Crea sito

MARIA DE FILIPPI, I SEGRETI DEL SUCCESSO DI UNA REGINA DELLA TV

 

La si ama o la si “odia” ma è incontestabile il clamoroso successo ultra ventennale della sua televisione, stiamo parlando di Maria De Filippi la regina di Canale 5 e più in generale della tv generalista almeno in termini di ascolti. Ma qual è il segreto di un successo così duraturo nel tempo?

Il “caso” di Maria De Filippi è davvero un unicum non solo nazionale ma forse anche mondiale, chi infatti può vantare un costante successo d’ ascolti che perdura per oltre 20 anni consecutivi con i medesimi format? è il caso di dirlo, nessuno. Uno dei segreti di Maria e dei suoi prodotti è sicuramente il rinnovo strutturale – escluso C’è Posta per te, che è talmente forte da non aver necessità di rivoluzioni – dei suoi programmi capaci di attirare costantemente la grande massa del pubblico generalista nonostante il normale cambio generazionale.

Maria ha insomma saputo introdurre e imporre un brand riconoscibilissimo – essa stessa è un brand – che parla alla pancia del pubblico, e attira a se target di tutte le fasce d’età in maniera abbastanza equa, basti vedere gli ascolti di Tu Si Que Vales visto praticamente da tutti dai bambini agli anziani. Il suo linguaggio è capace da oltre 20 anni di conquistare le fasce d’età storicamente più difficili per la tv tradizionale, oggi ancor di più con l’avvento dello streaming, ossia i giovani e i giovanissimi target sempre più complicati da raggiungere.

Ci riesce facendo leva sulla semplicità, l’empatia, la chiarezza e la sicurezza, quando guardi un prodotto della De Filippi sai cosa ci trovi, puoi apprezzarlo o meno ma sai che quel prodotto è uno spaccato sempre attualissimo della contemporaneità. D’altro canto il segreto del successo in ogni settore è quello di anticipare non solo le mode ma anche le evoluzioni della società in cui viviamo, e Maria De Filippi è la migliore nel fare questo. I tronisti ad esempio tanto vituperati e oltraggiati, non sono altro che una versione beta degli attuali influencer che invadono i social oggi, Maria li ha sdoganati quasi un decennio prima annusando il cambiamento nell’aria. Stessa cosa il trono over, ha capito che gli anziani di oggi non sono uguali ovviamente ai nostri nonni, ma vogliono vivere la terza età con una disinvoltura anticamente sconosciuta se non vietata.

 

Amici il primo vero talent italiano che proprio quest’anno compie 20 anni è l’esempio più lampante di quanto detto finora, ha cambiato talmente tante volte pelle per adattarsi alle diverse generazioni a cui si rivolge che se confrontato alla prima edizione risulta essere un programma totalmente diverso. Eppure è stato il primo talent in Italia a puntare sui giovani, e a sdoganare questo genere su una rete ammiraglia come Canale 5 facendo centro, anche in questa occasione Maria ci ha visto lungo e ben prima degli altri.

Con Italia’s Got Talent prima e Tu Si Que Vales dopo ha percepito anche questa volta trai primi la stanchezza del genere reality e la nascita dei nuovi talent per tutta la famiglia, C’è Posta Per Te infine è l’apoteosi della tv “mariana” come detto prima uno spaccato fedele della società contemporanea con tutti i suoi dilemmi sociali, economici e culturali, non è un caso che un grande critico televisivo anni fa scrisse che per capire la società italiana bisogna guardare C’è Posta Per Te, non era una battuta. Ecco perchè non è un caso il successo di Maria De Filippi e dei suoi prodotti, non è un caso perchè dietro a tutto ciò oltre la passione c’è un incredibile lavoro di ricerca e di studio. Finchè ne avrà voglia ed energia quindi la De Filippi proporrà la sua vincente e inarrivabile televisione – è l’unica che oggi può vantare per i suoi programmi oltre che un pubblico trasversale, un successo in termini numerici degno di altre ere tv passate – e tutti gli altri faticheranno a reggere il confronto di un fenomeno che verrà studiato per anni, quello della regina instancabile della tv italiana.

19 Risposte

  1. Gianpaola Mossa ha detto:

    “Uomini e donne” e “Tempetion ..” sono le sue maggiori porcate.

