Crea sito

NOMINE RAI, CACCIA AL NOME ESTERNO PER IL TG1: M5S CORTEGGIA MENTANA, LEGA PUNTA SU DEL DEBBIO. PER IL TG3 SPUNTA ALESSIA LAUTONE

L’asse tra Palazzo Chigi e Viale Mazzini (più precisamente tra il governo e l’Ad Salini) è sempre più caldo con il passare dei giorni e le trattative per i vertici dei telegiornali della Rai continuano incessanti. Tuttavia, le regole del gioco sembrano essere cambiate tutto un tratto.

Ad ora, sia il Movimento 5 Stelle sia la Lega hanno aperto ufficialmente la caccia al grande nome proveniente dall’esterno. Di fatti, come riporta stamani “La Repubblica” in un pezzo firmato da Annalisa Cuzzocrea e Giovanna Vitale, si nota come sarebbe (il condizionale è d’obbligo) arrivato il diktat pentastellato da parte di Beppe Grillo in persona per cercare un nome di grido (cosa che sicuramente non piacerà all’UsigRai, che definisce le possibili nomine esterne del governo come un “danno erariale”).

In particolare, non è un mistero che il sogno di Luigi Di Maio sia quello di affidare la guida del Tg1 ad Enrico Mentana. Per l’attuale direttore del TgLa7 – si legge – l’offerta per il suo clamoroso ritorno in Rai sarebbe stata ulteriormente rafforzata: oltre alla direzione del telegiornale, verrebbe pagato a parte anche per la conduzione di programmi di approfondimento giornalistico.

La Lega non sta di certo a guardare e, nel caso di vittoria sull’alleato di governo, potrebbe puntare per il Tg1 su Paolo Del Debbio, il quale avrebbe dato la sua disponibilità per accettare un’eventuale offerta (che sarebbe simile a quella che i 5 Stelle vorrebbero fare a Mentana). Ma non è tutto.

Nella lista di nomi a cui stanno lavorando minuziosamente i sottosegretari pentastellati, ci sono anche i nomi di Peter Gomez, direttore del FattoQuotidiano.it (il quale però avrebbe declinato un eventuale trasferimento in Rai) e di Alessia Lautone (direttrice dell’Adnkronos). Quest’ultima – si dice – potrebbe sedersi sulla poltrona del Tg3, attualmente occupata da Luca Mazzà che – insieme al direttore di rete Stefano Coletta – è in lizza per una riconferma.

Poi c’è la categoria dei papabili che comunque restano in pista per le posizioni più diverse: da Alberto Matano e Franco Di Mare, da Gennaro Sangiuliano a Paolo Corsini fino a Ludovico Di Meo. Da non sottovalutare il capitolo RaiNews24, dove parte dei 5 Stelle spinge per la conferma di Antonio Di Bella. Infine ultima, ma non meno importante, la questione dei ritorni (nelle mire dei pentastellati): quello di Carlo Freccero, sul quale l’Ad Salini – in un’intervista recente al Corriere Della Sera – ha espresso parole di grande stima e apprezzamento professionale e (a sorpresa) quello di Milena Gabanelli, che circa un anno fa ha lasciato la Rai sbattendo la porta.

14 Risposte

  1. Ital ha detto:

    Fabio ….portare Mentana al Tg1 …e’ molto rischioso ….per i 5 stelle e per la Lega …
    Non credo sia pronto a far da zerbino ….
    Comunque n on vorrei che il solito …totonomine …poi si risolva….come quel detto popolare :
    —….e la montagna partorì il topolino …

  2. Bubino ha detto:

    Mentana ho dei dubbi forti che accetti, a La7 ha il suo regno, le sue maratone no-stop e la libertà di fare quello che vuole.

  3. Fabio Loi ha detto:

    @Alexdisqus2710:disqus come si evince dal pezzo, Gomez avrebbe già rifiutato un suo eventuale passaggio in Rai.

  4. Alextv ha detto:

    Mentana sta troppo bene a La7 a fare i fatti suoi. Non accetterà mai il Tg1. Si potrebbe puntare a un nome tipo Peter Gomez

  5. Alextv ha detto:

    Vi prego… vi prego. Mi stanno sanguinando gli occhi non appena ho letto Del Debbio al.Tg1

  6. Fabio Loi ha detto:

    @disqus_GzI1lDn4Zi:disqus Sono d’accordo con te. Mi riesce difficile immaginare (figurati a vederlo se fosse vero) che Mentana, con il pressing di Di Maio e Grillo, accetti di diventare direttore del Tg1. Il totonomine certamente continua, ma è corsa contro il tempo e, come ho spiegato nel pezzo, si cercano nomi pesanti ed esterni.

  7. Ammerde ha detto:

    I 5 stelle stanno cercando di rifarsi la facciata dopo la parte da Ponzi Pilato fatta su Foa.
    La Lega sta continuando a fare il suo celodurismo muscolare, visto che nessuno glielo impedisce e ogni volta che lo fa aumenta i voti prendendo quelli degli sfigati che si sentono più forti se hanno l’uomo forte (quando poi pagheranno il conto sarà tardi).

    Non vorrei essere in Mentana.
    A la7 e col suo nuovo giornale ha un suo “regno”.
    Ma in questo momento c’è in ballo qualcosa che si chiama responsabilità nazionale.
    E non dovrebbe essere nemmeno sulle sue spalle, ma siamo in tempi incredibili.

    Ma Marco Damilano no?

  8. Ammerde ha detto:

    Cristo santo Del Debbio al tg1.
    Mi sta venendo la nausea.

  9. Fabio Loi ha detto:

    @bubinoblog:disqus quel che è certo è che il pressing su Mentana è molto serrato. Sono d’accordo con te: è difficile che il direttore accetti di andare a dirigere il Tg1, lasciando La7 e il suo notiziario. Tuttavia la situazione – a occhio – sembra (così almeno si vuole far capire) essere diversa rispetto al passato, quando lo stesso Mentana ha rifiutato la direzione del Tg1. Stay tuned!

  10. Fabio Loi ha detto:

    @Tex l’intenzione del M5S è di dargli pieni poteri, con un pacchetto extra-large: la direzione del Tg1 e serate speciali di approfondimento (prima o seconda serata), sulla falsa riga di quanto fa attualmente su La7 per intenderci.

  11. Fabio Loi ha detto:

    @bubinoblog:disqus prima ci hanno provato con Giordano se ben ricordi (ma l’ex direttore del Tg4 si è defilato dal totonomine in un editoriale su “La Verità”), ora ci provano con Del Debbio, cercando di contrastare le avances pentastellate verso Mentana. Sul direttore del TgLa7, l’offerta è effettivamente molto invitante!

  12. Bubino ha detto:

    Pensare che Del Debbio è stato “epurato” da Mediaset. Dal condurre l’access e il prime time, gli hanno chiuso i programmi, capendo (con grave ritardo) che portava voti più che altro alla Lega e non a Forza Italia. Ora lo si vede a CartaBianca, al Tg1 sarebbe una nomina davvero CHOC.

  13. Tex ha detto:

    I 5stelle vogliono Mentana in prima serata?

  14. Tex ha detto:

    Freccero spero di no è peggio di Campo Dall’orto.. come direttore del Tg1 avrei scelto Vespa