Crea sito

L’AVVOCATURA DELLO STATO SVELA TUTTI I CACHET RAI ED ESPRIME FORTI DUBBI SUL TETTO COMPENSI, CHE SALTERA’ COME LOGICA VORREBBE

Ansa – Le prestazioni artistiche vanno considerate in maniera distinta, non gravano sul canone e i compensi vanno valutati considerando la necessità di garantire alla Rai di operare in regime di parità concorrenziale. Questi i contenuti di un parere che – a quanto si apprende – la Presidenza del Consiglio ha chiesto all’Avvocatura dello Stato e che prospetta forti dubbi sulla possibilità di applicare il tetto di 240mila euro ai compensi degli artisti in Rai. Le prestazioni artistiche sono tenute distinte dalle altre. In secondo luogo i compensi agli artisti non gravano sul canone, ma sono coperti dalla raccolta pubblicitaria. C’è poi la questione legata alla concorrenza, perché, in sostanza, la Rai si troverebbe ad applicare per gli artisti un tetto, un limite, li dove i competitor non lo applicano, avendo così uno svantaggio sul piano della competitività.

Dopo il salto trovate i cachet dei più popolari volti della Rai, da Carlo Conti a Antonella Clerici passando per Milly Carlucci, Amadeus, Magalli e tanti altri.

Grafica a cura di Prima Comunicazione

28 Risposte

  1. Alessandro Stamera ha detto:

    La gente si lamenta di Sanremo, ma tale manifestazione almeno ha sempre grande successo, quindi i soldi sono ben investiti. Il vero spreco di soldi, casomai, sono i 2 milioni di euro dati alla Clerici e Insinna, che floppano da almeno due anni.
    Si lamentassero di loro, piuttosto.
    PS: Magalli, a mio avviso, meriterebbe almeno il doppio dello stipendio di ora, va in onda quasi tutta la settimana su Rai 2 e fa ascolti decenti… Sicuramente li meriterebbe di più lui che neanche Insinna o la Clerici.

  2. giulio ha detto:

    Figa questa nuova piattaforma per commentare, sembra un social, puoi modificare, rispondere ai commenti, votarli, commentare con FB, bello davvero!

  3. giulio ha detto:

    Scandalo, soprattutto i catchet di Insinna, Vespa e Clerici, non si può pagare 1,5 mln questa gente che floppa in qualunque programma! È gente che fa la differenza, non è possibile pagarli quasi quanto Conti che ha condotto ed è stato autore di Sanremo che è visto da mezza Italia insieme a tanti altri programmi di successo, i compensi dovrebbero essere assegnati in relazione a quanto fanno guadagnare alla Rai!

  4. Beppe ha detto:

    Per correttezza nella notizia , andrebbe anche riportato quanto fanno entrare nelle casse della Rai i programmi che conducono.

  5. Beppe ha detto:

    Troppo per Vespa e Insinna!
    Alla Clerici e Sottile darei la metà; tutti gli altri ok, ci sta come cachet.

  6. alessio gaudino ha detto:

    insinna, poi fa la morale a chi è contro gli immigrati, a carta bianca, e piglia 1 milione di euro. ridicolo al cubo. populista comunista arricchito

  7. alessio gaudino ha detto:

    e io pago

  8. artax_77 ha detto:

    LA Carlucci fa risultati rispetto a chi prende il quadruplo di lei

  9. fedosky ha detto:

    Concordo con chi sostiente che il compenso di Conti è equo in proporzione all’impegno e ai grandi risultati che porta senza mai creare polemiche con i suoi programmi. Lo stesso vale per Fazio che regge RaiTre. In un’azienda commerciale chi lavora meglio, si paga meglio.
    Solo in un’azienda politicizzata si pagano bene floppettari come Cleici-Insinna-Sottile. Poi se la Rai deve fare spending review, non deve iniziare dal limare i soldi agli artisti validi, ma deve riorganizzare l’assetto giornalistico: troppi inviati all’Estero o in giro per l’Italia al seguito dei i politicotto dadare visibilità. Specie per quelli esteri non dovrebbero essere uno per Tg, ma uno/due corrispondenti per tutte le reti Rai sempre e comunque

  10. Fede ha detto:

    Come era ovvio, il tetto è destinato a saltare…

  11. Micenedisagitter ha detto:

    10 puntate e qualche giro nei centri commerciali… 400 mila euro… No per pieacere…

  12. MasterBB ha detto:

    Si ma solo per un programma….e’ tantissimo . Ha un contratto a progetto evidentemente

  13. Micenedisagitter ha detto:

    No ma in base ai risultati prende troppo. E sarei curioso di vedere il compenso della Annunziata per sfizio, mezz’ora a settimana eh..E Mancano Balivo, Daniele, Isoardi e Leofreddi. Per non parlare della perego, vorrei capire quanto percepisse.

