Crea sito

#ITALIA1, AD OTTOBRE E’ LA TERZA RETE IN PRIMA SERATA

Il mix tra il doppio appuntamento con “Le Iene” e i film continua a funzionare su Italia 1, la rete giovane del gruppo Mediaset.

Mediaset informa infatti che, nel mese ottobre, Italia 1 si classifica terza rete in prima serata, dietro le ammiraglie e davanti al competitor Rai2, con il 5.93% di share sul pubblico totale (+16.7% di ascolto rispetto all’omologo periodo dello scorso anno).

Italia 1 scala la classifica e cresce ulteriormente in prime-time e 24 ore sul pubblico più giovane. Sul target commerciale 15-64 anni è terza rete in prima serata con il 7.84% di share. Solidi anche i risultati sul target più difficile da raggiungere, i 15-34 anni: Italia 1 è seconda rete nelle 24 ore, dopo Canale 5, con il 10.8% di share.

14 Risposte

  1. Max22 ha detto:

    Mediaset sbaglia a tenere spente le cadette per favorire canale5
    Ci sarà un punto di non ritorno
    Una rete deve proporre novità per tenere il proprio pubblico
    Italia 1 è immobile da un decennio come minimo

  2. Alextv ha detto:

    Il problema di Italia1 è il daytime che va migliorato

  3. Alextv ha detto:

    Praticamente adesso non investiranno su più niente.

  4. andreatv99 ha detto:

    Pensassero ad usare Alvin per un quiz in stile STEP o Bring the noise e a comprare i diritti della partita di giovedì sera di EL.
    Poi magari potrebbero pensare anche ad un programma in prima serata con Mammuccari.
    Inoltre potrebbero produrre Casa Totti con Totti e Blasi, Casa Ruffini con Ruffini e Del Bufalo, Casa De Martino con Stefano e Belen in day-time

  5. Ital ha detto:

    Vale la pena di avere una Iris Young in pt ?
    Sembra proprio di Sì ….i soliti film e le Iene ….
    Un palinsesto immobile ….da anni ….
    Il resto e’ poca cosa …il daytime poi una pena …
    Fa ascolti buoni ora ….con Rai 2 ….in mano al Crazy Charles ….
    Ma una rete …puo continuare a essere ….cosi vuota?
    Se ne accorgeranno…quando ….saranno scappati gli ultimi fedelissimi gggiovani ….
    Un po come e’ successo a Rete 4 ….che si e’ svegliata ….quando La 7 ….la superava sempre piu spesso….
    La triste deriva ….della rete che sapeva …anticipare , che sapeva sperimentare, che sapeva lanciare …e ora …raccatta un palinsesto….di impatto sempre piu limitato ….e soprattutto ….di questa rete si parla di rado sui social , non fa tendenza …e quel poco lo fa grazie a Parenti e le sue Iene ….

  6. Michael93 ha detto:

    Appunto! Per me dovrebbero essere accese tutte e 3. Sempre

  7. Tex ha detto:

    Italia 1 ringrazia il rivoluzionario Freccero

  8. Jag90 ha detto:

    E pensare che Rai 2 gode di maggiori risorse economiche rispetto a Italia1.
    Freccero purtroppo ha fatto piu danni che cose buone..in primis quel TG2 Post con il suo 3% che ammazza letteralmente il prime time e poi Maledetti amici miei…sono programmi da Rai 3.
    Anche Che tempo che fa non avendo rinnovato x niente stona su Rai2..poteva ritornare su Rai3.
    Bene la serata Fiction e Il collegio.

  9. Michael93 ha detto:

    Fosse accesa in daytime….. farebbe faville!!! Stesso discorso x rete 4!!! Privare questa rete delle iene senza darle investimenti importanti: follia pura.
    Spero però nell’arrivo di nuovi titoli

  10. Enzo91 ha detto:

    Però tra i 3 canali Mediaset meglio sperimentare su I1. Si fanno meno danni.
    Comunque io mettere un quiz/game in access… tipo Guess my age lo vedevo benissimo

  11. Modica2 ha detto:

    Esatto, però pensa se avessero qualche reality e show di puro intrattenimento

  12. Ciccio ha detto:

    Ecco perché non investono più di tanto sulla rete, per assurdo sperimentando nuovo format rischierebbero di fare risultati più bassi dei film.

  13. Enzo91 ha detto:

    Io ho sempre sostenuto che Italia1 funziona bene in prime time cosi com’è.
    Iene, Colorado e film vanno piu che bene.
    In daytime ha una grande mancanza che è l’access dove da anni vanno in onda episodi alla millesima replica di CSI. Meglio un game/quiz.

    Sempre in prime time quindi, titoli come 90Special, La Pupa, Bringh the noise sarebbero meglio metterli su C5 che , se modificati rispetto al target del canale, potrebbero fare bene.
    Su Italia1 invece, userei un giorno a settimana per testare format nuovi, sperimentare almeno 2 format a stagione.

  14. Saruzzo ha detto:

    Sono contento per la cara Italia1, ma vorrei tantissimo che cominciassero a puntare anche sul daytime. Ovviamente qualcosa che non dia fastidio all’ammiraglia, ma che però non sia un’accozzaglia di programmi e/o serie tv senza senso.