Crea sito

L’ISOLA DEI FAMOSI MADE IN ITALY. SAREBBE POSSIBILE?

In questi giorni, seppur di festa, stanno circolando tantissimi nomi riguardanti circa la partecipazione al reality l’Isola dei Famosi. Se da un lato conduttrice (Ilary Blasi) e inviato (Alvin) sono ormai noti, dall’altra la location (causa condizioni di emergenza sanitaria) sembra essere ancora in fase di conferma

La località, stando alle indiscrezioni, nella quale i naufraghi soggiorneranno, saranno le Isole Canarie. Le Isole Canarie sono un arcipelago di sette isole di origine vulcanica, situate ad ovest del Marocco, e facenti parte dello Stato spagnolo. L’isola più nota è Tenerife assieme a Fuerteventura e Lanzarote. Stiamo parlando di un arcipelago che nel complesso ha circa 2 milioni di abitanti, con una temperatura media annua di circa 27°C ed una minima di 19°.

Ma perchè non realizzare un’edizione interamente made in Italy? L’Italia conta circa 800 isole, di cui circa solo ottanta abitate, distribuite accanto alla terraferma. Escludendo le isole di Venezia, della laguna veneta e delle altre lagune per ovvi motivi, ne restano un’infinità pazzesca: partendo proprio dalla Sicilia e dalla Sardegna

In Sicilia abbiamo numerosi arcipelaghi: Isole Egadi, dello Stagnone, di Ustica, Eolie, Panarea, Pantelleria ma anche altre minori. Anche la Sardegna ne possiede altrettante tra cui l’arcipelago della Maddalena, dell’Ogliastra, dei Cavoli, Asinara, Mal di Ventre. 

I mari italiani sono dei veri angoli di paradiso, e sarebbero ottimi per realizzare il format di sopravvivenza. L’importate  è che in queste isole non vi siano contatti con l’umanità e comodità, come accaduto fino alla scorsa edizione.

Si potrebbe anche usufruire delle numerose baie che l’Italia possiede dislocate lungo tutte le coste. Ma in questo caso si perderebbe il concetto di Isola. 

11 Risposte

  1. giulio ha detto:

    Il problema, come già scritto, sarebbe rappresentato dal clima…al massimo lo si potrebbe fare d’estate…

  2. Lupo de' Lupis ha detto:

    Le uniche isole italiane con un clima abbastanza mite a fine inverno solo Pantelleria e Linosa…escluderei Lampedusa essendo meta di frequenti sbarchi di migranti e ci sarebbero troppi problemi di sicurezza e sanitari…

  3. Ital ha detto:

    Ipotesi italiana …in tardo inverno/primavera …ha poco senso ….per ragioni climatiche e non solo …
    Con il Covid in corso ….forse sarebbe piu giusto utilizzare un format piu adatto e di piu facile realizzazione in Italia …come La Fattoria…

  4. Sabato ha detto:

    Sarebbe un’Isola diversa, in primis per ragioni climatiche: un’edizione tardo-invernale/primaverile girata in Italia non consentirebbe ai naufraghi di stare in costume, di dormire all’aperto senza patire il freddo, di fare il bagno e pescare a causa dell’acqua troppo fredda…
    Verrebbero anche meno la vegetazione e gli eventi climatici (acquazzoni, forti venti, cicloni…) che hanno sempre contraddistinto il reality, rappresentando un elemento “esotico” molto caratterizzante.
    Inoltre, il programma dovrebbe fare a meno dei richiami alla cultura locale (esempio: la pelota hondurena).

  5. Tikon ha detto:

    Diventerebbe tutto un Temptation Island

  6. Federico Bar ha detto:

    Si ma a febbraio vince chi non va in ipotermia a questo punto 🤣🤣🤣

  7. Gaetano Ruocco ha detto:

    Fa freddo a febbraio in Italia…

  8. Alextv ha detto:

    Perché no…

  9. Salvatore Motolese ha detto:

    La produzione è sempre spagnola , sono anni che per tutte le produzioni del mondo si usa la stessa location e lo stesso personale tecnico, serve per ottimizzare i costi di produzione.

  10. Nicholas ha detto:

    Sarebbe molto diversa…
    Sarebbe possibile trasformato in factual e registrato in estate

  11. Paulucci ha detto:

    Il problema c’è ed è quello del clima: a Febbraio siamo in pieno inverno.