Crea sito

TV E VALORI: SCOMMETTIAMO CHE…QUESTO ARTICOLO NON LO LEGGERÀ NESSUNO?

Risultati immagini per nino formicola isola sfogoRisultati immagini per nilufar lacrime cellulare

Cosa fa più notizia? La professionalità o le cadute di stile? Il risentimento che sfocia in un urla e offese o l’insofferenza per gli ingiustificati attacchi di chi, nascosto dietro un monitor, si sente legittimato a insultare gratuitamente chi partecipa a un programma televisivo? Troppo concentrati a indignarci di fronte al fuorionda dove Federica Panicucci inveisce contro il suo collega o a sorridere davanti alle esasperate liti tra Tina e Gemma, rischiamo di non cogliere in pieno la portata di certi episodi che, per il valore del messaggio trasmesso, meriterebbero di per sé l’attenzione mediatica solitamente riservata invece a fatti di tutt’altro genere.

Si pensi ad esempio alle offese rivolte dalla conduttrice di Mattino Cinque al co-conduttore, smascherate da Striscia La Notizia. La risposta più efficace è arrivata indirettamente da un inconsapevole naufrago de L’Isola dei Famosi. Quella di Nino Formicola nella diretta del 13 febbraio è stata una grande lezione di professionismo: il dolore per la morte di Zuzzurro, l’umiliazione provata per chi dopo quarant’anni di carriera ha messo in discussione le sue capacità, la sfiducia in sé e poi la rinascita. Una rinascita che passa attraverso l’umiltà, quella che sembra mancare totalmente ascoltando il fuorionda trasmesso da Striscia. ‘Io e Andrea ritenevano che non serviva a nulla ed i reality non ci piacevano – ammette il comico alla Marcuzzi – Ho vissuto un delirio ed alla fine ho compreso che bisognava andare nella fossa dei leoni visto che la televisione che piace a me non si poteva fare’.

Senza retorica uno dei momenti più veri e sentiti nell’intera storia del reality-show, che mai come quest’anno, a causa di vicende collaterali, è accusato di essere poco autentico e rischia di perdere la credibilità del pubblico. Altrettanto intenso, in un contesto come quello di Uomini e Donne dove i social sono solitamente motivo di lite, di segnalazioni e comunque alimentatori di popolarità effimera, lo sfogo di Nilufar: la tronista diciannovenne, nella puntata di martedì, in lacrime si è scagliata contro la “ferocia” di chi su Instagram la insulta additandola come “la persona più cattiva che abbiano mai visto, ridicola, livorosa, pettegola, falsa e impicciona”.

Mi hanno detto che faccio schifo che sono volgare, inopportuna, che sono grassa” ha detto la ragazza: “Mi sorprende la superbia di riuscire a sentenziare le persone senza conoscerle, perché di sentenze di tratta mica di opinioni. Trovo assurdo estendere la descrizione di una persona non conoscendogli questa nulla, se non negli atteggiamenti che riguardando lo spazio televisivo”. Certo, niente di nuovo: di haters, leoni da tastiera ne hanno parlato spesso anche Le Iene e non solo. Ma mai prima a Uomini e Donne, seguitissimo anche da giovani che i social li usano quotidianamente e molto spesso inconsapevolmente, l’argomento era stato affrontato in modo così diretto, parlando anche della sofferenza che l’odio social può indirettamente provocare a persone che con la tv non hanno nulla a che fare: “Non ho pianto solo per me, ho pianto anche per le donne, per le figlie, per le mamme e per le nonne che hanno scritto queste cose: ho pianto per mia mamma a cui chiedo scusa che queste cose non le ha mai scritte a nessuno, ma che per colpa mia deve vederle scritte su di me”.

Due pagine di vita, due messaggi che vanno oltre il reality, oltre il contenitore. Non avranno la eco che solitamente suscitano liti e polemiche, eppure queste righe se le sono ampiamente meritate. E anche se saranno in pochi a leggerle, poco importa: resteranno comunque in rete a ricordare che siamo noi a dover dare la giusta importanza a quanto vediamo in tv, indipendentemente dal contesto, e a coglierne il valore.

