Crea sito

LE INDAGINI DI LOLITA LOBOSCO: LUISA RANIERI È LA NUOVA SIGNORA IN GIALLO DI RAI1

Dopo Imma Tataranni e Mina Settembre, arriva su Rai1 Lolita Lobosco. Tre grandi attrici protagoniste di tre fiction che mixano con sapienza il giallo, la commedia e l’attualità. Le indagini di Luisa Ranieri nei panni del vicequestore di Bari Lolita Lobosco si sviluppano in quattro puntate. La fiction è diretta da Luca Miniero, liberamente tratta dai romanzi di Gabriella Genisi e coprodotta con Luca Zingaretti.

Intuito, determinazione, coraggio, ma anche fascino, femminilità e una sana malizia. Single e poliziotta di razza, Lolita dopo alcuni anni trascorsi al Nord è tornata a Bari, la sua città natale. Con l’incarico di vicequestore viene messa a capo di una squadra di soli uomini. Lolita Lobosco dovrà gestire indagini complesse e omicidi, ma anche i tanti pregiudizi e stereotipi sul lavoro e nella vita privata.

Il mio è un personaggio molto moderno: racconta un femminile che non ha bisogno di assomigliare al maschile per essere autorevole. Le indagini di Lolita Lobosco è un lavoro fatto con grande amore e con un cast straordinario. (Luisa Ranieri)

LOLITA LOBOSCO, EPISODIO 1 – LA CIRCONFERENZA DELLE ARANCE

Ritornata a Bari, sua città natale, il vicequestore Lolita Lobosco si occupa di un caso dove l’accusato è un dentista incensurato e suo primo grande amore, accusato di abuso sessuale nei confronti della sua assistente. Lolita è convinta dell’innocenza dell’uomo, ma il ritrovamento di un cadavere fa vacillare la sua convinzione.

LOLITA LOBOSCO – NOTE DI REGIA

Sono passati più di cinquanta anni da quando la prima donna è entrata in polizia. Ne è passata di acqua sotto i ponti per arrivare a Lolita. Una poliziotta diversa, questo è sicuro, bella, competente e piena di uomini anche se non è mai l’uomo giusto. Il racconto di una donna fragile con un linguaggio di ripresa più vicino al thriller o al giallo che ai colori della commedia. Realismo nelle inquadrature e attenzione alla messa in scena al servizio del personaggio, sia nella fase di indagine che nella vita familiare. Non manca, ovvio, il divertimento soprattutto grazie agli attori che circondano la protagonista. (Luca Miniero)

Le Indagini di Lolita Lobosco, oltre che su Rai1, si possono seguire su RaiPlay: www.raiplay.it/lolitalobosco