Crea sito

#LAGRANDESTORIA: PAOLO MIELI CELEBRA I PRIMI 40 ANNI DI #RAI3

LA GRANDE STORIA: 40 ANNI DI RAI3 | RAI3

Con interviste ai protagonisti, immagini di repertorio e il racconto di Paolo Mieli, “La Grande Storia” dedica una puntata speciale di prima serata per festeggiare i primi 40 anni di RaiTre.
Alle 18.30 del 15 dicembre del 1979 si accende per la prima volta la terza rete Rai. Dopo un anno di sperimentazione, RaiTre dà inizio alle sue trasmissioni, pronte a dare voce alle tante realtà regionali del Paese. Poi nell’87 la “rivoluzione”.
Angelo Guglielmi alla direzione ha idee nuove e immagina un canale davvero alternativo a quelli più tradizionali. Qualcosa che veramente possa rappresentare qualcosa di inedito, la rete inaugura una nuova linea editoriale: nasce la “tv del reale”, fatta di attenzione a quanto si muove nella realtà, di lunghe dirette televisive e di un linguaggio pensato e scritto appositamente per il piccolo schermo. Una televisione che inventa più che essere uno strumento di trasmissione di contenuti. Nascono programmi di grande successo: “Chi l’ha visto?” con Donatella Raffai, “Telefono Giallo” con Augias, “Blob“, “La tv delle ragazze” con Serena Dandini. Nascono indimenticabili programmi di informazione come “Samarcanda” con Michele Santoro e “Profondo nord” con Gad Lerner. E nascono tanti nuovi personaggi come Chiambretti, i fratelli Guzzanti, Alessandro Baricco, solo per citarne alcuni.

Ecco il promo del programma:

1 Risposta

  1. Ital ha detto:

    Un momento….importante per la tv italiana ….
    Allora non c’era ancora Berlusconi e le sue tv …ma solo molte piccole tv locali ….e la Rai era un importante riferimento culturale e di intrattenimento….
    Rai 3 negli anni si e’ costruta una immagine unica ….portando il talk e informazione fisso in pt ….e raccontando in maniera interessante i cambiamenti della nostra societa e della nostra politica ….
    AUGURI RAI 3 …..