68 Risposte

  1. Giulz ha detto:

    Articolo interessante e ricco di spunti di riflessione, che hanno avuto l’effetto di farmi pensare…
    Il caso di Gaspare, a mio parere, è la più genuina e malinconica espressione di ciò che nel mondo del lavoro (soprattutto in ambito artistico) viene definito il compromesso: il rendersi conto di non riuscire più a “campare” facendo ciò per cui si ha vera passione in coerenza con le proprie credenze e principi morali, conduce l’artista a intraprendere strade diverse (e talvolta opposte) rispetto alla propria vocazione. Tristissimo, ma nella società odierna necessario.
    Sul caso Nilufar sollevo due aspetti, forse impopolari.
    Premetto che, dal mio punto di vista, l’insulto non è mai accettabile neanche quando si trattadi un personaggio pubblico, caratteristica che in genere giustifica l’espressione violenta, quindi trovo più che giusto contestarlo in qualsiasi sua forma. Tuttavia, lo stesso non vale per la critica che invece è sintomo di libertà d’espressione: ciascuno ha il diritto di approvare o disapprovare ciò che vede.
    Il primo aspetto che sollevo riguarda proprio coloro che decidono di esporsi alla massa attraverso un canale mediatico (TV, social network, Youtube): bisogna essere in grado o prepararsi a gestire emotivamente lo spaccato che si genera nel pubblico tra coloro che amano e coloro che odiano e che è inevitabile quando un personaggio attira l’attenzione (sono i personaggi più “caldi” a far prudere le mani sulla tastiera, nel bene o nel male).
    Secondo aspetto, riguarda la parzialità d’informazione circa la tematica del cyberbullismo: i media spesso e volentieri mostrano solo l’aspetto drammatico di questa tematica (come nel caso di Nilufar, la vittima in sofferenza) ma non danno mai rilevanza alla REAZIONE e alla MOBILITAZIONE (es. denuncia) da cui deriva il superamento della situazione dolorosa. Il mostrare solo e unicamente la ragazza che piange in sofferenza (non che non sia importante mostrarlo, ma non basta) potrebbe generare un paradosso: senso d’impotenza delle vittime (che non sanno come reagire) e senso di onnipotenza da parte dei leoni da tastiera (che, vedendo la vittima sofferente, hanno raggiunto il loro obbiettivo).
    Queste sono le mie personali riflessioni, che questo bellissimo articolo mi ha stimolato.
    Complimenti all’autore 🙂

  2. Ronf Ronf ha detto:

    Sono dovuto andare dentro la cronologia della pagina MAI DIRE e così ho trovato questo paragrafo sul Mago Gabriel https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Mai_dire…&oldid=83388805#Personaggi_resi_celebri_da_Mai_dire_TV

  3. Alessandro Stamera ha detto:

    Non lo so, controlla.

  4. Ronf Ronf ha detto:

    Allora poteva benissimo entrare… c’è su Wikipedia la sua biografia?

  5. Alessandro Stamera ha detto:

    Non so come sono i rapporti tra la Marchesa e Malgioglio, forse nemmeno si conoscono.
    Ad ogni modo, il Mago Gabriel è un esoterista come io sono un cuoco, i trucchi delle sue esibizioni erano palesissimi e fonte di comicità per i Gialappi.

  6. Ronf Ronf ha detto:

    Uno che fa esoterismo dentro al GF? Oddio, non so se è il caso: comunque tanto valeva mettere dentro quel tizio lì che dici tu con Otelma, Craig e qualche altro mago apposta per far casino, ih ih; comunque… i rapporti tra Malgioglio e la Marchesa sono buoni?