  2. Gianpaola Mossa ha detto:

    Specialmente “Uomini e donne”.

  3. Nicholas ha detto:

    Bravo massi! Parole giuste (anche se qualcuno dice di no… Ma vabbè ormai si sa com’è)
    Fare ancora i botti dopo 20 anni è inspiegabile

  4. LordMassi ha detto:

    Non la vedo esattamente come te non solo riguardo al giudizio sulla De Filippi ma soprattutto in riferimento al discorso del “blocco” culturale italiano, vivendo diverse realtà che ogni giorno mi dimostrano completamente l’opposto, basta guardare un attimo al di là del proprio pregiudizio tutto italiano e questo si estremamente provinciale per rendersene conto. Per quanto riguarda C’è Posta Per Te l cose che appaiono semplici sono sempre le più strutturalmente complesse, e la loro forza sta proprio nell’apparire “semplici”, dire che non ha talento ad una donna che da 20 anni detta legge in tv lo trovo alquanto audace, il nostro gusto personale non dovrebbe mai offuscare l’oggettività di giudizio

  5. Beppe ha detto:

    Innegabile il successo, ma la sua TV è davvero molto “provinciale”, prendendone il peggio, senza mai parlare delle bellezze che essa può offrire…. È davvero facile prendere 2 format di enorme successo come Carràmba e Stranamore e farne un frullato all’interno di un contenitore stantio e obsoleto e creare così una “bolla temporale” rassicurante… La forza della DeFilippi sta nel fatto che in fondo il nostro Paese è culturalmente bloccato ai primi anni 2000, anni in cui abbiamo iniziato a guardarci indietro, a rimpiangere il passato, tanto da far sembrare ancora attuali “due pouf impolverati”…… Il suo non talento è la nostra ancora che ci rassicura dall’evidente decadimento culturale diffuso…

  6. Luca Fiorese ha detto:

    La De Filippi è una professionista con la P maiuscola!! I suoi programmi possono piacere o meno (adoro tu si que vales e amici, C’è posta per te lo seguo se capita, Uomini e donne e tempation Island non mi piacciono per niente!!), ma ciò non toglie che è una delle regine della tv. Ha alle sue spalle anni di esperienza e tanti devono la popolarità grazie a lei.

  7. Emilio la Rosa ha detto:

    Regina della tv spazzatura sicuramente

  8. Sabato ha detto:

    Io amo C’è Posta Per Te, uno dei miei programmi preferiti, nonostante ci sia un aspetto che mi infastidisce: ha sempre i soliti ospiti (Garko, Argentero, Bova, Ferilli, Belen, Greggio e Iacchetti…), alcuni dei quali sono arrivati alla decima ospitata nel programma! Ok essere rassicuranti per il pubblico, dandogli quello che si aspetta, ma così è troppo!
    In generale penso che la De Filippi sia una brillante autrice/produttrice e una discreta conduttrice.
    Perché brillante autrice/produttrice? Per tutti i motivi elencati nell’articolo! Certo, va detto per completezza che anche il curriculum della De Filippi non è tutto rose e fiori – seppur in gran parte di successo – come sostengono i suoi fan più accaniti: la De Filippi ha proposto anche programmi fallimentari, come il reality Unan1mous, il Ballo Delle Debuttanti e i più recenti Amici Celebrities e Amici Speciali.
    Perché discreta conduttrice? Perché Maria ha palesi limiti nella conduzione, che emergono chiaramente le poche volte che presenta in diretta (Sanremo, la finale di Amici…). Da questo punto di vista, le maestre sono altre: Barbara D’Urso, Antonella Clerici, Milly Carlucci, Simona Ventura…
    Ma ciò che considero davvero negativo, quasi imperdonabile, della TV mariana è il fatto che ha invaso la nostra TV di ragazzi e ragazze che non hanno nulla da offrire oltre alla loro avvenenza fisica, giovani arrivisti – spesso molto ignoranti – disposti a tutto (relazioni costruite a tavolino, gossip falsi…) pur di ottenere un po’ di popolarità (quindi follower, ospitate e soldi). Non a caso da anni dobbiamo sorbirci, come un dazio da pagare, qualcuno di questi miracolati nel cast dei reality: Francesco Monte all’Isola (dove ha dato il meglio di sè) e al GF Vip, Giulia De Lellis (e le sue gaffe) al GF, ora Zelletta e Selvaggia Roma nel reality di Signorini…
    Maria, pensi davvero che questi personaggi meritino così tanto spazio? Perché tu e chi, in qualche misura, “collabora” con te (Costanzo, Signorini, Parpiglia) li infilate ovunque? Er Faina, personaggio volgare e violento, meritava i soldi e la popolarità che la partecipazione al tuo Temptation Island garantiscono?

