MIETTA: NON POSSO VACCINARMI! VIOLATA LA MIA DIGNITÀ E PRIVACY, AGIRÒ IN OGNI SEDE

Mietta è un fiume in piena. Ringrazia Milly Carlucci per la solidarietà ricevuta, non vede l’ora di tornare a Ballando con le Stelle ma non accetta la gogna mediatica a cui è stata sottoposta. La sua colpa? Rispettare la legge. Ha il Green Pass ma non si può vaccinare per motivi di salute.

Sono costretta a chiarire bene la situazione venendo meno a quello spirito di riservatezza che mi contraddistingue da sempre”, così esordisce il post pubblicato sui social da Mietta. Grande dispiacere per non aver potuto scendere in pista a Ballando ma c’è un dispiacere più grande.

“Dispiacere per l’attacco a cui sono stata sottoposta” che la costringono a chiarire alcune cose attinenti alla sua sfera privata. “Non sono contraria al vaccino ma non l’ho ancora effettuato per motivi di salute  che riguardano esclusivamente me“.

Mietta è pronta a vaccinarsi appena potrà farlo. Non è una no vax come è stata additata con pericolosa superficialità e toni minacciosi neanche fosse una appestata da bruciare sul rogo. Stiamo scherzando? Cosa stiamo diventando? Mietta prosegue il suo sfogo, giustificatissimo.

Sono rimasta spiazzata perché non volevo condividere il mio privato in diretta“, aggiunge la cantante che specifica per i tuttologi che non conoscono la legge o fanno finta per scatenare polveroni mediatici e gogne social, minando nel personale la vittima di turno.

“In queste settimane ho lavorato regolarmente effettuando una serie di tamponi che mi ha garantito il rilascio del Green Pass, unica vera discriminante per poter lavorare. La legge prevede obbligo di Green Pass, non di vaccinazione“, puntualizza la cantante.

Mietta ringrazia “Milly Carlucci e tutta la famiglia di Ballando con le Stelle per la solidarietà ricevuta”. Non vede l’ora di “tornare in pista a divertirmi col mio amico Maykel Fonts“. Infine, si attende le scuse di chi l’ha scatenato tutto questo e agirà ogni sede per tutelarsi.

Resta inteso che agirò in ogni sede a tutela della mia privacy e della mia dignità e mi aspetto delle scuse da chi mi ha messo inopinatamente alla gogna”. Mietta chiude così la sua lettera sfogo. Milly Carlucci e i telespettatori la aspettano appena sarà possibile a Ballando con le Stelle.