Crea sito

MARCO LIORNI, REAZIONE A CATENA E LA VERITA’ DEI FATTI

Esclusiva BubinoBlog – Qualche settimana fa, nella quotidiana lettura di giornali e web, mi imbatto in un articolo che, pur i consueti punti interrogativi, parla di Marco Liorni in pole position per condurre Reazione a Catena. Grazie all’appoggio di Matteo Salvini. La Rai, le inteferenze politiche, ci mancava solo “il raccomandato del Capitano” come ciliegina finale.

La scorsa stagione Marco Liorni era alla guida de La Vita in Diretta. Lascia il programma con un commiato di grande commozione e affetto del pubblico e dello staff del programma, per chi ha seguito in tv la sua ultima puntata. Tutto pareva pronto per il passaggio a Reazione a Catena, come lo stesso Marco ha confermato a Libero, parlando addirittura della prova abiti per intonarli alla scenografia. Poi, a sorpresa, la scelta è caduta su Gabriele Corsi.

La direzione di Rai1 ha poi affidato a Marco Liorni la creazione di un programma tutto nuovo, destinato al sabato pomeriggio. Così ha visto la luce Italia Sì che si è ritagliato una sua identità, pur come novità assoluta, con buoni ma davvero pochi mezzi e budget e contro un consolidato colosso come Verissimo, ovvero uno dei talk più forti e ad alto budget della tv italiana.

In queste settimane si stanno preparando i nuovi palinsesti per la stagione 2019-2020, come ben sapete. Tra conferme, novità, programmi che torneranno e altri che non torneranno. E non solo, c’è ancor prima la stagione estiva con una novità importante. Canale 5 non avrà il consueto stop estivo del quiz preserale, sostituito da anni con l’amato ma innocuo, come concorrenza a Raiuno, Il Segreto.

Ieri la direttrice di Raiuno, Teresa De Santis, ha sciolto la riserva, anche alla luce dei cambiamenti della concorrenza, decidendo di affidare Reazione a Catena ad un volto amato dal pubblico di Raiuno e che vanta un rapporto di otto anni in esclusiva con l’ammiraglia Rai. Un volto interno, perbene, che ha fatto il suo percorso, sudando ogni programma. Ma, prima di tutto, un volto di Raiuno.

Ecco la scelta di Marco Liorni. Un uomo della tv pubblica, non il raccomandato del politico di turno come si ipotizzava in giro. Che poi, se uno davvero lo fosse, pur con il prestigio del quiz estivo, magari chiedi la guida de L’Eredità o una prima serata nella garanzia attuale. Parlando sempre per ipotesi.

Nei prossimi giorni Marco Liorni avrà l’incontro ufficiale con la direttrice di Raiuno per finalizzare il tutto. In bocca al lupo, caro Marco!

20 Risposte

  1. giulio ha detto:

    Forse stai parlando de L’eredità…

  2. Tex ha detto:

    A me non piace lo trovo noioso e monotono

  3. giulio ha detto:

    Quindi a luglio e agosto ci sarà Caduta Libera? Non un nuovo quiz?

  4. giulio ha detto:

    Corsi non mi sembrava proprio adatto a RAC, lo vedevo freddo, statico… forse perché abituato allo stile di Amadeus, ormai il programma era suo e non mi piaceva più dopo che se n’è andato…

  5. giulio ha detto:

    E invece è proprio il programma più moderno, giovanile e dinamico…

  6. Gio ha detto:

    Bella sfida Liorni vs scotti.
    Ovviamente impossibile confrontare gli ascolti con gli anni scorsi visto che ci stava il segreto.

  7. andreatv99 ha detto:

    In termini di ascolti, Liorni è molto sfortunato perché avrà Canale5 accesa con Caduta Libera.

  8. andreatv99 ha detto:

    Concordo. Metterei Veronica Maya a Pomeriggio 5 Estate dalle 17 alle 18:45. Potrebbe anche essere l’occasione giusta per testare nuovi opinionisti.

  9. Markos ha detto:

    Sono contento per Liorni che stimo, ma non posso nascondere il mio dispiacere nel non vedere Gabriele Corsi, che partito con gli occhi addosso di tutti, è riuscito a far risultare la sua edizione quella più vista di sempre. Un in bocca al lupo per entrambi, comunque.

  10. Liukss ha detto:

    Scotti però dovrebbe avere un traino.
    Almeno fino a fine luglio pomeriggio 5 Estate con Elena Guarnieri non sarebbe male.

  11. Liukss ha detto:

    Contento per Marco!!

  12. Beddo ha detto:

    Quindi Marco Liorni vs Gerry Scotti con le botole

  13. Tex ha detto:

    Sono contento per Liorni anche se RAC è l’unico programma di Rai1 che non mi piace

  14. Sono Arcipieno ha detto:

    Liorni è uno dei volti della buona tv: garbato, educato e rispettoso. Anche io ho qualche riserva sul vederlo in un quiz ma diamo tempo al tempo.
    Che si possa parlare di raccomandazione nel suo caso è una cosa che non sta né in cielo né in terra.
    Certo che in un anno Corsi si è ritrovato da tutto a niente. Troppo prima e troppo poco ora.

  15. Saruzzo ha detto:

    Quest’uomo merita decisamente valide proposte lavorative perché è davvero in gamba.

  16. Bubino ha detto:

    Bentrovato!

  17. marta70 ha detto:

    Marco Liorni e’ un Signor Professionista, un volto garbato di Rai uno. Pacato, perbene, affabile…ma personalmente lo vedo poco adatto al contesto. A RAC si deve “cazzeggiare” e Liorni non mi sembra il tipo…a meno che la trasmissione viri su PArola mia programma storico del compianto Rispoli e del mitico Professor Beccaria. In bocca al lupo, comunque.

  18. Padre Alessio Gaudino ha detto:

    una camomilla , sara’ giudicato dahgli ascolti, come tutti i conduttori

  19. Alextv ha detto:

    Ottima scelta Liorni.
    RaC farà il suo solito 27/30% ma l’importante è che Scotti mantenga accesa la rete con un 14-15% che sarebbe oro colato a Luglio-Agosto per Canale5

  20. Cristian #Bucarest2020 ha detto:

    Quindi alla fine è una cosa forte ma non si sa cosa esattamente e sarà deciso in questo incontro

    tutto in alto mare