  9. vander ha detto:

    Bravo! Per me è pure tv spazzatura quella della de Filippi!

  10. vander ha detto:

    Successo??!! Basta non andare in diretta, tagliare e montare pezzi alla caz**, farsi gli affari degli altri, creare circo e urla… ecco… se questo è successo, viva l insuccesso!!!

  11. Beppe ha detto:

    Ma infatti lo è un talento: c’è bisogno di tanti fattori per diventare una star , ma credo che di fondo, se ambisci ad un posto di rilievo in tv, o sei un bravo giornalista oppure qualche talento artistico dovrai pur averlo da qualche parte… comunque è una mia visione e la signora DeFilippi può benissimo far a meno di chi la critica aspramente come me visto che i numeri sono dalla sua parte….

  12. LordMassi ha detto:

    Il talento lo dimostra come autrice questo mi pare abbastanza evidente, tu giudichi questa come astuzia da quando l’astuzia non è un talento?

  13. Beppe ha detto:

    Il mio non è un pregiudizio sulla DeFilippi, anche perché non è al primo anno di carriera, quanto un “giudizio” su tutto quello che ha fatto negli ultimi vent’anni, fra gli altri promuovere a conduttore dello show del sabato sera, quel tal “Francesco” che scriveva su dei post-it! E questa è solo la punta dell’iceberg….
    Riguardo al suo talento, credo proprio di averne tutto il diritto di dire che non ne abbia, visto che non sa cantare, ballare, recitare e soprattutto “condurre” in diretta…. Oltre a non essere di mio gusto il personaggio in questione oggettivamente non ha qualità per stare in tv se non quelle di essere parecchio astuta e conoscere esattamente ciò che può far presa su di un certo pubblico…. Del resto ha sposato un uomo che di tv ne sa e che le ha insegnato quasi tutto..
    Poi certo ha un gruppo di autori formidabile al quale io personalmente, fossi in Piersilvio affiderei tutti i reality made in Mediaset. Detto questo il mio personale giudizio è abbastanza negativo nei suoi confronti pur riconoscendole il successo che ha perché è evidente, anche se per certe trasmissioni, tipo tsqv proprio non riesco a spiegarmelo.

  14. LordMassi ha detto:

    Erbaccia già estirpata da noi e non solo noi, se si ritrova tristemente a fare quello che fa in solitaria sul suo twitter un motivo ci sarà e il fatto che non lo comprende rende ancor più chiara la situazione…

  15. DarioL ha detto:

    Il suo lavoro quello è
    Screenshottare
    Correggere tutti
    Ci estirpa!
    Lui è la prima erbaccia

  16. Alextv ha detto:

    La Regina della tv e in particolare della Tv Generalista
    The Queen
    Le altre tutte dietro

  17. LordMassi ha detto:

    Mi segnalano che il solito pazzoide bannato ovunque che ha spinto perfino Tvblog a chiudere l’area commenti, non ha perso tempo e subito si è messo a fare i soliti tristi show solitari sul suo profilo twitter dove se le canta e se le suona, dove come al solito oltre che a dire cose sconnesse rispetto al post in questione insulta. L’insulto d’altronde è l’arma dei deboli e dei frustati, mi fa francamente pena se non quasi tenerezza, detto questo per la cronaca non ho alcun dente ammaccato ma semplicemente un canino più piccolo dell’altro, ma quanta bassezza ci può stare nel insultare e rimarcare un presunto difetto fisico, detto poi da chi non fa altro a modo suo che dettare dogmi di buona condotta e riprendere comportamenti di altri a suo dire scandalosi e gravissimi? Lo dico sempre che almeno una volta nella vita un bel percorso di terapia psicologica non può fare altro che aiutare…

  18. LordMassi ha detto:

    Grazie Dario

  19. DarioL ha detto:

    Editoriale boom
    Bravo lord