Crea sito

L’ISOLA DEI FAMOSI RIPARTE DA PLAYA UVA, MA LA DIVISIONE DEI GRUPPI È SEMPRE PIÙ NETTA. GRACIA AL CENTRO DELL’ATTENZIONE DOPO LA NOMINATION A SIMONA

L'ISOLA DEI FAMOSI RIPARTE DA PLAYA UVA, MA LA DIVISIONE DEI GRUPPI È SEMPRE PIÙ NETTA

Sono saltati tutti gli equilibri in Honduras: all’Isola dei Famosi non è più tutto rose e fiori ma il gruppo è diviso nettamente in due. Dopo la puntata di lunedì, che vi abbiamo riassunto qui, i naufraghi hanno cambiato spiaggia trovando un nuovo alloggio su Playa Uva. Andiamo a scoprire cosa è successo sull’Isola nella giornata di ieri, aspettando i daytime delle 16:10 su Canale5, delle 16:45 su La5 e delle 17:55 su Italia1.

Durante la notte, Andrea e Giacobbe recuperano un enorme granchio. Il pugile è protettivo (o forse solo affamato): “Non mettetelo con i paguri, che se lo mangiano”. Il fuoco garantisce al gruppo una saporitissima cena a base di pesce. Mech è dubbioso: “Ma si mangia tutto?”Paola chiede a Simona cosa abbia fatto a Gracia per guadagnarsi la nomination, la conduttrice non sa rispondere e si limita a dirsi dispiaciuta, non sente di averle fatto nulla. Su Playa Soledad Aristide ha trascorso la sua prima notte sotto il cielo stellato. Immerso nella natura si sente molto bene e libero, finalmente, dai veleni di Cayo Paloma.

Il mattino seguente, sulla spiaggia principale, troviamo Alessia a colloquio con Gracia: l’ex velina si dice sorpresa della nomination ricaduta su Simona e suggerisce alla de Torres di andare a chiarirsi con lei. La modella spagnola, però, non ha nessuna intenzione di farlo. Giacobbe è contento della nuova dimora, sente che il gruppone ha portato vita a Playa Uva e riconosce segni positivi anche sul volto di Paola, che ora è energica e felice. “Per me è come ricominciare l’isola oggi”, commenta la Caruso, che riceve un abbraccio da Simona, già diventata una sua “amica speciale”. Anche quest’ultima si sente meglio e ha subito voglia di rivoluzionare la capanna: da novella home designer dà indicazioni al gruppo, trainato dai volenterosi Giacobbe e Stefano. L’esperienza circense di questo è indubbiamente d’aiuto alla costruzione di questa grande tenda dove potranno dormire anche in dodici.

Paola è felice anche del fatto di avere di nuovo i vestiti, che le potranno permettere di fare cose che fino a lunedì non poteva fare. Eppure da parte sua sembra esserci un po’ un senso di nostalgia verso “quella” isola. A Playa Soledad Aristide parla in confessionale di Andrea Preti. Si dice stupito del suo comportamento su Paloma, che giudica incoerente nei confronti di Paola. Non sembra essere dello stesso avviso la Bonas, che ha completamente chiarito i fraintendimenti con Preti e lo abbraccia festosa. Anche Gracia si trova a parlare di Andrea in confessionale. Pur apprezzandolo pensa che abbia sbagliato nello schierarsi così nettamente con un gruppo di persone che non conosceva.

riga

Essere in dodici su una nuova spiaggia richiede un elevato grado di coordinazione da parte del gruppo: Gracia, Mercedesz e Jonás vorrebbero andare a pescare dei ricci, ma Simona e il resto del gruppo li richiamano. “Non esiste che due persone vanno senza dire niente a nessuno”, li rimprovera la Ventura. Gracia si sente presa di mira: “L’ho nominata, quindi ogni volta che farò qualcosa lei farà così”. Su Playa Soledad Aristide riflette sulla sua condizione di naufrago solitario. Sembra sollevato di non essere più immerso nelle tensioni del gruppo principale e si interroga su quale sia la situazione di là il giorno dopo la burrascosa puntata. La risposta è inevitabile: si parla ancora di strategie e dei nuovi ingressi. Jonás pensa che Simona voglia portarsi Paola e Giacobbe nel suo gruppo per potenziarlo. Sicuramente Fragomeni è utile per completare i lavori di arredamento: il pugile, da solo, riesce a trasportare un enorme tronco che Simona vuole utilizzare per costruire un piccolo cucinino. Mercedesz non nasconde la sua paura di perdere Jonás, visto lo scontro duro che lo attende al televoto.

In capanna, Stefano organizza i pasti del gruppo per la settimana, perché “questo non è un ristorante, è una mensa”, e rimette a Simona e ad Andrea la decisione di cosa mangiare. Il gruppo, cui si è unita Paola, stabilisce anche le posizioni in cui si dormirà di notte. Mentre succede questo, sulla spiaggia a pochi metri da loro, riposano sdraiati e da soli Cristian, Gracia, Jonás e Mercedesz. Aristide si regala una nuotata, ma decide di arrivare solo fino a uno scoglio, da lui chiamato Le Colonne d’Ercole. Quello sarà il limite della sua avventura su Soledad…

Gracia al centro dell’attenzione

Su Playa Uva c’è un problema con l’apertura dei cocchi. Gracia sta per aprire un cocco trovato da Paola, ma quest’ultima rivendica la precedenza nell’apertura. Gracia si offre di lasciarle il posto ma, dopo un po’ di complimenti, rimane lei ad aprirlo. Problema risolto? Tutt’altro, il nervosismo tra le due è palese. Gracia sente che, comunque fa, sbaglia. Paola, invece, si lamenta dell’accadimento con gli altri. Tra le due, insomma, è guerra fredda. Simona mostra il suo sostegno a Paola: “Contiamo fino a dieci!”, e Mercedesz non ha dubbi sul fatto che la Caruso sia andata a rimpinguare le fila del team Ventura.

In capanna, Alessia Reato ha un momento di crisi parlando con Marco Carta. Il suo malessere nasce dalla nomination di Gracia nei confronti di Simona. Essendo entrambe due persone importanti per lei sull’Isola, Alessia ci sta male. Gracia teme che Alessia si sia allontanata e vorrebbe provare a chiarire. Cristian dà forza a Jonás in vista dello scontro con Simona. L’attore spagnolo non vuole pensare all’importanza della sfida. Sta per concludersi un’altra giornata in Honduras: Aristide si prepara per la notte infilandosi sotto la coperta.

3 Risposte

  1. #PEPPE ha detto:

    Complimenti Bamba post davvero interessantissimo ed utile per chi non puo’vedere il daytime.
    Parlando di gruppi,Paola e’bonacciona percio’ ha perdonato Preti,se io fossi stato al suo posto mai l’avrei perdonato

  2. GIU02 ha detto:

    #forzajonasberami#segreto
    #complotti #nofalsita’
    #wboscocobosshow

  3. maria ha detto:

    Io sono per Simona la regina. Purtroppo soccomberà a quell’ esercito di bimbeminkie di tutte le età che la ha eletta a matrigna di Jonas e Mercedes. Olè. Telenovelas e uomini e donne creano mostri. Il gioco si fa duro e non bisogna dimenticare che è un gioco. Buon divertimento. Vi leggo spesso e mi piacete.