Crea sito

LA DIRETTRICE DI RAI FICTION PRESENTA LE NOVITÀ. L’ORGOGLIO? VALORIZZARE L’ITALIA NEL MONDO

Maria Pia Ammirati, la direttrice di Rai Fiction, presenta nel dettaglio il report sullo stato di salute delle fiction della Tv di Stato. Dato il numero di produzioni in aumento, è una vera e propria industria nell’industria quale è la Rai. Ecco le novità, le nuove stagioni e il bilancio sugli ascolti.

Gli ascolti delle fiction Rai

“Il rapporto con i telespettatori è consolidato. Sia sulla televisione generalista sia sulla piattaforma RaiPlay, i numeri sono molto alti: una media di 6 milioni di telespettatori su Rai1 e centinaia di milioni di visualizzazioni sulla piattaforma RaiPlay. Dati che testimoniano la fiducia dei telespettatori nell’offerta di Rai Fiction: un’offerta di prodotti sempre più variegata, differenziata, caratterizzata da nuove Ibridazioni e dall’ampliamento di generi, di altissimo livello, in grado di parlare a diverse generazioni”.

Fiction pensate per RaiPlay

“Stiamo sviluppando una linea esclusiva di prodotto per la piattaforma RaiPlay, pensata per attrarre e raggiungere le nuove generazioni, attraverso l’innovazione dei formati, del linguaggio e dei contenuti e la ricerca dei talenti più giovani. Dal 20 aprile sarà in esclusiva su RaiPlay “Nudes” (con Nicolas Maupas, Fotinì Peluso e Anna Agio), che affronta la questione del revenge porn attraverso il punto di vista dei giovani protagonisti, con uno sguardo realistico e moderno. Altri titoli sono al momento in fase di produzione e li vedremo prossimamente”.

Crescita record nei giovanissimi

“Abbiamo rilevato una crescita straordinaria di share nella fascia tra i 4 e i 14 anni. Questo significa che siamo in grado di parlare ai giovani, anche quando non sono direttamente coinvolti, attraverso delle linee di racconto moderne, volte all’innovazione e un approccio originale anche ai generi più classici come in “Che Dio ci aiuti” e “Don Matteo”.

L’ultima fiction della stagione 2020-2021

Chiamami ancora amore” chiuderà questa stagione. La serie racconta la storia di un grande amore lungo 12 anni tra Anna e Enrico (Greta Scarano e Simone Liberati), per scoprire come l’amore si sia trasformato in una guerra distruttiva per sottrarsi il loro unico figlio. Una proposta originale e coraggiosa, un racconto intenso di una storia attuale”.

Rai Fiction che verrà, tra novità e conferme

“Stiamo lavorando alle nuove stagioni delle grandi storie amate dal pubblico, per cui c’è grande attesa per il loro ritorno: “Doc”, “Mina Settembre”, “Il Commissario Ricciardi”, “Lolita Lobosco”, “Imma Tataranni – Sostituto procuratore” e la terza stagione de “L’Amica Geniale”. Avremo una serie che ricostruisce i cento giorni a Palermo del generale Carlo Alberto dalla Chiesa, a quasi quarant’anni dall’eccidio. Stiamo lavorando anche a diversi adattamenti di serie internazionali, tra cui il legal drama “The Split”. La serie sarà ambientata a Milano, e avrà come protagoniste tre giovani avvocati donne divorziste.”

“Tra le novità importanti in arrivo nella prossima stagione: “Il Professore” è un racconto di formazione con uno straordinario Alessandro Gassmann nei panni di un insegnante di un liceo della Capitale, che impiega la filosofia per aiutare gli studenti ad affrontare i problemi della vita. Al centro della storia ci saranno i rapporti tra ragazzi, professori, la famiglia, gli amori. “Cuori” è un medical ambientato negli anni Sessanta, incentrato su un gruppo di pionieri della medicina che rivoluzionò la cardiochirurgia sperimentando nuove tecniche e sfidando ogni giorno i limiti della scienza. Daniele Pecci, Matteo Martari e Pilar Fogliati interpreteranno tre ambiziosi medici dell’ospedale Molinette di Torino.”

“La coproduzione internazionale “Sopravvissuti”, il secondo progetto a guida italiana nato dalla collaborazione tra i grandi servizi pubblici europei (RAI, France Télévisions, ZDF) girata a Genova. Un misterydrama con accenti di thriller che racconta il naufragio e il miracoloso rientro dei sopravvissuti. Tra i protagonisti Lino Guanciale. Infine, “Carla”, il primo film tv sulla straordinaria vita di un’eccellenza italiana che con la grazia impareggiabile della sua danza ha impersonato nel mondo una bellezza universale, interpretata da Alessandra Mastronardi. E tanti altri ritorni, da “I Bastardi di Pizzofalcone” a “L’ispettore Coliandro”.

Rai Fiction valorizza l’Italia nel mondo

“Le nostre storie hanno l’ambizione di portare l’immaginario italiano nel mondo: le bellezze artistiche, culturali, paesaggistiche del nostro Paese. Tra i titoli più venduti all’estero: “L’Amica Geniale”, “I Medici”, “Montalbano”, “Rocco Schiavone”, “Il Paradiso delle Signore”. Il Paese è interamente rappresentato e valorizzato nella fiction Rai. Da qui la forza di valorizzare l’immagine dell’Italia nel mondo. Inoltre, la nostra industria è di grande valore e costituita da talenti eccezionali: dagli scrittori ai registi, dagli attori alle maestranze italiane che, in tutti gli aspetti di confezione dei prodotti, rappresentano una ricchezza e si rivelano fra i migliori al mondo”.

Fonte: RadioCorriereTv