv ma forse non ti meritano il conforto di tutti i tuoi amici te ne rende giustizia, brava Alda con stima.

  2. MarcoLovesBrittney ha detto:

    Mi spiace per i problemi di salute che Alda ha dovuto affrontare negli ultimi anni. Come conduttrice ha fatto programmi troppo trash per i miei gusti, ma riconosco che lei sempre avuto un ampio zoccolo duro di pubblico. Rispetto a tante sgallettate che stanno in Rai per ragioni ‘miracolose’ senza portare ascolti, una veterana come la D’Eusanio meriterebbe almeno uno spazio in daytime.

  3. Mitiko92 ha detto:

    Devo ammettere che non so molto della carriera televisiva della D’eusanio. L’unico programma che ricordo abbastanza bene è Il Malloppo.
    Cmq complimenti a Lucag per l’intervista e ad Alda per la disponibilità.

  4. ¡MarKos! ha detto:

    Ricordo con molto piacere “Ci vediamo domenica”, ero “piccolo” e la domenica lo seguivo perchè mi divertiva. Faceva anche buoni ascolti, pensavo che sarebbe ritornato e invece no. Peccato 🙁

    Al posto tuo non lo ricordo molto perchè guardavo ancora i cartoni forse 😀

  5. VivaPaolaPerego ha detto:

    Alda sei una grandissima conduttrice e non meriti di fare l’opinionista ma ritornare nel pomeriggio con Al posto tuo e in prime time con Ricominciare!

  6. Diabolik Perego Ventura ha detto:

    Grande e Mitica Aldona, speriamo di rivederti presto! Se penso che c’eri tu su Rai2 a quell’ora e a chi c’è ora non c’è nemmeno paragone, Speriamo di rivederti!

  7. Aladino_Il Brasile c'ha più culo che anima ha detto:

    Bell’intervista e speriamo di rivedere la D’Eusanio presto in tv!

  8. marii ha detto:

    complimenti..bella intervista!

  9. BoyBad ha detto:

    Liofredi hahahaha quanti danni che ha fatto a Rai2, oltre a far fuggire Simo e Santoro ha licenziato pure la D’Eusanio, questa mi è nuova. Meno male che ora è albergato a Rai Yoyo 😀

  10. Fyve21 - Cile e Sanchez escono a testa alta e ridimensionano il Brasile ha detto:

    Complimenti per l’intervista. Sarebbe bello se Aldona rifacesse Al posto tuo! Mi piacque anche un programma che fece su Rai in prime time: “Qualcosa è cambiato”, se ricordo bene. Sui talent ha ragione da vendere.

  11. darkap ha detto:

    Non ho capito l’ultima risposta su Al Jazeera xD Per il resto intervista piacevolissima 🙂
    A me sono piaciuti diversi suoi programmi, poi è stata allontanata dal sistema…

  12. Cucciolo88-VOGLIAMO RICHARD BENSON GIURATO DI RISING STAR ITALIA ha detto:

    aldona quanti ci manchi!..potrebbe rivederti ben presto in tv..aime’ la rai nn ti vuole per via della frangia cattolica che rema contro di te..ti vedrei bene nella nuova versione di verdetto finale prima della vita in diretta..

    CMq di lei mi ricordo quando ad inizio di una puntata di al posto tuo entro’ in un sacco nero e disse:
    “VADO A FARE LA TV SPAZZATURA, SCUSA EH LA TESTA NON SI ENTRA PERCHE’ LA TESTA NON E’ SPAZZATURA”

    AHAHAH