LE INDAGINI DI LOLITA LOBOSCO: LUISA RANIERI TORNA SU RAI1 CON UNA MARATONA

Le Indagini di Lolita lobosco

Dopo Imma Tataranni e Mina Settembre, l’altra “signora in giallo” di Rai1 è Lolita Lobosco che torna con una maratona di repliche. Le indagini di Luisa Ranieri nei panni del vicequestore di Bari Lolita Lobosco si sviluppano in quattro puntate. La fiction è diretta da Luca Miniero, liberamente tratta dai romanzi di Gabriella Genisi e coprodotta con Luca Zingaretti.

Intuito, determinazione, coraggio, ma anche fascino, femminilità e una sana malizia. Single e poliziotta di razza, Lolita dopo alcuni anni trascorsi al Nord è tornata a Bari, la sua città natale. Con l’incarico di vicequestore viene messa a capo di una squadra di soli uomini. Lolita dovrà gestire indagini complesse e omicidi, ma anche i pregiudizi e stereotipi su lavoro e vita privata.

Il mio è un personaggio molto moderno: racconta un femminile che non ha bisogno di assomigliare al maschile per essere autorevole. Le indagini di Lolita Lobosco è un lavoro fatto con grande amore e con un cast straordinario. (Luisa Ranieri)

LOLITA LOBOSCO: LA CIRCONFERENZA DELLE ARANCE

(martedì 13 settembre)

Ritornata a Bari, sua città natale, il vicequestore Lolita Lobosco si occupa di un caso dove l’accusato è un dentista incensurato e suo primo grande amore, accusato di abuso sessuale nei confronti della sua assistente. Lolita è convinta dell’innocenza dell’uomo, ma il ritrovamento di un cadavere fa vacillare la sua convinzione.

LOLITA LOBOSCO: SOLO PER I MIEI OCCHI

(venerdì 16 settembre)

Lolita indaga sull’omicidio di Bianca Empoli, una bella e affermata musicista che aveva affittato, all’insaputa del marito, un appartamento per preparare i suoi concerti. Il vicequestore si trova, così, a scavare nella vita di Bianca, sua coetanea, e a confrontarsi con le sue scelte inusuali che la hanno condotta ad una carriera segnata da successi e solitudine.

LOLITA LOBOSCO: SPAGHETTI ALL’ASSASSINA

(domenica 18 settembre)

Lolita nulla sa del ristorante dove lo chef Geppino Schirone, detto Pap’russ, ha fatto di quella ricetta assai piccante il suo cavallo di battaglia. È mattina presto quando, richiamata dalle grida dei passanti, si precipita in strada in vestaglia. Qualcuno deve essersi sentito male proprio in quel locale. In vestaglia e ciabatte, Lolita rinviene il cadavere del cuoco.

LOLITA LOBOSCO: GIOCO PERICOLOSO

(lunedì 19 settembre)

Il giorno dopo una rimpatriata di classe Lolita viene svegliata dalla notizia della morte di Vittorio, suo ex compagno di scuola. Sembra trattarsi di un suicidio, ma questa versione non soddisfa l’acume di Lolita, che decide di approfondire le indagini sul caso, già destinato all’archiviazione. Si apre uno scenario dove denaro, corruzione e morte la fanno da padroni.

Le Indagini di Lolita Lobosco, oltre che su Rai1, si possono seguire su RaiPlay: www.raiplay.it/lolitalobosco.