  7. Alessandro Stamera ha detto:

    Malgioglio e Otelma fecero già l’isola insieme senza litigare tra di loro.
    Il Mago Gabriel era un sedicente esoterista che compariva inbalcune emittenti locali piemontesi ed era vittima degli sfottò della Gialappa’s a mai dire TV, recuperati qualche video aahahahhe

  8. _Ferdy88_ ha detto:

    Da quale gruppo Twitter sei stato avvertito?? Sai venendo a conoscenza dei tuoi marchingegni subdoli che hai usato e continui a usare su Twitter mi preparo al meglio…
    .
    Ormai la tua maschera di brava e bella persona ti è ti è caduta

  9. Ronf Ronf ha detto:

    Non so chi sia il Mago Gabriel, quindi Otelma e la marchesa di Pechino Express non sono troppo vecchi per fare il GF? Oddio, c’era Malgioglio sopra i 70 anni, ma non è detto che Otelma e la Marchesa (come si chiama di nome che non ricordo? So chi è, il nome però mi sfugge: comunque è molto simpatica) abbiano quel tipo di resistenza (e Malgioglio avrebbe accettato questi due nella stessa casa insieme a lui? Chiambretti e Savino di sicuro sì: poi, Savino lo scorso autunno faceva solo Le Iene o faceva anche la radio?) e comunque sono due ottimi nomi quelli che tu hai fatto, ma io penso che la Ventura avrebbe accettato pur di non restare fuori da tutto. Mi dici chi è il Mago Gabriel e cosa avrebbe fatto al GF? Poi, sei sicuro che Malgioglio avrebbe accettato anche lui?

  10. Alessandro Stamera ha detto:

    Io i reality li seguo se sono improntati sul trash divertente non becero (tipo le edizioni passate dell’Isola e Pechino Express), altrimenti abbandono seduta stante.
    I personaggi citati, sarebbe stato interessante vederli insieme a Malgioglio, ma secondo me la Ventura non avrebbe mai accettato
    A me, personalmente, piacerebbe rivedere in qualche reality Otelma, la marchesa di Pechino Express 2 e il Mago Gabriel.

  11. Ronf Ronf ha detto:

    Il problema è che quelli servivano per fare del trash perchè c’è una parte del pubblico che segue il trash (chi li avrà mai educati ad amare queste cose in 2 decenni di tronisti? Chissà) e ora io ti stupirò: per me al posto dei due Rodriguez, di Moser e di uno tra quelli che tu hai contestato bisognava mettere Simona Ventura, Piero Chiambretti e Nicola Savino così da non lasciare Cristiano Malgioglio da solo nel fare i numeri da comico. Tu hai altri nomi?

  12. Alessandro Stamera ha detto:

    Concordo.
    Se lui, sua sorella, Predolin, De Lellis e Moser non ci fossero stati, il GF VIP lo avrei sicuramente seguito, tutti gli altri personaggi erano, chi più chi meno, abbastanza divertenti (a Mai Dire GF VIP ci si tagliava dalle risate), ma così secondo me hanno rovinato tutto (ma il programma è andato bene, quindi tant’è).

  13. Ronf Ronf ha detto:

    Non conosco questi dettagli. Fatto sta che io ho scritto solo qui e con lui è successo questo mentre con altri invece non è successo nulla di cattivo e mi dispiace per quanto accaduto a te e qui a me.

  14. Ronf Ronf ha detto:

    Questa cosa è estremamente grave. Spero che lui si comporti meglio con una sua eventuale fidanzata, altrimenti finisce male (spero che la Yespica non si faccia convincere da Parpiglia nel fare le farse di gossip con Jeremias approfittandosi del fatto che lei ha bisogno di soldi per pagare il famoso 50% delle spese per quella scuola privata in USA per Aron: notare che se il padre pagasse lui tutte le spese per la scuola, che costa moltissimo, allora la Yespica potrebbe restare in USA tutto il tempo anche facendo la lavapiatti, quindi lei potrebbe stare tutto il tempo con suo figlio invece di fare tanti mesi lontani da lui perchè lei deve lavorare in Italia apposta per avere i soldi per la scuola privata)

  15. _Ferdy88_ ha detto:

    Sanfrank non lo considero proprio, una persona che in pubblico faceva l’amicone ed in privato ti sparava dietro tramite i gruppi di Twitter non e una persona normale; poi ha usato una scusa per bloccarmi su Twitter e farmi passare per quello cattivo, se fossi in te non mi fiderei piu di tanto

  16. Alessandro Stamera ha detto:

    Io del GF VIP ho seguito veramente poco, anche grazie a lui.
    Ricordo che diede alla Izzo della “depressa che deve prendere gli psicofarmaci per alzarsi” e una volta durante una discussione si è avvicinato a lei pericolosamente e credo che stesse alzando le mani se non lo avessero interrotto.
    Personalmente, io non seguirei mai e poi mai un reality con un personaggio del genere, è stata una delle cose che mi ha allontanato dal GF VIP (che secondo me sarebbe esploso ulteriormente se avessero limato certe cose e gestito un po’ meglio alcune controversie, però va beh…).

