Crea sito

“MAI REGINA, MAI CRETINA”: ANTONELLA CLERICI E LA RICETTA PER TORNARE AL SUCCESSO

Questo autunno è stato per Antonella Clerici una primavera, la rinascita, il ritorno al meritato successo. Dal mezzogiorno alla prima serata, Antonella ha riacceso il mezzogiorno di Rai1 e di sera ha riscritto il format di The Voice in chiave over. Una televisione tranquilla, serena, dolce, allegra.

Il settimanale Chi le dedica la copertina del nuovo numero con il titolo “Il mio Natale d’amore”. Si parla della storia con il compagno Vittorio Garrone, delle festività in famiglia in sicurezza e della speranza nel 2021, del ritorno agli abbracci, alla vita come prima.

Con Maelle e Vittorio per me è Natale tutti i giorni, ho decorato tutta la casa perché per me questo periodo deve essere sempre una festa. E poi adoro il freddo.

Antonella dopo un anno ferma in panchina per scelta della precedente direttrice di Rai1, quest’anno è tornata con un doppio impegno, È sempre Mezzogiorno e The Voice Senior.

Nel lavoro, come nei rapporti personali, riesco a dare il massimo solo quando mi sento amata. Per questo dico grazie all’attuale direttore di Raiuno, Stefano Coletta. E a Vittorio.

La Clerici svela una ricetta, chiamiamola così, per rimanere sempre con i piedi per terra e non perdersi d’animo, nei momenti belli come in quelli brutti della carriera televisiva.

Ogni volta che mi danno per finita succede qualcosa, ma non ho mai covato vendetta e non mi sono mai sentita intoccabile. Il mio motto è: “Mai regina, mai cretina”. Ho aspettato ogni volta il mio momento.

4 Risposte

  1. Harry ha detto:

    Programma nuovo, in crescita e già supera la PdC della Isoardi, un programma di successo che è riuscita a affossare totalmente. Clerici in 3 mesi fa già meglio… Bravissima lei e floppettara la ex di salvini…

  2. Sabato ha detto:

    La Clerici è una persona vera e una professionista della TV. Antonella è quella delle gaffe; quella che racconta le sue vicissitudini famigliari, dalle corna ai traslochi per amore, che vive sempre in modo totalizzante; quella che parla senza paura della sua età, dei chili di troppo e della menopausa; quella che vive con molta sensibilità il clima nel quale lavora, risentendone negativamente se non viene apprezzata dalla sua direttrice e positivamente se, al contrario, è stimata e voluta fortemente dal suo direttore. Antonella è vera come poche altre sue colleghe, o forse nessuna, e di questa verità la nostra TV ha tanto bisogno!

  3. Palinsesto ha detto:

    Meno male che la TV premia i professionisti. Non sempre, ma lo fa

  4. Beps ha detto:

    The voice è stato un successo inaspettato ma il mezzogiorno fa di media un punto in più rispetto alla prova del cuoco. Non mi sembra si possa parlare di successo.