Crea sito

NOMINE RAI, INTESA SUI TIGGI’: ECCO I NOMI

Dopo contatti incessanti e numerose polemiche, la partita per i telegiornali della Rai targata M5S-Lega raggiunge la sua svolta per quanto concerne la scelta dei nomi dei direttori. Pochi istanti fa, infatti, l’amministratore delegato, Fabrizio Salini, ha informato i consiglieri – in vista del Cda di domani – sulle scelte dei candidati e allegando i rispettivi curricula (come da protocollo aziendale).

Nello specifico, il numero uno di Viale Mazzini ha proposto Giuseppe Carboni – inviato a seguito dei pentastellati e caporedattore del Tg2 – quale nuovo direttore del Tg1 al posto di Andrea Montanari (destinato – secondo rumors – a Rai Quirinale), Gennaro Sangiuliano – dal 2009 vicedirettore del Tg1 – al Tg2 e – a sorpresa – Giuseppina Paterniti – attuale vicedirettrice della Tgr – alla direzione del Tg3 al posto di Luca Mazzà, che ritorna (come direttore) a Radio Rai (dove nel 1991 era iniziata la sua carriera in Rai). Conferma full-time, invece, per Alessandro Casarin alla guida della Testata Giornalistica Regionale.

Con ogni probabilità verranno affrontati in una seconda fase le nomine riguardanti le reti (Rai1,Rai2 e Rai3), per le quali (al momento) non c’è ancora un accordo, così come le questioni relative a Rai Sport, Rai Parlamento e RaiNews24.

 

6 Risposte

  1. Alextv ha detto:

    Giusto schierare questi nuovi nomi. Negli ultimi anni e periodo l informazione Rai ha dato più voce all opposizione che a chi sta al governo. Paradossale

  2. Niki 00 ha detto:

    Si parla di TG e spunto io. Anche io concordo sui nomi e volti nuovi

  3. Ital ha detto:

    Come volevasi dimostrare Mentana ….e altri esterni ….non attirati …dai giallo verdi , che cominciano occupazione Rai ….con Carboni al Tg1 quota 5 stelle e Sangiuliano al Tg2 quota verde ….
    Certo Fabio …che le reti ….verranno distribuite dopo , ….ora era importante, ….per i nuovi governanti che avanzano ….ma che puzzano di vecchio , …..blindare informazione …a proprio …piacimento ….

  4. Ross Sa ha detto:

    Poi criticavano i loro predecessori.
    Anche loro all’assalto delle poltrone da far occupare agli amici!
    Governo del cambiamento? Cambiano solo i portafogli che prenderanno gli stipendi, ma, a quanto pare, saranno sempre portafogli di amici ancora più affezionati e fedeli. Spero di sbagliare, ma si sa a pensar male si fa peccato, ma spesso ci si imbrocca.

  5. giulio ha detto:

    Ma è sempre stato così e poi comunque non propongono nomi proprio di amici loro…

  6. Ital ha detto:

    Cosa ha fatto Carboni? Da dove viene Sangiuliano? Informati bene ….di certo non sono amici miei o tuoi ….
    E’ sempre stato così ….certo ….
    Ma in molti comizi parlavano della lottizzazione ….degli altri ….
    Con loro sarebbe stato ….diverso …invece e’ uguale …..
    Di Maio ….non farò condoni a Ischia ….o il primo atto del governo sara’ un grosso taglio spese …..
    Ergo condono a Ischia c’è nascosto …nel decreto Genova e il primo decreto fatto …non fa tagli alla spesa ….
    Anche in questo uguale agli altri ….
    Tutto cambia ….ma in realta niente cambia ….purtroppo