LINEA VERDE, BEPPE CONVERTINI: IL PUBBLICO APPREZZA IL MIO SORRISO E LO SPIRITO CURIOSO

Domenica 10 ottobre su Rai 1 alle 12.20 torna Linea Verde con Beppe Convertini e Peppone Calabrese impegnati in un viaggio emozionante nel Gargano tra arte, fede e natura, sulle orme della storia che da 15 secoli incrocia le sue trame con la leggenda dando vita a un luogo speciale, unico al mondo, conosciuto come la città dei due siti Unesco: Monte Sant’Angelo.

Ho la possibilità di conoscere ancora più a fondo l’Italia. E anche il mio palato ne trae beneficio. Imparo cose nuove. Posso mungere una mucca o fare un utensile artigianalmente. Non ci riesco, ma ci provo. Gli spettatori mi contestano il fatto di non aver approfondito un argomento piuttosto che un altro. Apprezzano invece il mio sorriso e lo spirito curioso con cui mi avvicino a una situazione nuova.

Convertini commenta su Gente l’esperienza a Linea Verde. Questa domenica si muoverà a cavallo per raccontare il territorio più naturalistico della zona fatto di allevamenti bovini, ovini e caprini che vivono allo stato brado e un bosco ricco di alberi secolari. Peppone, sulle orme degli antichi pellegrini, percorrerà un tratto della via Micaelica per raggiungere il Santuario di San Michele Arcangelo.

Il cammino di Beppe sarà costellato di gradevoli incontri culinari e la preparazione con lo chef Gegè Mangono di una zuppa con verdure e tuorlo d’uovo. E poi la musica, grazie all’incontro con i Tarantula garganica, per apprezzare le sonorità di un gruppo pop moderno ma legato alla tradizione che celebrerà i colori del Gargano al ritmo di Taranta. Linea Verde festeggia i 40 anni di messa in onda.