Crea sito

PAPPI CORSICATO: VIVI E LASCIA VIVERE AVRÀ UN SEGUITO? MEGLIO UNA NUOVA STORIA

“Vivi e lascia vivere” è stata una delle fiction rivelazione della stagione di Rai1. Una serie drammatica, a tinte gialle, corale e indubbiamente molto sensuale grazie alla regia di Pappi Corsicato.

Intervistato dal Corriere del Mezzogiorno, Corsicato si è detto molto felice del suo primo lavoro per la tv, lui che ha una lunga storia come regista cinematografico. Non si aspettava un successo del genere.

A dire il vero, no. E credo nemmeno i dirigenti Rai come Andreatta e Nardella. Per me era una novità assoluta, un po’ una sfida, che provava a mettere insieme un mio modo di raccontare le storie, una prospettiva diversa sulla mia città, e alcuni parametri di un prodotto Rai che non voleva perdere quell’identità.

Un mix tra la tradizione delle fiction di Raiuno e il tratto distintivo dei film di Pappi.

Ebbene questa fusione ha funzionato, registrando medie di 6 milioni e mezzo di spettatori a puntata con picchi di 7 nelle ultime. Qualcuno l’ha attribuito al fatto che la gente stesse a casa, ma va detto che nello stesso periodo altre produzioni non hanno raggiunto questi risultati. Non a caso mi fermano per strada e mi chiedono se ci sarà un sequel.

L’ultima puntata ha visto chiudersi tutte le vicende dei protagonisti, a partire dalla protagonista Elena Sofia Ricci. Una seconda stagione sarebbe rischiosa.

È difficile che ci sia, perché era stata pensata con storie che alla fine si chiudevano tutte. Quindi sarebbe un po’ una forzatura riaprirne delle altre con gli stessi personaggi. Certo non è impossibile, ma ci stiamo pensando su.

Una nuova serie con la firma di Pappi Corsicato sarebbe certamente la benvenuta.

Forse è più semplice farne una nuova e anche di questo stiamo discutendo. A me piacerebbe moltissimo, perché ho scoperto che il modo di girare rapido e adrenalinico delle serie tv, così diverso da quello cinematografico più lento e riflessivo, si addice molto al mio modo di intendere e vivere la regia.

3 Risposte

  1. Bubino ha detto:

    Proprio lei, Fucsia! Il mitico carrettino!

  2. Fucsia ha detto:

    Ma è quella del carretto e del sartou?

  3. Fucsia ha detto:

    Ah ecco!!! Qualcosa ricordavo,mollata dopo poco..
    Suor Angela tutta la vita!!!!