Crea sito

LA RAI CHIAMA E ANTONELLA CLERICI RISPONDE, SEMPRE! (ESCLUSIVA)

Alla notizia del ritorno di Antonella Clerici nel mezzogiorno di Rai1, la reazione di alcuni è stata di aver “rubato” il posto a Elisa Isoardi. All’annuncio di una versione over di The Voice, sono fioccati dubbi e perplessità. Ancora talent, ancora The Voice, basta, si è letto.

Critiche legittime, per carità, che però devono sempre essere contestualizzate. Dopo le consuete e rigorose indagini che contraddistinguono da sempre il modus operandi di BubinoBlog, vorrei provare a fare un po’ di chiarezza su tutta la vicenda.

Capitolo Prova del Cuoco. Lo storico format, nato 20 anni fa proprio con Antonella che l’ha portato al successo e reso per tanti anni uno dei format più “pesanti” come appeal mediatico e incassi pubblicitari, era oggettivamente arrivato al capolinea. Fine della corsa. Occorre uno scossone, un titolo nuovo, aria nuova, anche nel solco della tradizione (la cucina e le ricette non mancheranno, non è un mistero), ma una sterzata è necessaria.

A mezzogiorno Raiuno vuole essere di nuovo combattiva e competitiva, non giocare in rimessa. Arriva così un lavoro in team tra la Rai e Stand by Me. E chi meglio di Antonella Clerici, la storica signora del mezzogiorno, può guidare “E’ sempre Mezzogiorno”?

Capitolo The Voice. Messa da parte per ora la versione tradizionale del talent (l’ultima edizione risale al 2019 con Simona Ventura), si è pensato di provare una formula con candidati più adulti, over detto all’inglese, con il trasloco su Raiuno e un restyling più adatto al gusto del pubblico dell’ammiraglia. L’idea, fortemente voluta ancora una volta dall’Azienda, stavolta con Fremantle, deve anche trovare un volto.

Il programma andrà in onda da Milano, sempre dagli studi che vedranno Antonella condurre il nuovo show del mezzogiorno, ed ecco che la scelta cade sulla Clerici. Unendo così un volto forte, e fortemente richiesto dai pubblicitari, ad una rimodulazione dei budget a disposizione. Un palinsesto Rai di alto livello ma che deve sempre relazionarsi con la realtà dei bilanci e un contesto economico non semplice, ad ogni livello.

In bocca al lupo, cara Antonella, dagli amici di BubinoBlog!

15 Risposte

  1. Byron ha detto:

    Ottima analisi. Neanche io vedo buona fede in queste mosse della Clerici, supportata da un agente potente e da un direttore di Rete che la ama a prescindere. Capisco che Rai 1 e i pubblicitari vogliano a mezzogiorno un programma di maggior successo rispetto al calo di PdC con Isoardi, ma intanto lo stipendio di Antonella è molto più elevato. Quindi, a meno che il suo show non faccia boom in ascolti, non so quali introiti in più ne otterrebbe la Rai.

    La Clerici si sarà stancata di stare nel bosco tutto il tempo, e vista la tragica stagione 2019-20 (dove ha condotto solo Zecchino e una sera di Sanremo) ha tirato fuori la determinazione per riprendersi PdC con altro nome (all’inizio con la pretesa di andare in onda da Arquata Scriva facendo mobilitare troupe autori cuochi) e uno show in prima serata (ennesimo talent canterino dopo tanti tentativi falliti). Non credo che siano stati i vertici di Rai 1 a svegliarsi un mattino con queste proposte. Ma che sia stato loro offerta la disponibilità di Antonella a rifare il Mezzogiorno (di fatto dando un ‘calcione’ alla Isoardi, a cui va riconosciuto di aver reagito con eleganza al modo in cui è stata fatta fuori).

  2. Ital ha detto:

    Torna a mezzogiorno e torna in pt ….
    Oramai e’ stato deciso ….
    Vediamo come e cosa farà ….
    Non sara’ una passeggiata….ma puo fare il suo nella nostra tv generalista

  3. Andrea Loscafo ha detto:

    il problema è che la fascia dopo le 14 l’ha fatto una volta con roba di cucina ed è finita li.

  4. Andrea Loscafo ha detto:

    cn un nuovo programma che non è la cucina forse sarebbe stato meglio

  5. Alextv ha detto:

    Sarebbe stato e poteva essere assolutamente il nuovo volto delle 14 al posto della Balivo…e invece

  6. Gigi Gx ha detto:

    Ah, e The Voice sarà probabilmente prodotto da Wavy: una sotto-società di Fremantle.
    E immagino con che costi!