  14. Mark88 ha detto:

    Dai su la Carlucci non prende tanto considerando la media ! E’ vero che Ballando non fa i botti ma prende quanto Sottile che fa un programma da share di La 5 !

  15. Micenedisagitter ha detto:

    Carlo Conti, se mi leggi. Meriteresti 10 milioni di euro all’anno per quanto lavori, per i risultati che porti e per l’impegno e la professionalità che adoperi nel tuo lavoro.

    Lavori il triplo degli altri, anche come autore dei tuoi programmi. E senza fare ne trash ne cadute di stile, garantendo sempre ottimi risultati e target di tutto rispetto.

  16. Nuzzler ha detto:

    La Littizzetto, tra l’altro, manco mi pare garantisca i picchi di un tempo, dove la curva prendeva a volare letteralmente appena apriva bocca. Troppo davvero anche lei.

  17. Micenedisagitter ha detto:

    Anche sulla Litizzetto ho delle forti critiche, 800 mila euro per 10 minuti a settimana?

    Ma no, ma no… Non ci siamo proprio

  18. Dave95 ha detto:

    Ma sottile non fa anche la mattina??
    Mi sembra che lui faccia anche una striscia quotidiana che non va malissimo

  19. Micenedisagitter ha detto:

    Guardì poi… 500 mila euro per inquadrare due natiche al giorno?

    Ma scherziamo?

    Quelli sconvolgenti sono: Amadeus, Sottile, Vespa, Clerici e Insinna

    Quali compensi sarebbero pagati dalla raccolta pubblicitaria? Visto che Sottile fa il 4 a puntata… Non dicessero stupidaggini

    Guardì e Vespa hanno già l’età pensionabile, idem Magalli. Fuori tutti e 3, e tra massimo 3 anni fuori anche la Carlucci, spazio ai giovani

  20. Dave95 ha detto:

    Magalli prende poco considerando che è in TV 5gg a settimana Tutto l’anno facendo anche buoni ascolti

  21. Micenedisagitter ha detto:

    La verità è che Conti prende pochissimo a sto punto, porta risultati da 20 anni e al contrario di tanti altri sta zitto e non si lamenta mai.

    Sottile e Amadeus scandalosi, specialmente il primo.

    Insinna è protetto da Renzi, un po’ come Vespa.

  22. Micenedisagitter ha detto:

    La Carlucci viene pagata 40 mila euro a puntata per allietare le case di riposo?

    Pagassero una compagnia teatrale al posto suo. Idem Insinna e Clerici, scandalosi

  23. Nuzzler ha detto:

    Trilly prende il giusto per il suo programmino… Anche se per quanto fa guadagnare, poco non prende ghghgh

  24. Nuzzler ha detto:

    SCANDALO VERO Insinna e Vespa.
    Il primo pagato per floppare ovunque da un anno.
    Il secondo chi ci è affezionato? A chi mancherebbe in video? Potrebbe essere sostituito tra 5 minuti nell’indifferenza generale. È gente che fa la differenza questa?
    Poi va beh, la Clerici su cui si è detto tanto…
    La clausola che andrebbe inserita sarebbe l’oscillazione automatica di compenso, non i tetti. Di sei mesi in sei mesi, il contratto crolla per demerito se NON PORTI A CASA RISULTATI. E poi vedremmo sti tre… Mah!!!

  25. Micenedisagitter ha detto:

    Oh mio Dio…. Amadeus 1 milione di euro? E per far che?

    Insinna no comment

    Sottile 400 mila euro per 10 puntate di mi manda rai tre?

    Trilly idem, 400 mila euro per 10 puntate e un paio di giri nei centri commerciali?

    PAZZESCO E VERGOGNOSO

    A Conti ne darei anche 5 di milioni di euro, rispetto agli altri lavora il triplo.

  26. Mark88 ha detto:

    Anche Vespa

  27. Mark88 ha detto:

    Gli stipendi più buttati
    Insinna
    Clerici
    La Carlucci prende “poco” in proporzione