Crea sito

MARCO MASINI A SANREMO 2015: IL SETTIMO FESTIVAL RIUSCIRA’ DOPO ALTI E BASSI AD ESSERE UN SUCCESSO PER IL CONCITTADINO DI CARLO CONTI? – TESTO DELLA CANZONE (CHE GIORNO E’)

MARCO MASINI A SANREMO 2015: IL SETTIMO FESTIVAL RIUSCIRA' DOPO ALTI E BASSI AD ESSERE UN SUCCESSO PER IL CONCITTADINO DI CARLO CONTI? - TESTO DELLA CANZONE (CHE GIORNO E')

Marco Masini a Sanremo 2015

Marco Masini sarà, tra qualche giorno, protagonista della nuova edizione del Festival di Sanremo. Per il cantautore fiorentino, grande amico di Carlo Conti, quello dell’Ariston è un palco ben conosciuto. Risale al 1990 infatti la sua prima partecipazione con annessa vittoria nella categoria giovani con il brano Disperato.

L’anno dopo torna al Festival nella categoria big con Perché lo fai, classificandosi al terzo posto dopo nomi del calibro di Riccardo Cocciante e Renato Zero. Nel 1993 pubblica il suo terzo album: T’innamorerai, che contiene il discusso singolo Vaffanculo mentre nel 1995 altre polemiche in seguito alla pubblicazione del nuovo album che contiene una delle sue canzoni più riuscite: Bella stronza.

Gli anni duemila sono caratterizzati da parecchie partecipazioni al Festival. Nel 2000 con Raccontami di te arrivò penultimo. Il riscatto 4 anni dopo: nel 2004 grazie a L’uomo volante vince il 54° Sanremo, il primo ed unico di Simona Ventura.

Le successive due partecipazioni al Festival sono sotto il segno di Paolo Bonolis: nel 2005 Masini calca il palco dell’Ariston cantando Nel mondo dei sogni arrivando tredicesimo. L’ultima apparizione festivaliera risale al 2009 quando con L’Italia arrivo quinto.

https://www.youtube.com/watch?v=OCNj8VxASSw

Alla sua settima partecipazione al Festival Marco Masini si presenterà con Che giorno è, di cui sotto vi propongo il testo. Dopo alti e bassi sull’Ariston come si classificherà stavolta?

Che giorno è – Marco Masini

Che giorno è
Ti stai annoiando di te
Che parli cinicamente
Niente vale niente
Ti vedo ma sei assente
Quasi trasparente
Dimmi che giorno è
Ti stai stufando anche te
Di non avere un posto
Un sogno che è rimasto
E non sentire il gusto
Del sole a ferragosto
E no così non va
Non stiamo mica giocando
Con questa eternità… l’eternità
Vivere cadere vivere e rialzarsi vivere
Ricominciare
Come la prima volta
Dimmi che adesso t’importa
E smettila di smettere
Vivere ed amarsi vivere e lasciarsi vivere e
Riconquistarsi
Come l’ultima volta
In questa vita che ha fretta
Di vivere che giorno è
Che giorno è
Se ti accontenti di te
Se resti ancora a ieri
A tutti quei desideri
Pensieri con lei ali
Ma sempre e solo da domani
E invece è tutto qua… è qua
E’ come un appuntamento
Con la casualità
Vivere cadere vivere e rialzarsi vivere
Ricominciare
Come la prima volta
Dimmi che adesso t’importa
E smettila di smettere
Vivere ed amarsi vivere e lasciarsi vivere riconquistarsi
Come l’ultima volta
In questa vita che ha fretta
DI vivere che giorno è
Che giorno è
Dimmi che è il giorno perfetto, sì
Per ritrovarci già, trovarti qua
E riniziare a vivere…
Io e te…
Vivere ed amarsi vivere e lasciarsi vivere riconquistarsi
Come l’ultima volta
In questa vita che ha fretta
Riapriamo ancora una porta
E raddrizziamo la rotta
Per vivere che giorno è