Crea sito

ITALIA’S GOT TALENT: ARRIVANO LE SEMIFINALI (!!) SU SKY | RISCONTRO AUDITEL E FILMATO D’APERTURA

ITALIA'S GOT TALENT: ARRIVANO LE SEMIFINALI (!!) SU SKY  |  RISCONTRO AUDITEL E FILMATO D'APERTURA Opening_Semifinale#1 IGT

Inizia la fase finale di Italia’s Got Talent (made in Sky), una programma che abbandona il linguaggio usato dalla televisione generalista per irrompere nella televisione “di nicchia” della pay tv satellitare. Ne approfittiamo per un breve excursus dei frenetici passaggi, avvenuti negli ultimi anni, occasione dell’ennesima querelle tra la maggiore televisione privata italiana ed uno dei colossi della televisione pay nel mondo.

ITALIA'S GOT TALENT: ARRIVANO LE SEMIFINALI (!!) SU SKY  |  RISCONTRO AUDITEL E FILMATO D'APERTURA IGT001

Dopo ben cinque stagioni di successo su Canale 5, prodotte con un grande riscontro Auditel dalla Fascino PGT di Maria De Filippi, il 31 gennaio 2014 Mediaset, a sorpresa, comunica la volontà di non rinnovare il contratto con la casa produttrice FremantleMedia Italia (detentrice dei diritti di Italia’s Got Talent) per l’utilizzo del format, a causa degli elevati costi richiesti dal detentore dei diritti che intendeva triplicare il costo a puntata. Poche ore dopo, Sky emette un comunicato stampa che saluta l’arrivo su Sky Uno (e su Cielo, in replica) del popolare programma ideato da Simon Cowell, a cui seguono nei mesi successivi ulteriori dettagli, partendo proprio dal cast stellare che sostituisce la giuria “generalista” con una nuova formata da quattro elementi, tutt’altro che “di nicchia”, composta da (in rigoroso ordine alfabetico) Claudio Bisio, Luciana Littizzetto, Frank Matano e Nina Zilli e introdotta da un altro nome di grande peso come quello di Vanessa Incontrada, in sostituzione di Simone Annicchiarico e Belen Rodriguez. Un dream team che, sulla carta, avrà il compito di non far rimpiangere il glorioso passato del programma tv.

ITALIA'S GOT TALENT: ARRIVANO LE SEMIFINALI (!!) SU SKY  |  RISCONTRO AUDITEL E FILMATO D'APERTURA

Mediaset non resta a guardare, decidendo di programmare in sua sostituzione Tú sí que vales, talent proveniente dalla Spagna, già usato da Tele Cinco nel 2008 per contrastare il prezioso format di Simon Cowell, approdato su Cuatro, canale tv all’epoca di proprietà del gruppo PRISA (Promotora de Informaciones Sociedad Anónima) e successivamente rilevata proprio da Mediaset Espana.

Se questo passaggio di testimone sia in realtà avvenuto, lo lasciamo giudicare alla nostra Community in primis e, successivamente, al pubblico che, settimana dopo settimana, ha riscoperto il programma nelle seguitissime repliche su Cielo.

ITALIA'S GOT TALENT: ARRIVANO LE SEMIFINALI (!!) SU SKY  |  RISCONTRO AUDITEL E FILMATO D'APERTURA

Nel breve riassunto, si è toccato un elemento importante di questa nuova veste di Italia’s Got Talent: le repliche trasmesse sul canale vetrina free di Sky dimostrano che probabilmente il programma ha ancora una vocazione generalista visto che il pubblico decide di seguire, nello sterminato LCN del digitale terrestre, proprio il canale Cielo per rivedere un format a cui era affezionato, realizzato in modo impeccabile dalla pay tv satellitare. Ma dunque tutto ciò potrebbe voler dire che la svolta non sia avvenuta?

Questi i dati della prima semifinale trasmessa da Sky Uno e seguita dagli spettatori paganti, abbonati della pay tv, nell’attesa di conoscere il “dato free” di Cielo per la replica del programma.

La prima semifinale di ”Italia’s Got Talent”, in diretta dalle 21.10 su Sky Uno/+1 HD, è stata vista complessivamente da 941.046 spettatori medi, con il 3,30% di share (e un picco del 4,16%) e 1.773.153 spettatori unici.
(Fonte Digital Sat)

11 Risposte

  1. Nuzzler ha detto:

    Sarò democristiano, ma in questo caso, non posso esimermi dall’esserlo.
    È il format ad essere un “bel programma” indipendente da chi lo realizzi. E per cambiare questa cosa, devi realizzarlo proprio come una ciofeca e non è questo il caso.
    IGT era bellissimo su Canale5 e continua ad esserlo su Sky, da quanto ho potuto vedere non essendo un abbonato satellitare e avendo visto poco su Cielo.
    Semplicemente, per mio gusto personale, credo che la versione della Fascino avesse una marcia in più perché più personalizzata e “pop”. Questa Sky sarà più spettacolare forse, ma ha una realizzazione un po troppo “asettica” e in linea col taglio Sky che viene dato anche ad XF, ad esempio.
    Resta cmq, come detto, un gran bel programma, adattissimo però alla generalista. Vista la varietà di fasce di pubblico che abbraccia e come dimostrano i signori risultati che incassa su Cielo.