  7. Alextv ha detto:

    Non riesco a capire perché non si cimenta con un altra fascia del daytime e non sempre e solo a mezzogiorno

  8. giu ha detto:

    E’ SEMPRE MEZZOGIORNO
    Sinceramente la Clerici che torna a fare la Pdc con titolo nuovo da Milano anche no!
    Era quello che avrebbe potuto fare benissimo due anni fa come le era stato proposto. E invece due anni fa voleva riposare nel bosco, dicendo di non voler lavorare in quotidiano perchè le comportava stare fuori casa tutti i giorni e quindi proclamava di volersi dedicarsi alle prime serate che dopo essere andate male (Portobello grande evento rinnegato, Sanremo young mai carburato) e quindi (giustamente) non confermate, l’hanno resa vittima del sistema.
    Per due anni ha firmato come consulente un programma, del quale ha sempre continuato a parlare (male) e non è mai riuscita a far lavorare veramente serena Elisa che onestamente avrà avuto una pressione psicologica non indifferente e che avrà contribuito alla resa finale (fermo restante gli errori autoriali del debutto soprattutto).
    Il rientro in day time, voluto dalla Rai si dice (lo userà come alibi?) innovativo a sua detta, dal bosco, da casa sua, con interviste, è diventato un programma di cucina dagli studi di Milano con (molto probabilmente) Anna Moroni e cuochi. Il tutto con “matricidio” della sua Pdc.
    Mi dispiace ma stavolta mi ha proprio deluso negli atteggiamenti, nelle intenzioni, nei modi.

    THE VOICE SENIOR
    Diverso è il discorso del prime time. Lì c’è un problema di format che però su Rai1 potrebbe trovare un appeal diverso e forse più giusto rispetto a Rai2. Anche se Antonella è più adatta all’emotainment che al talent.

  9. Renato Pirellone ha detto:

    Fare una colpa ad antonella x aver detto di non voler piu fare un programma quotidiano perche’ ora ha cambiato idea mi pare fuori luogo poi devo altresi dire che entrambi i programmi non mi paiono granche’ la solita cucina al mezzogiorno e faranno una poracciata con the voice over

  10. Sabato ha detto:

    Antonella e la Rai hanno cercato di proporre un programma diverso, registrato nelle campagne piemontesi… Poi la cosa si è rivelata impossibile (credo anche a causa delle restrizioni imposte dalla pandemia) e Antonella ha fatto bene a portare comunque avanti il progetto.
    La Clerici ha lasciato La Prova Del Cuoco il 1 giugno 2018 e non vedo perché non possa tornare in onda a mezzogiorno nel settembre 2020! In due anni abbondanti sono cambiate tante cose…

  11. Sabato ha detto:

    L’idea di The Voice Senior mi incuriosisce (chi siederà sulle poltrone rotanti?), ma mi lascia anche tanto perplesso…
    The Voice non ha mai preso il volo a causa della sua struttura troppo rigida, che:
    – da un lato, non consente al pubblico di conoscere davvero i concorrenti in gara: manca la componente reality che può vantare, per esempio, Amici!
    – dall’altro, lascia al conduttore poco spazio per esprimere il proprio talento, essendo ridotto a un commentatore a bordo campo o poco più. Non a caso, anche conduttori dalla forte personalità quali Simona Ventura e Costantino non hanno brillato alla guida di questo programma.
    Una versione senior andrebbe impostata in modo completamente diverso: innanzitutto, non si potrebbe immaginare un futuro discografico per i maturi cantanti in gara (futuro discografico che, in realtà, nemmeno i giovani usciti dal talent hanno mai ottenuto), quindi verrebbe meno anche la componente “talent”. Si tratterebbe forse di una specie di Corrida, con signori e signore più o meno bravi con la voce, ma che, per conquistare il pubblico, dovrebbero puntare più sulla simpatia e sulla loro storia di vita, magari di riscatto, che su altro!

  12. Sabato ha detto:

    Bravissimo, condivido tutto!

  13. Max ha detto:

    Buongiorno!!

    Sarà anche vero che la Clerici aveva detto di non voler fare più un quotidiano ma se la Rai l’ha chiamata a causa del flop di conduzione e contenuti della vecchia prova del cuoco stravolta dalla Isoardi, non penso sia un problema o un ritorno sui suoi passi così grave, era stata messa da parte ingiustamente per più di un anno ed è giusto che abbia accettato.

    Il programma non lo conosciamo e anche se fosse una copia della prova del cuoco ha copiato se stessa, colei che ha fatto nascere quel programma, se poi ci fossero anche elementi nuovi sarebbe meglio.

    Inoltre dall’altra parte non che ci sia tutta questa competitività, non c’è un programma nuovo ma forum che è in onda da 30 anni, almeno quello di Antonella seppur simile si presenta come qualcosa di nuovo in parte e non il solito titolo.

  14. Gigi Gx ha detto:

    Quindi è ufficiale che questo È Sempre Mezzogiorno sia affidato a Stand By Me? Da Milano?

    Poi, mia opinione, ripiazzare la Clerici a mezzogiorno significa far tornare Rai1 competitiva? Mi sembra una mossa fatta per tornare indietro di 20 anni tutt’al più.

  15. Mario Parisi ha detto:

    Io le avrei affidato Ora o mai più