MILLY CARLUCCI: MIETTA IN AMERICA SAREBBE UNA STELLA. SPERO ABBIA LA RIVINCITA A BALLANDO

Milly Carlucci continua a presentare il cast di Ballando con le Stelle 2021. Oggi è il turno di Mietta, una delle più brave e al tempo stesso sottovalutate cantanti che abbiamo in Italia. A febbraio l’abbiamo apprezzata al Cantante Mascherato nei panni della Farfalla. “L’idea mi è piaciuta subito moltissimo, perché la farfalla è un insetto in continua trasformazione”, così Mietta commentò la felice esperienza nello show di Rai1 dove arrivò in finale.

Le strade della conduttrice e della cantante si ritrovano a Ballando. “La maschera riesce a renderti libera dai pregiudizi e ti consente di sbizzarriti ma dietro la maschera c’ero comunque io. Mi piace l’arte a 360 gradi e proprio attraverso l’arte cerco di sviluppare ogni aspetto del mio carattere”. Ora Mietta avrà la possibilità di prendersi una rivincita professionale come ha detto la Carlucci a DiPiù, facendosi portavoce del pensiero di tante persone.

Mietta non è stata capita qui da noi. Se fosse nata in America sarebbe una stella internazionale della musica, ne sono convinta. Spero che a Ballando con le stelle abbia la sua rivincita.

Mietta ballerà con Mayel Fonts, il maestro cubano che nella scorsa edizione di Ballando è arrivato sul podio finale con Alessandra Mussolini. Mietta ha raggiunto la notorietà nel 1989 con la vittoria al Festival di Sanremo nei giovani con “Canzoni”. Nel 1990 arriva terza tra i big con il cult “Vattene Amore”, in coppia con Amedeo Minghi. Artista a tutto fondo: otto partecipazioni al Festival, attrice, scrittrice e voce di Esmeralda nel Gobbo di Notre Dame.