Crea sito

MEDIASET CHOC! BERLUSCONI METTE SUL PIATTO 1,22 MILIARDI DI EURO PER COMPRARE IL 100% DI RAI WAY

MEDIASET CHOC! BERLUSCONI METTE SUL PIATTO 1,22 MILIARDI DI EURO PER COMPRARE IL 100% DI RAI WAYLa Repubblica – Mediaset muove sulle torri che trasmettono il segnale televisivo della Rai e lancia un’offerta pubblica d’acquisto (Opa) per conquistare il 100% di Rai Way, attraverso la controllata Ei Towers, a sua volta la società che possiede le antenne delle televisioni di Cologno Monzese. L’azienda che fa capo alla famiglia Berlusconi è pronta a mettere sul piatto oltre 1,2 miliardi di euro.

L’offerta arriva a pochi giorni di distanza dalle manovre della Fininvest, la holding di Arcore, sulla stessa Mediaset: la famiglia Berlusconi ha ceduto un importante pacchetto delle televisioni, pur restando in controllo oltre il 30%, e facendo cassa per poco meno di 400 milioni di euro. Sui mercati, la notizia si riverbera con una corsa al rialzo di Rai Way (valutata 4,5 euro ad azione), ma anche Ei Towers sale.

Quanto ai dettagli tencici, Ei Towers (che vede tra gli azionisti Mediaset al 40%, poi BlackRock al 10% circa) ha annunciato l’offerta pubblica di acquisto e scambio sul 100% di Rai Way. L’offerta, lanciata a 4,50 euro per azione, valuta la società di trasmissione della Rai circa 1,22 miliardi di euro. L’operazione prevede il pagamento di una componente in contanti, pari a 3,13 euro, e una componente azionaria, costituita da 0,03 azioni ordinarie Ei Towers di nuova emissione. Il corrispettivo incorpora un premio del 22% rispetto al prezzo di riferimento delle azioni ordinarie Rai Way del 23 febbraio e un premio del 52,7% rispetto al prezzo di debutto in Borsa della società, avvenuto 19 novembre scorso. Il controvalore complessivo dell’offerta, in caso di integrale adesione, sarà di 1.225.332.800 euro.

Per completare l’operazione, il consiglio di amministrazione di Mediaset ha dato il via libera alle condizioni dell’offerta “per costruire un’aggregazione nazionale dell’infrastruttura di trasmissione televisiva”. Mediaset pertanto voterà a favore di una proposta di aumento di capitale nell’assemblea di Ei Towers prevista il 27 marzo. “Il pagamento della componente in contanti” precisa Ei Towers “è integralmente garantito da un primario istituto di credito internazionale il quale concederà un finanziamento all’offerente per far fronte al relativo pagamento”.

Nello spiegare le ragioni dell’operazione Ei Towers parla della “creazione di un operatore unico delle torri broadcasting” per “porre rimedio all’attuale situazione di inefficiente moltiplicazione infrastrutturale dovuta alla presenza di due grandi operatori sul territorio nazionale”. La società delle torri del gruppo Mediaset assicura in ogni caso che “continuerà a garantire l’accesso alle infrastrutture a tutti gli operatori televisivi”. Il Mise dovrebbe autorizzare la Rai a continuare ad operare con la nuova società, mentre Ei Towers assicura la collaborazione per espletare il servizio pubblico. La società di Mediaset, che auspica la conclusura dell’affare entro l’estate prossima, “aprirà sempre più la propria infrastruttura, in prospettiva agli operatori di Tlc”.

E qui entrano in gioco le altre partite che il Biscione sta giocando, ad esempio con Telefonica, che ha acquisito una partecipazione del 10% in Mediaset Premium. Sulle torri di trasmissione si stanno d’altra parte muovendo tutti gli operatori, da una parte Telecom che sta per creare una società cui conferirà la sua rete, ed anche Wind, che ha deciso di cedere la sua rete di oltre 6mila torri ad Abertis.

Dati gli obiettivi di una piena integrazione industriale di Ei Towers con Rai Way, l’offerta – chiarisce infine la nota – ha l’obiettivo di revocare le azioni di quest’ultima dal listino di Piazza Affari (dove Rai Way è stata da poco quotata), o l’acquisto di una partecipazione che rappresenti almeno 66,67% del capitale sociale.

7 Risposte

  1. bamba ha detto:

    Cosa cambierebbe a noi tlsp?
    Comunque quei soldi potrebbero investirli in programmi

  2. ct83 ha detto:

    per un attimo ho pensato che mediaset avesse inventato il suo cioccolato 😛
    scherzo bubino

  3. kapolito ha detto:

    Ma mediaset non dovevano venderla e i Berlusconi erano in crisi??? Mondadori vuole RCS, Mediaset sta comprando la qualunque…..mah

  4. Liuks ha detto:

    Potenziassero canale5 invece

  5. Iole ha detto:

    si mettano l’anima in pace quelli che speravano in una vendita di mediaset da parte di berlusconi e che ogni momento parlano di crisi a cologno…

  6. Fyve21 ha detto:

    bah, perché sta manovra? non ci credo.
    li utilizzassero per i diritti tv

  7. rainbows ha detto:

    Non capisco il senso di questa manovra… cedere un pacchetto di azioni Mediaset a 400 milioni per poi comprarsi Rai Way pagandola 1,22 miliardi…e poi sui canali fanno la spending review? Bah