  2. Sanfrank ha detto:

    Come volevasi dimostrare: su Cielo continua a BOOMMARE!!

  3. LordMassi5 ha detto:

    Andrea G
    però bisogna dire che la giuria anche su Sky secondo me è molto protagonista, nel primo live ha interagito benissimo con Vanessa, e la cosa che più mi è piaciuta è che si vede che si sono divertiti alla grandissima.

    Per il resto concordo con chi dice che sta rodando puntata dopo puntata

  4. AndreaG ha detto:

    IGT aveva un potenziale altissimo ma secondo me mal sfruttato. Se l’intenzione di Sky era valorizzare i talenti, allora l’hanno fatto perfettamente, perché sono i protagonisti di ogni puntata. Questo però sarebbe un obiettivo sterile, perché diversamente da XFactor, difficilmente il vincitore avrà un successo mediatico duraturo.
    italia’s got talent mediaset, invece, era basato sulla giuria, che era la vera protagonista e sapeva offrire un vero show. Su sky giuria e conduzione sono di contorno ai talenti, quindi per me IGT è stata una grande occasione sprecata per la pay tv.
    Fermo restando che secondo me l’anno prossimo quel genio di Scrosati renderà il programma migliore apportando le necessarie modifiche e come nella storia dei programmi Sky, gli ascolti si alzeranno di molto col passare delle edizioni.

  5. Poldo94 ha detto:

    anche io sono d’accordo con chi dice che il programma all’inizio era freddo e ora non più, c’è stato un miglioramento questo sì. per essere la prima stagione gli ascolti non sono male anche se con quel cast mi aspettavo qualcosa di più.

    ciò che va aggiustato è:
    -incontrada troppo rigida nel leg,gere scaletta, meglio nelle interazioni con gli altri;
    -giudici devono essere più cattivi;
    -il momento golden buzzer deve essere gestito meglio con musiche e altro, ora come ora sembra un time out di una squadra con richiesta all’arbitro..

  6. Sanfrank ha detto:

    Ma sono l’unico a cui mancano le animazioni?
    A me divertono tantissimo!!

    Concordo con Forax sul problema della durata, ormai divenuto il tallone d’Achille di tutta la tv generalista

  7. forax ha detto:

    a me il genere di programma nn fa impazzire. Il passaggio a sky ha avuto i suoi pro e contro. I pro sicuramente sono la resa e le esibizioni che sono nettamente migliore (Ho rivisto l altra sera igt su mediaset extra e in confronto a sky sembrava un programma della tv bulgara), la durata breve, e buona parte del cast (in primis matano e incontrada).
    Dall altro sicuramente manca un personaggio come la de filippi che sapeva quali tasti toccare con ciascun concorrente (mentre scotti e zerbi x me sono sempre stati inutlissimi), bisio e littizzetto nn hanno ancora capito bene il loro ruolo.
    i risultati di ascolto sono sicuramente positivi anche se non sento il clamore che c è per xfactor o masterchef, un po per la tipologia di programma che è diversa, un pò xk deve ancora rodare.
    Cmq tutto sommato promosso.

  8. Sanfrank ha detto:

    Resta il fatto che la vocazione del programma, a parere del sottoscritto, è rimasta sicuramente da generalista. E questo spiega il successo della replica su Cielo.

    P.S.: Mi mancano le animazioni!!! 😥

  9. Sanfrank ha detto:

    Ferdy siamo in sintonia. Anche per me il programma è cresciuto.
    L’unica pecca di questa edizione è strettamente correlata al merito rispetto alla versione “generalista”.
    Farne un grande show, come già avvenuto con X-Factor, è coinciso con la perdita di empatia col pubblico.
    Il programma risulta un po’ “freddo”, nonostante la giuria sia molto ridanciana (ricordiamo la presenza dei due comici più forti del momento), sicuramente a causa di una alchimia che si creerà col tempo.

  10. Aladino e basta ha detto:

    Sul grandissimo salto in avanti dal punto di vista qualitativo di cui parlano molti non mi pronuncio perchè non me lo sono mai coperto come programma e non posso giudicarlo, di sicuro gli ascolti sono ottimi (spessissimo Sky ha superato Raitre, per non parlare delle repliche di Cielo), ma nonostante questo boom, il programma non riesce proprio a destare la mia curiosità

  11. FerdyLlorente88 ha detto:

    Ottima sintesi
    Io da fans del programma fin quando approdò nei nostri schermi in quella famosa puntata pilota del dicembre 2009, devo dire che l’Igt made in Sky è tutto un altro pianeta rispetto a quello Mediaset; all’inizio è mancata un po di alchimia tra i giudici ma adesso nn si vede più, Vanessona Incontrada superlativa se è magnata in un sol boccone Belen e Annichiarico
    Fatta questa “breve” premessa per me IGT SKY è promosso