Crea sito

LA CONCESSIONE DEL TELEFONO, IL ROMANZO STORICO DI CAMILLERI ARRIVA SU RAIUNO

Un genio come Andrea Camilleri e un’altrettanto geniale trasposizione televisiva firmata Palomar e Rai Fiction. Ecco “La concessione del telefono“, il film-tv storico che Raiuno trasmetterà in 1° visione lunedì 23 marzo 2020.

Tratto dall’omonimo romanzo del compianto Camilleri, “La concessione del telefono” è diretto da Roan Johnson e interpretato da Alessio Vassallo, Thomas Trabacchi, Federica De Cola, Corrado Fortuna, Dajana Roncione, Corrado Guzzanti, con la partecipazione di Fabrizio Bentivoglio.

Ambientato nella Sicilia di fine Ottocento, La concessione del telefono era il libro a cui Andrea Camilleri era più legato, un capolavoro d’ironia, un saggio sarcastico contro burocrazia e potere ottuso. Le lettere che grondano piaggeria, inviate dal povero Filippo Genuardi, commerciante di legnami, al prefetto Vittorio Marascianno per ottenere la linea telefonica, sono un’opera d’arte. Il film tratto dal libro, che Roan Johnson ha girato a Palermo, arriverà in tv il 6 aprile su Rai 1.

«È la prima cosa che abbiamo girato senza Andrea», racconta il produttore Carlo Degli Esposti «la sceneggiatura ha avuto un’evoluzione molto lenta, è quella a cui ha contribuito di più. Teneva tantissimo al romanzo e voleva che la trasposizione televisiva – che ha curato con Francesco Bruni e Johnson – non tradisse la struttura epistolare. Roan è riuscito a lenire l’enorme vuoto facendo rivivere il libro nel film. Ne La concessione del telefono rivive il Camilleri più bello». (Vigata.Org)

1 Risposta

  1. Ital ha detto:

    Romanzo stupendo….
    Un Camilleri….in ottima forma …..
    Non vedo l’ora di vedere …la non facile trasposizione Tv ….