Crea sito

“NON DICIAMO SCEMENZE!”: LILLI GRUBER RISPONDE AL PANICO PER LA TOSSE DEL PREMIER CONTE

L’ospitata del Premier Conte a Otto e Mezzo ha fatto il pieno di ascolti ma ha anche scatenato il panico per i continui colpi di tosse durante l’intervista a Lilli Gruber su La7.

Conte l’ho trovato molto determinato, un po’ stanco anche con la voce un po’ giù. Ma è assolutamente normale per un uomo che ha messo al centro della sua vita il lavoro, vorrei vedere non chi non sarebbe stanco…”, così la Gruber a Un Giorno da Pecora su Rai Radio1.

Aveva le corde vocali irritate, affaticate, per cui ogni tanto tossiva, ma non è, come ho letto, che forse ha il Coronavirus. Non diciamo scemenze, non mi sono spaventata per niente, e certo non metterebbe a rischio la salute di altri”, prosegue la signora della politica.

Le ha fatto tutte le domande che aveva preparato, le chiedono in radio. “Tutte, si. Mi preme dire che Giuseppe Conte non chiede mai le domande prima, è un segno di rispetto per il nostro lavoro e anche di grande sicurezza di sé”.

Sui social alcuni hanno sostenuto che Conte prima di rispondere guardava il telefono. Qualcuno gli suggeriva le risposte? “Altra scemenza! Nemmeno lo aveva il telefonino, aveva solo dei fogli per prendere appunti, e basta”.

“Con Giuseppe Conte, dopo la fine della puntata di Otto e Mezzo, abbiamo fatto una chiacchierata. Il premier è una persona estremamente gentile, educata e affabile. Ad un certo punto ha confessato che essendo oberato di impegni di lavoro non riesce neanche a seguire la sua squadra del cuore, l’As Roma, di cui è grande tifoso″.

5 Risposte

  1. ale ha detto:

    Grande Lilli, ieri picchi di 3,3 mln di spettatori detto lei in radio

  2. NINA ha detto:

    Lilly, falsa come i suoi zigomi, strumentalizza ogni cosa, non vi è verità alcuna nei suoi programmi ma indegna propaganda.

  3. Palinsesto ha detto:

    Mi piace molto lo stile Gruber, elegantemente tagliente

  4. Ital ha detto:

    Una bella intervista incalzante….per cercare di capire …
    E mi conferma che la Gruber e’ tra le piu abili e intelligenti intervistatrici politiche che abbiamo ora.
    Conte …si e’ dimostrato un gran signore …e rispettoso …sia degli interlocutori ( anche Sallusti non e’ certo stato tenero) sia dei telespettatori….evitando giri di parole e dicendo quello che poteva …e doveva nel suo ruolo istituzionale …

  5. Sabato ha detto:

    Chapeau alla Gruber, sempre al top con gli ascolti oltre che con la qualità.
    Onore a Conte che, a differenza di quanto ipotizzato da alcuni sui social, non aveva chiesto preventivamente le domande.