Crea sito

PARTONO OGGI – SPECIALE FICTIONERÒ:
QUESTO È IL MIO PAESE PRIMA PUNTATA
IN PRIMA ASSOLUTA SU RAIUNO

PARTONO OGGI – SPECIALE FICTIONERÒ:<br /> <b>QUESTO È IL MIO PAESE</b> PRIMA PUNTATA <br /> IN PRIMA ASSOLUTA SU RAIUNO 1446653418964SET_2014-11-11_128

Il ritratto immaginario e simbolico di una donna normale, che scopre in sé una forza inaspettata e diventa un’eroina civile, una donna determinata a lottare contro le mafie, per difendere l’integrità delle istituzioni e per il bene della popolazione che rappresenta. Violante Placido è Anna in “Questo è il mio paese”, la nuova serie tv, scritta da Sandro Petraglia ed Elena Bucaccio, con la regia di Michele Soavi, in onda, in sei serate, da lunedì 9 novembre in prima visione su Rai1. La serie è ambientata nel nostro Sud più profondo, una terra meravigliosa e affascinante infestata dalla cultura mafiosa, ma ancora in grado di ribellarsi. È qui che il coraggio e l’onestà di alcuni uomini e donne delle istituzioni danno un messaggio di speranza e di riscatto a molti. Coprodotto da Rai Fiction e Cross production, è interpretato tra gli altri da Michele Placido, nel ruolo di un vecchio e temuto boss, capo di uno dei clan che tiene sotto scacco un’intera comunità. Del cast fanno parte Francesco Montanari, Fausto Maria Sciarappa, Valentina Romani, Cristiano Caccamo, Ginevra Ionta, Lorenzo Zurzolo, Gioia Spaziani, Loredana Cannata, Teresa Saponangelo, Ninni Bruschetta, Marco Leonardi, Sergio Friscia.

1446653461182_MG_5378

La storia si svolge a Calura, un piccolo paese del sud, stretto fra il mare e le montagne. È qui che Anna è nata. Ed è qui che ritorna a vivere adesso, per seguire il marito Lorenzo, ingegnere recentemente trasferito a lavorare al cantiere di costruzione di un nuovo terminal portuale. Insieme a loro ci sono i figli Chiara (17 anni), Nino (14) e Caterina (7), che non sono esattamente entusiasti di lasciare Roma per ritrovarsi a vivere in questo angolo sperduto di Italia. A Calura, Anna ha accettato di dare una mano alla sua storica amica Emilia, sindaco del paese, diventando sua vice e assessore al bilancio della giunta. Ma al di là del lavoro, immergersi nella vita quotidiana di Calura, significa per lei riprendere in mano il proprio passato esattamente là dove l’aveva lasciato vent’anni prima. Aveva 18 anni quando la sua amica Lucia scomparve nel nulla: quel giorno avevano un appuntamento, ma quando Anna arrivò, in ritardo, la ragazza non c’era più. Da quel giorno nessuno l’ha più vista e Anna non riesce a togliersi dalla testa che forse, se fosse arrivata in tempo, avrebbe potuto salvarla. E poi c’è Corrado, il suo grande amore di quell’epoca, che, subito dopo quell’evento tragico, lasciò Anna senza nessuna spiegazione, spezzandole il cuore. Furono proprio questi due avvenimenti dolorosi a convincere la giovane Anna a tagliare i ponti con Calura una volta per tutte. Almeno fino a oggi.

