Crea sito

LA FUGGITIVA, TERZA PUNTATA: ARIANNA SEMPRE PIÙ VICINA ALLA VERITÀ TRA INTRIGHI E SPARATORIE

Terzo e penultimo appuntamento, lunedì 19 aprile alle 21.25 su Rai1, con “La Fuggitiva”, la serie che mescola il giallo con l’azione e il melò. Vittoria Puccini è Arianna, una donna in fuga, ma anche una madre che lotta per sé e per suo figlio. Nel cast Eugenio Mastrandrea nel ruolo del giornalista Marcello Favini, Pina Turco in quelli dell’irreprensibile poliziotta Michela Caprioli e Sergio Romano nella parte del Commissario Berti.

LA FUGGITIVA – TERZA PUNTATA

Arianna e Marcello arrivano in Svizzera e raggiungono Franz, un consulente finanziario di successo, vecchio collega universitario di Marcello. È lui a guidarli nel complicato mondo dell’alta finanza, indirizzandoli su Louise Bruno, un’importante faccendiera. Grazie a un astuto piano, i due riescono a sequestrarla e farla parlare: dietro Litium, una società che nasconde il riciclaggio di denaro sporco, c’è il boss della ‘ndrangheta Giuseppe Mannara. Michela intanto, memore delle parole di Arianna, indaga su Berti e scopre nel suo ufficio il preventivo per una cura oncologica in America. La moglie è malata di cancro, perché Berti non le ha detto nulla?

La Fuggitiva è una coproduzione Rai Fiction – Compagnia Leone Cinematografica, prodotta da Francesco e Federico Scardamaglia, e diretta da Carlo Carlei che firma anche soggetto e sceneggiatura insieme a Salvatore Basile, Nicola Lusuardi, Alessandro Fabbri e Federico Gnesini.