Crea sito

“L’HO SCOPERTO SOLO OGGI”: MILLY CARLUCCI E LA RIVELAZIONE SU RAIMONDO TODARO

La Rai è di tutto, di più e dopo la finale dei record d’ascolti di Ballando con le Stelle è successo di tutto, di più. Parliamo delle polemiche che hanno visto contrapposti Raimondo Todaro e Paolo Conticini. Le accuse di aver sfruttato il gossip con Elisa Isoardi per arrivare in finale, le contro accuse di una giuria a favore di Conticini.

Alla Vita in Diretta, Selvaggia Lucarelli e Ivan Zazzaroni hanno seccamente respinto le accuse di Todaro verso la giuria, affermando che ogni giudice pensa con la propria testa, non ci sono votazioni stabilite a tavolino, e c’è Carolyn Smith presidente, emblema dell’incorruttibilità.

Milly Carlucci, intervenuta nel talk di Alberto Matano, ha svelato che Raimondo Todaro ha disputato la finale con un piede rotto, e lei l’ha scoperto solo oggi pomeriggio.

C’è un elemento che nessuno ha potuto dire perché non lo conoscevamo. Io l’ho scoperto solo oggi pomeriggio! Raimondo ha fatto la finale con un dito del piede rotto, l’alluce, il dito che ti regge. Si è fratturato in prova, non me l’ha voluto dire. Si è consultato col medico di Ballando e gli ha fatto giurare di non dirlo a nessuno. Si è fatto la cosiddetta bomba di antidolorifico che non ha fatto effetto. Era in una condizione di parossismo, era sui nervi. Quando l’ho visto ballare, ho detto: cos’è successo? Mi ero accorta che qualcosa non andava ma non capivo cosa fosse successo.

Matano chiede a Milly Carlucci la chiosa finale su questa edizione di Ballando con le Stelle.

È stata un’edizione straordinaria. Le polemiche ci stanno quando le cose sono molte sentite e quando ognuno ci tiene come se fosse la cosa più importante del mondo. Dico sempre che Ballando è un bellissimo gioco, non è il gioco più importante della terra ma quando si gioca, si gioca seriamente. E i nostri concorrenti ci tengono tanto. Raimondo è uno sportivo abituato a combattere per vincere. Non può essere giudicato in maniera fredda e asettica perché non stava bene veramente. Raimondo non l’ha detto per non fare quello che arriva qui a dire che si è fatto male.

“Ne torneremo a parlare” ha concluso Alberto Matano. Eh sì, perché Ballando con le Stelle accende tutta Rai1 come ogni grande evento nazional popolare che si rispetti.

2 Risposte

  1. Leonardo Palma ha detto:

    Basta con sto Ballando con le Stalle!! Fino a quanto ne parleranno!!

  2. Grad ha detto:

    Capisco che faccia comodo una giuria del genere perché con le polemiche “si dà a campare” agli altri programmi per settimane, ma c’è davvero bisogno di una giuria che spesso oltrepassa i limiti dell’esibizione e dell’artista andando a toccare con troppo spesso la persona con i propri giudizi?

    Sinceramente c’è Tale e Quale che ha dimostrato che si può fare un programma di successo anche “giocando” sulle gare. Ma lo stesso “Cantante mascherato” ha tirato fuori ottimi risultati pur avendo una giuria che il più delle volte mandava in caciara tutto.