Crea sito

LA TV DELL’AUTUNNO: UN NUOVO PEOPLE SHOW CON ANTONELLA CLERICI

Mentre si inizia ad intravedere la luce in fondo al tunnel, iniziano a delinearsi le prime strategie della ricostruzione che comprende anche la televisione, a partire da Raiuno.

Stefano Coletta, raggiunto da Chi, spiega la mission dell’ammiraglia della Tv di Stato.

Il nostro compito è quello di accrescere l’identità di una tv di servizio che deve informare senza disorientare. Questa fase si può riassumere con l’esperimento della serata benefica a favore della Protezione Civile, Musica che unisce, la Messa del Papa tutte le mattine e il meglio di Viva RaiPlay.

E per l’autunno?

Avremo bisogno di una quota di show, di intrattenimento e si avvertirà un’istanza dei cittadini di essere arricchiti e, quindi, la strada valoriale sarà quella della tv del futuro. Oggi la tv informa e fa compagnia, domani dovrà raccontare la rinascita.

Antonella Clerici ha rivelato che vorrebbe condurre un programma vicino alle persone.

Antonella è un asset della rete ammiraglia e accolgo la sua dichiarazione perchè penso che per lei si debba parlare di emotainment e non di show in senso stretto. Non un talent ma un impianto narrativo con la gente comune, un people show.

10 Risposte

  1. Alex Mike ha detto:

    ancora questi people show…in prima serata su rai 1 non funzionano, c’è posta per te funziona perchè c’è maria e perchè ormai è un cult intramontabile per gli italiani

  2. Sabato ha detto:

    In generale la penso come te, ma alcuni esperimenti nel campo dell’emotainment erano secondo me più che validi, eppure non hanno funzionato

  3. Palinsesto ha detto:

    Io sono sempre convinto che la Clerici farebbe bene una versione di rinascita della Vita in diretta, in coppia magari con Franco di Mare

  4. Palinsesto ha detto:

    Tutto dipende dal format

  5. Sabato ha detto:

    È vero, purtroppo (per gli amanti del genere) i dati dicono questo. Poi magari non esiste un reale rifiuto di questo genere da parte del pubblico… magari, semplicemente, non hanno ancora trovato il programma giusto!

  6. Sabato ha detto:

    Sulla carta direi poco convincente! Poi dipende dalla “piega” che gli si dà e dalla resa finale

  7. Sabato ha detto:

    La Clerici è molto versatile: può occuparsi di cucina, di sentimenti, di giochi, di interviste, di musica (Ora O Mai Più), di TV nostalgica (Tutti Pazzi Per La Tele), di reality trash (Il Ristorante, Music Farm)… il tutto chiaramente in diretta!
    Io penso che ora dovrebbe dedicarsi all’intrattenimento puro, evitando come la peste i talent per bambini (bastaaa!!!). Quello dell’emotainment/people show è un genere che amo, ma il recente esperimento di Mara Venier (La Porta Dei Sogni) e altri programmi testati in passato, anche dalla Clerici stessa, dimostrano che questi esperimenti possono risultare molto complessi: serve un’idea forte!

  8. Rowling in the deep ha detto:

    Finalmente hanno capito che la Clerici è più adatta ai people show che ai talent

  9. giu ha detto:

    Niente cucina a mezzogiorno?