  17. Ronf Ronf ha detto:

    Io qui dentro tra i commenti sono stato insultato da Sanfrank (per taggare devi scrivere in minuscolo e selezionare il nome nella barra blu che appare sotto la finestrella dove si scrive il commento) perchè ho detto che Maria ha creato dei modelli sociali negativi a “Uomini e Donne” e ad Amici: non mi sto riferendo ai cantanti e ai ballerini che hanno talento, ma a quelli che vivono di gossip e trash

  18. _Ferdy88_ ha detto:

    Ma questo post vale anche per chi, forte della sua posizione di padrone del blog, fa dei post DENIGRATORI verso un utente della Community prendendo un suo Tweet scritto al di fuori del blog??
    PRETENDO RISPOSTA DA @BUBINOBLOG E @SANFRANK che non arriverà mai (troppo codardi per rispondere) ma anzi il commento verrà subito eliminato…

  19. Ronf Ronf ha detto:

    Mettilo con la Yespica a Playa Desnuda e vedi che NON mena nessuno, ah ah ah! Comunque, parlando seriamente, siccome molti qui dentro di fatto mi hanno detto che NON è vero che la televisione crea i modelli sociali negativi, allora tanto vale fare i reality con Jeremias come concorrente… oppure no? Che cosa era successo con la Izzo? Non mi ricordo quella cosa, ma se ho capito cosa vuoi dire, allora quell’episodio conferma la mia teoria

  20. Alessandro Stamera ha detto:

    Abbiamo appena detto che nei reality deve esserci un limite a tutto…. questo qua a momenti mena la Izzo…

  21. Ronf Ronf ha detto:

    Per fare del trash, Jeremias è perfetto: quindi lui per andare ha bisogno di lei, altrimenti poi che fa da solo? Comunque per me, visto che Ferri ha fatto i reality in Spagna, questa Nizar farà del casino e del trash con Ferri (peccato che non c’è la Lamborghini)

  22. Alessandro Stamera ha detto:

    Io no avrei mandato nessuno dei due: lui non lo sopporto e lei ci è già stata due volte.

  23. Ronf Ronf ha detto:

    Sì e io credo che https://es.wikipedia.org/wiki/A%C3%ADda_N%C3%ADzar sia lei (con Google Traduzioni si può capire tutto). Comunque io avrei mandato la Yespica con Jeremias (lui ha rifiutato di andare all’Isola come sostituto di uno dei ritirati, quindi secondo me lui avrebbe subito accettato se la produzione avesse chiamato anche la Yespica)

  24. Alessandro Stamera ha detto:

    Forse è un’ex conduttrice spagnola che ha partecipato all’edizione spagnola dell’Isola, ma non ne sono sicuro.

  25. Ronf Ronf ha detto:

    Di nulla, capita a tutti. L’importante è parlare civilmente senza insultare perchè la critica è lecita, l’insulto invece MAI (invece, prima, io sono stato insultato da Sanfrank). Comunque, sai chi sarebbe quella tizia spagnola che martedì entrerà all’Isola tra 3 giorni, cioè martedì sera, insieme allo sportivo famoso? Non ho capito per cosa è famosa la tipa spagnola che litigava con Elettra

  26. Alessandro Stamera ha detto:

    Capisco, chiedo scusa per il fraintendimento.

  27. Ronf Ronf ha detto:

    Ora si capisce meglio, ma dalla frase che avevi scritto prima (e considerato che Sanfrank ha detto che io avrei insultato Maria, cosa MAI avvenuta: anzi, io sotto ho detto “Maria fa bene a far soldi sulla pelle della gente e infatti il problema è chi non riesce più a distinguere la realtà dall’intrattenimento” e persino Enrick sotto mi ha dato ragione). Per il resto concordo con te: insultare, come io ho sempre detto, è sbagliato. Maria e la Marcuzzi vanno criticate se fanno errori (e a volte li fanno), non così tanto per fare

  28. Alessandro Stamera ha detto:

    Io non ho detto che tu hai insultato la De Filippi, anzi, in parte concordo anche con te.
    Ho solo concordato con Sanfrank il fatto che secondo me spesso certi persoaggi televisivi vengono insultati e criticati sul web per cose risibili o inopportune, tipo Maria e la Marcuzzi.

