Crea sito

NICOLA PORRO PROSSIMAMENTE CON UNA NUOVA TRASMISSIONE? L’INDISCREZIONE

Nicola Porro: l'economia senza tasse – Arco s.r.l.

Dopo la “vittoria” contro il Covid-19, Nicola Porro è tornato in onda con Quarta Repubblica, il tal-show politico di Rete 4, in onda ogni lunedì in prima serata.

Come accade spesso, anche ieri sera Porro era tra gli ospiti di Barbara Palombelli a Stasera Italia

Ad inizio trasmissione, la conduttrice, mentre annuncia gli ospiti che parteciperanno alla puntata, si sofferma (facendo una “quasi affermazione“) proprio sul giornalista che era in collegamento da casa. Eccole le parole della Palombelli:

E c’è Nicola Porro, collegato da casa sua: bentornato Nicola. Questa è anche casa tua ormai, sei sempre qui. E chissà che non ci siano anche delle sorprese nel futuro di Nicola Porro e di Mediaset.

Cosa succederà a Nicola Porro? Tornerà a condurre Matrix? Condurrà un nuovo programma? Lo vedremo al Tg5? Chissà…!

12 Risposte

  1. Sabato ha detto:

    Tu sei quello che, in un’altra situazione, mi ha dato del “tifoso”. Ti invito, se vuoi rispondermi, a farlo restando sul pezzo, senza divagare, e soprattutto senza mettermi in bocca parole che non ho mai detto. Non ho mai scritto che Renzi è un santo, che non ha mai interferito sulla TV di Stato, e non ho parlato di Floris e Berlinguer: stiamo parlando di Porro.
    Sostieni che la sua “trasmissione andava meglio di altri talk politici che furono salvati”: quali? Vorrei un esempio con relativi numeri. Io posso dimostrare quello che dico.

    Il talk di Porro andò in onda per 3 anni, per un totale di 116 puntate:
    – la prima edizione (43 puntate da luglio 2013 a maggio 2014) totalizzò una media di 1.050.000 telespettatori e del 4,9% di share;
    – la seconda edizione (36 puntate da settembre 2014 a giugno 2015) totalizzò una media di 1.040.000 telespettatori e del 4,6% di share;
    – la terza edizione (37 puntate da settembre 2015 a giugno 2016) totalizzò una media di 980.000 telespettatori e del 4,4% di share.
    Quindi, come ho scritto nel mio primo commento, ascolti bassi e in progressivo calo.
    A Porro tornò comodo raccontare di essere stato epurato da Renzi, perché così non passò per “sconfitto” e ottenne un nuovo programma su un’altra rete, ma la verità è un’altra: il programma fu chiuso per bassi ascolti.
    A Porro la Rai concesse più di 100 puntate (e 3 anni di stipendio) nonostante i bassi ascolti e lui ha pure avuto la faccia tosta di lamentarsi quando, dopo 3 anni di flop, il programma è stato chiuso!

  2. Anonimo ha detto:
  3. Anonimo ha detto:
  4. Anonimo ha detto:
  5. Tikon ha detto:

    Non mi piace. In RAI ha floppato e ha pensato fosse una spedizione punitiva. In un palinsesto come quello di Rete4 sta bene

  6. Salvo Borelli ha detto:

    Personalmente non condivido le sue opinioni, però è un ottimo giornalista.

  7. Salvo Borelli ha detto:

    La trasmissione andava meglio di altri talk politici che furono salvati. Insieme a lui Renzi caccio’ la Berlinguer dal tg3 e Floris da Ballaro’. Di fatto fu un secondo editto bulgaro, né più né meno.

  8. vander ha detto:

    Nuova? Sarà la solita boiata sovranista a senso unico.

  9. Sabato ha detto:

    Porro non mi piace: è fazioso e narcisista!
    Ricordo benissimo la storia che si inventò quando la Rai chiuse il talk che conduceva da tre anni su Rai2 (si chiamava Virus – Il Contagio Delle Idee). Il programma fu chiuso per flop (gli ascolti erano bassi e in costante calo), ma Porro si inventò di essere stato fatto fuori da Renzi: i panni dell’epurato sono molto più comodi di quelli del conduttore che ha floppato!

  10. Sabato ha detto:

    Se non sbaglio, Fuori Dal Coro andava in onda a quello’ora, inizialmente, e gli ascolti erano davvero bassi

  11. Alex ha detto:

    Magari gli affidano una striscia quotidiana su rete 4 alle 19.30

  12. Alextv ha detto:

    Pronto in prima linea a spalare merda sul governo e a difendere l indifendibile invitando i soliti pagliacci in trasmissione