  29. Ronf Ronf ha detto:

    E io dove avrei offeso Maria? Solo perchè io ho detto che lei ha di fatto creato un pubblico che poi insulta Nilufar? E tu stesso mi hai dato il MI PIACE (ce l’ho nelle notifiche). Infatti io ho detto che lei (intendo la De Filippi) ha creato un modello sociale sbagliato e gli insulti che la povera Nilufar si è presa dimostrano questa cosa

  30. Alessandro Stamera ha detto:

    Si giustamente le offese sono sempre inopportune e fuori luogo.
    Maria deve essere criticata per i suoi programmi televisivi, non per altro.
    Idem la Marcuzzi, che io non reggo come presentatrice dell’Isola, ma mai e poi mai mi sognerei di offendere, come invece fanno altri.

  31. Ronf Ronf ha detto:

    Concordo in pieno, poi in certi casi però bisogna dire che il problema è la scelta di QUALE reality fare (secondo me la Ventura era meglio se fosse andata a Ballando invece che all’Isola, tanto per fare un esempio facile).

  32. poldo94 ha detto:

    dipende. andarci come malgioglio che rispetto al resto del cast del gf vip sembrava quasi una superstar(nonostante mancasse parecchio dagli schermi) e uscirne rinvigorito di fama e tutto è una cosa. un’altra è andarci come la ventura.
    bisogna sempre calcolare i rischi

  33. Ronf Ronf ha detto:

    https://disqus.com/home/discussion/http-bubinoblog-altervista-org/tv_e_valore_scommettiamo_chequesto_articolo_non_lo_leggera_nessuno/#comment-3774257790 @alessandrostamera:disqus poi leggi come ha reagito violentemente @disqus_lx9J6CnpBs:disqus, il quale adesso si è persino inventato una cosa che io NON ho mai detto: che pena!

  34. Ronf Ronf ha detto:

    https://disqus.com/home/discussion/http-bubinoblog-altervista-org/tv_e_valore_scommettiamo_chequesto_articolo_non_lo_leggera_nessuno/#comment-3774283101 questo commento
    Avatar
    Sanfrank Mod Ronf Ronf • 27 minuti fa
    Hai ragione anche tu, maledetta Legge Basaglia
    •Rispondi•Condividi ›

  35. Alessandro Stamera ha detto:

    A me non sembra di aver mai letto cose simili.
    @Sanfrank mi spieghi?

  36. Ronf Ronf ha detto:

    E cosa c’entra Bonolis in tutto questo? Qui io stavo parlando di “Uomini e Donne”. Vabbè… lasciamo perdere: auguri per Nali e Amoroso perchè loro sono 2 BUONI esempi per la musica, ciao

  37. Modica2 ha detto:

    Molto interessante e profondo, complimenti

  38. Ronf Ronf ha detto:

    Oggi a Verissimo è saltato fuori che Franco ha detto cose volgari contro Craig davanti a Craig: lo ha raccontato lui (Craig) alla Toffanin, quindi persino lei ha condannato i comportamenti sbagliati di Franco. @alessandrostamera:disqus, io ti darei ragione, ma poi @disqus_lx9J6CnpBs:disqus potrebbe insultarmi di nuovo dicendo come ha fatto qui sotto “maledetta Legge Basaglia” rivolgendosi al sottoscritto, ciao!

  39. Alessandro Stamera ha detto:

    A mio avviso, c’è modo e modo di gestire i reality, o programmi che hanno una componente di reality in essi (tipo Uomini e donne).
    Essendo questi programmi di intrattenimento, devono divertire e non essere noiosi, ma a mio avviso c’è un limite a tutto.
    Io, personalmente, non capisco come faccia molta gente a divertirsi guardando Tina che offende chicchessia o la monnezza che accade nei vari reality di Mediaset. In particolare, mi stupisce il successo del GF VIP, programma gestito malissimo e con situazioni di cattivo gusto (offese pesanti, risse sfiorate, rapporti sessuali in diretta, omofobia e pilotaggio della gara).
    E ciò che mi dispiace, è che questo sistema è stato anche adottato per la nuova edizione dell’Isola, la quale è orribile e non consiglierei di vederla nemmeno al mio peggior nemico.
    Ma finché il pubblico li segue loro faranno sempre peggio.

  40. Ronf Ronf ha detto:

    Sicuramente la De Filippi fa bene a fare quello che fa, ma poi è illogico lamentarsi se succedono tante cose: il problema che ne @disqus_lx9J6CnpBs:disqus ne tu volete capire è che alla fine sono le Nilufar di turno a pagare dazio perchè una parte del pubblico è stupida e ignorante, esattamente come i modelli sociali che Maria di fatto tramite “Uomini e Donne” ha imposto. Il problema sta in Maria e nel pubblico, non in Nilufar (che colpe può avere lei? Poche…)

  41. Ronf Ronf ha detto:

    Certo, ma questo non giustifica gli errori fatti da Maria in altre occasioni. @disqus_lx9J6CnpBs:disqus darà del matto pure a @enricomorbidi:disqus ora?

  42. Ronf Ronf ha detto:

    @bubinoblog:disqus, quindi io mi devo prendere del matto (e si capisce subito cosa @disqus_lx9J6CnpBs:disqus sta dicendo in modo indiretto) su questo blog da lei gestito? Ma stiamo scherzando o questa è la policy del blog? Io solo perchè ho detto una mia idea senza insultare nessuno devo ricevere un simile insulto? Non ho parole. Vabbè…

  43. Ronf Ronf ha detto:

    Disse quello che apostrofa chi non la pensa come lui dicendo “maledetta Legge Basaglia”. Ecco qui il classico esempio di bullo che non accetta la democrazia e notare che io non ho insultato nessuno, mentre lui ha insultato il sottoscritto e poi si permette pure di fare la predica contro gli haters quando lui è il primo a fare da haters contro il sottoscritto. Non ho parole: questo blog accetta questo?

  44. Ronf Ronf ha detto:

    @enricomorbidi:disqus, non mettermi in bocca cose che io non ho mai detto e quindi rileggi meglio cosa ho detto… io esprimo la mia idea, ma @disqus_lx9J6CnpBs:disqus mi insulta: se permetti, la reazione di Sanfrank è per me ingiustificata (per non dire di peggio). Maria fa bene a fare le cose che fa: il problema è che una parte del pubblico non riesce, non capisce e non vuole distinguere la realtà dall’intrattenimento

  45. Ronf Ronf ha detto:

    Hai ragione, ma il problema è che troppe persone (maschi e femmine) si fanno influenzare perchè evidentemente hanno delle personalità deboli e secondo me questo è un problema molto serio. @disqus_lx9J6CnpBs:disqus @enricomorbidi:disqus

  46. Ronf Ronf ha detto:

    Ripeto: fatti un giro nelle scuole superiori e nelle Università, tante volte sembra di essere nelle esterne di “Uomini e Donne” con gli atteggiamenti (sbagliati) che vediamo in televisione. Lo capirai in futuro anche tu. Io mi diverto (perchè so di aver ragione), NON ti devi arrabbiare: in democrazia si parla civilmente senza insultare

  47. Ronf Ronf ha detto:

    Tocca agli italiani i loro miti e loro reagiranno violentemente: io ti ringrazio, mi hai confermato che l’Italia non ha alcun futuro, ciao!

  48. Ronf Ronf ha detto:

    Nessuno ha detto che Maria deve rinunciare a far soldi: anzi, io prima ho detto (vai a rileggere) che Maria fa bene a fare i soldi sulla pelle della gente. E se a Nilufar non sta bene questo, può sempre andarsene: ma se lei va a fare la tronista, allora lei deve prendersi sia i vantaggi che gli svantaggi @disqus_lx9J6CnpBs:disqus @enricomorbidi:disqus

  49. Ronf Ronf ha detto:

    Eh, il tipico italiano. Non si rende conto delle cose fino a quando non va a sbatterci la testa. Non è forse vero che le ragazze fanno scelte idiote? Evidentemente qualcuno ha insegnato loro di fare così… considerato che le famiglie e le scuole contano zero, mi sa che la colpa è della De Filippi: lo so, fa male… ma è così. Rosica di meno e cerca di non insultare: nella vita reale le ragazze fanno ogni cosa per avere il più figo (come Maria ha insegnato loro) e poi si lamentano se vengono cornificate a go-go. Chissà perchè…

  50. Alessandro Stamera ha detto:

    Io non ho nulla nei confronti dei reality, l’importante è che chi ci partecipa non assuma atteggiamenti di cattivo gusto.
    Per quello he mi riguarda, Gaspare è uno dei meno peggiori di quest’edizione.

  51. Enrick81 ha detto:

    Esatto poi la tv commerciale non deve educare per me ma deve fare ascolti proponendo anche cose di qualità da servizio pubblico ma proponendo cose più commerciali

  52. Ronf Ronf ha detto:

    Mi dici dove io avrei criticato le cantanti di Amici? Se a X Factor mandano in onda modelli sociali sbagliati, allora si condanna X Factor. Io non faccio discriminazioni. E comunque io parlavo di ben altro, ma vedo che state cercando di sviare le cose… ciao!

  53. Ronf Ronf ha detto:

    E tu pensi sul serio che in Italia “la gente debole e influenzabile” sia in minoranza? Ma le hai viste le famiglie di oggi? Convocati a scuola perchè succedono le risse, i genitori dicono al preside e ai professori “ma io ho da lavorare e dovete essere voi [della scuola pubblica – ndr] a educare i miei figli”. E tu pensi che questi sono capaci di educare? No, infatti delegano tutto alla televisione e alla scuola che ovviamente NON possono fare da genitore: pensaci…

  54. Sanfrank ha detto:

    Secondo me no. Se non ci vanno è perché lavorano tanto e non ne avrebbero il tempo

  55. Ronf Ronf ha detto:

    Ecco, tu mi hai citato un BUON modello sociale: chi canta con la propria voce facendo del BEL canto è un BUON modello sociale, quindi nessuno mette in dubbio questo. Il tronista cafone, stupido e ignorante oppure il ballerino incapace che sta ad Amici solo per il gossip (tipo il cornificatore seriale De Martino) non è di certo un buon modello sociale visto che poi le ragazze si illudono e così si mettono a scartare i bravi ragazzi che hanno buoni atteggiamenti ma che però NON rispettano il requisito fisico del tronista e poi le ragazze si lamentano se il “tronista” le cornifica o le maltratta. Ma questo è un problema che esula dal contesto: resta il fatto che un modello sociale come quello del tronista è sbagliato. Invece se tu metti la Amoroso come modello sociale, allora va benissimo: ciao

  56. Ronf Ronf ha detto:

    “e so bene che i ragazzini (e a volta anche quelli più grandicelli) prendono per esempio persone poco qualificate” —> toh, è ciò che io ho detto… ma tu mi hai insultato dicendo che io dico solo cazzate. Complimenti per l’educazione! Il problema è che ormai sono IN TROPPI (maschi e soprattutto femmine) a prendere ad esempio modelli sbagliati con conseguenze disastrose (nella vita reale il tronista cafone diventa il bullo che poi maltratta la propria fidanzata che però non lo lascia “perchè altrimenti io divento una sfigata agli occhi del gruppo”). Pensaci sopra e non insultarmi 😉

  57. Zeus ha detto:

    Bel pezzo,complimenti Giulio!
    Davvero sui social si esagera sempre, e capita sempre più spesso di leggere cose che non vorrei ahimè

  58. ha detto:

    Allora hai scritto delle cose in parte anche condivisibili.
    Però in realtà io penso che se ti lasci influenzare da determinate cose che vedi in televisione sei una persona veramente debole che con o senza l’esempio posto dalla De Filippi non andrà da nessuna parte.
    Mi dispiace ma il discorso emulare il personaggio televisivo, in questo caso il tronista per me lascia il tempo che trova. Non puoi essere così labile da non avere una personalità tua e prendere spunto dalla televisione. Sinceramente io guardo da anni le trasmissioni della De Filippi e peccherò di presunzione ma per l’eta che ho mi sento soddisfatto ed in parte realizzato sotto più punti di vista. Personalmente non andrei mai a uomini e donne perché ho obiettivi diversi ma è un programma che seguo da anni e in realtà credo sia il programma televisivo che seguo con più piacere. Ripeto se condizioni la tua personalità in base al programma televisivo che vedi sei debole di tuo e non hai una personalità. Spero di esser stato chiaro nel mio pensiero

  59. Ronf Ronf ha detto:

    Concordo: infatti Simona Ventura doveva andare a Ballando invece che all’Isola

  60. Ronf Ronf ha detto:

    Fatti un giro nelle scuole superiori e nelle Università, quindi capirai che ormai le ragazze italiane prendono ad esempio la televisione, perciò il commento che tu hai scritto a me dovresti farlo capire a loro (ma sappi che le reazioni saranno estremamente violente: mai mettere in dubbio quello che il gregge pensa). Questo tuo commento è l’elogio del tipico atteggiamento dell’italiano medio (non ti offendere… ok?) che invece di guardare il problema guarda chi lo fa notare. Personalmente, per me la televisione è un mezzo di intrattenimento, il problema è che gli altri non pensano la stessa cosa: ripeto, fatti un giro nelle scuole superiori e nelle Università (il fenomeno che ho descritto io c’è da un bel pò di tempo).

  61. Bubino ha detto:

    Grazie Giulio, un post di riflessione molto intenso!

  62. Ronf Ronf ha detto:

    Non ho detto che Maria è il male dell’Italia: ho detto che Nilufar paga dazio per colpa del pubblico che Maria ha allevato, quindi bisogna notare che solo in Italia certe cose sono possibili. Maria dal suo punto di vista fa bene a fare soldi in questo modo: se la gente è stupida, non è di certo colpa della De Filippi… pensaci 🙂

  63. MatteoQuaglia ha detto:

    la solita cazzatella che maria e’ il male dell’ italia , che straultrameganoia , ronf ronf ma sul serio

  64. Ronf Ronf ha detto:

    Maria ha coltivato un pubblico di debosciati e questi sono i risultati: Nilufar si è presa quello che invece doveva arrivare a Maria (che fa i soldi sulla pelle delle varie Nilufar di turo che sono state illuse per troppi anni). Questa è l’Italia, sigh!

  65. Ronf Ronf ha detto:

    Personalmente io sono d’accordo con l’elogio a Gaspare, ma non con l’elogio a Nilufar che rappresenta la tipica ragazzetta italiana che a scuola discrimina i bravi ragazzi solo perchè non hanno il fisico da tronista (ovvio, Maria durante la sua adolescenza – che di sicuro lei ha trascorso davanti a “Uomini e Donne” e Amici – le ha insegnato che solo quelli con il fisico da tronista sono degni perchè gli altri sono solo dei perdenti nati che si devono discriminare). Nilufar se l’è andata cercare: questo è quello che penso io, però la colpa non sua di lei, bensì della De Filippi che ha imposto un modello sociale errato; alla fine sono le ragazze (e i ragazzi che non hanno il requisito da tronista) a pagare dazio al posto della De Filippi. Diciamoci la verità: Maria ha imposto il modello sociale del cafone, quindi le ragazze italiane ovviamente scartano il bravo ragazzo che ha buoni comportamenti ma che però ha un fisico sotto lo standard (altissimo e irreale) del tronista super-figo e super-ignorante… insomma, Nilufar ha pagato per tutte le altre.

  66. Cristian #IMPDT #Byebye ha detto:

    Molte volte ci dimentichiamo che la tv deve intrattenerci e non farci fare i paladini della giustizia
    Gli insulti sui social a persone dello spettacolo è sintomo che le stesse persone che lo fanno sono entrate troppo dentro e non riescano più ad uscirne
    Direi di utilizzare di più la testa che le tastiere

  67. Cristian #IMPDT #Byebye ha detto:

    Bel pezzo!
    Complimenti