1446653469192_MG_4600

 Trama di Questo è il mio paese Prima Puntata 

Anna Pozzo torna con la famiglia a Calura, un piccolo paese del sud, dopo vent’anni. La sua vita è cambiata molto da quando poco più che ragazza lasciò il paese in cui è cresciuta, in cui ha conosciuto l’amore per la prima volta con Corrado, un ragazzo di buona famiglia che le ha spezzato il cuore, e dove ha perso la sua migliore amica, Lucia, scomparsa misteriosamente da un giorno all’altro, forse vittima della criminalità organizzata che, da sempre, controlla tutto nel paese. Anna ora è una ricercatrice in economia. Ha tre figli: Chiara di diciassette anni, bella, ribelle e con una visione tutta sua del mondo e di ciò che è giusto e sbagliato, Nino, quattordici, che nasconde le proprie insicurezze dietro un pungente sarcasmo, e Caterina, di sette anni, dolce e sognatrice. Il marito di Anna, Lorenzo, è ingegnere, ha appena cominciato a lavorare a un grosso scalo merci sulla costa. Per questo motivo la famiglia si è trasferita. Anna, tuttavia, non immagina quanto questo trasferimento possa riportare a galla vecchi fantasmi mai dimenticati del tutto. Uno di questi è proprio Corrado, ora un ricco imprenditore. Corrado sembra non aver dimenticato i propri sentimenti per Anna, nonostante sia stato lui a lasciarla venti anni prima. Corrado sembra anche nascondere qualcosa sulla misteriosa sparizione di Lucia, qualcosa che forse non ha mai detto a nessuno. Anna e Lucia non erano le sole amiche del gruppo. Ne faceva parte anche Emilia, da sempre la ragazza più matura e con la testa sulle spalle. Non sorprende dunque che Emilia si sia candidata a diventare sindaco di Calura.

1446653430895SET_2014-11-03_005

Sorprende il fatto che le elezioni le abbia vinte contro Cardi, il sindaco uscente. Emilia chiede ad Anna di diventare assessore al bilancio e Anna capisce subito che le elezioni sono state perse volutamente da Cardi per evitare di affrontare le responsabilità di una gestione fallimentare. Emilia tuttavia ha anche altro in mente. Ha scoperto da poco di avere un tumore e, consapevole di dover lasciare il proprio posto, pensa che Anna sia l’unica in grado di portare l’amministrazione in salvo fino a nuove elezioni. Anna, nonostante i molti dubbi, decide alla fine di accettare. Corrado le dice apertamente che sta sbagliando, che quel paese è troppo pericoloso e che farebbe meglio ad andare nuovamente via da Calura. A dare una mano ad Anna e alla sua nuova gestione onesta e trasparente c’è Gina, la quarta amica del gruppo, la più allegra e spensierata quando le “piccole donne” erano solo delle liceali. Oggi Gina è molto cambiata, dopo la morte di Lucia ha deciso di entrare nei Ros, i gruppi speciali che indagano sulla criminalità organizzata. Se da un lato Gina prova ancora del risentimento nei confronti di Anna e del modo in cui è scappata, dall’altra la aiuta informandola sulla guerra di mafia tra i Malorni, una vecchia famiglia contadina, e i Cafuero, un ricco clan che ha investimenti anche nell’alta finanza. Chiara, la figlia di Anna, conosce Cosimo Malorni, figlio del capoclan latitante. Cosimo, dall’animo tormentato, comincia a stringere un legame profondo con la ragazza. Il vecchio Giannino Cafuero invece, a capo del clan avversario, si scontra fin da subito con Anna, rea di aver messo in discussione gli appalti dell’acqua pubblica: le minacce velate del boss riescono a intimorire il nuovo sindaco, ma non a farle cambiare idea.

Ed ora non resta che darvi appuntamento a questa sera, subito dopo Affari Tuoi, per la prima puntata di Questo è il mio paese, che se vorrete, potrete commentare con noi esprimendo il vostro parere, come di consueto, nell’area commenti.

[line]

Per rivedere la prima puntata della fiction “QUESTO È IL MIO PAESE”, cliccate sulla foto che segue che vi indirizzerà direttamente al sito Rai.tv

1446653453930_MG_5702

[line]

Segue la tabella che ci accompagnerà nelle prossime puntate di “Questo è il mio paese”, che, puntata dopo puntata, andrà completandosi con i dati Auditel di tutti gli episodi che compongono questa stagione.

 Questo è il mio paese – Rai 1 – Prima visione TV 

Episodio Data di programmazione Audience Share
#1 09/11/2015 4.783.000 19,44%

[line]

39 Risposte

  1. veronica ha detto:

    Secondo me i 5 milioni li fa

  2. veu ha detto:

    Vista e mi è sembrata una gran bella fiction.
    Non so come si fa a dire che non sia una bella fiction. Indipendentemente dagli ascolti, l’ho trovata un prodotto veramente ben fatto.

  3. FEDE ha detto:

    Sanfrank, hai pensato di usare uno sciroppo? 🙂
    ***
    Qualcuno si lancia in previsioni auditel?

  4. Sanfrank ha detto:

  5. Sanfrank ha detto:

  6. Sanfrank ha detto:

    La cosa più brutta è la tosse e il fatto di non riuscire a dormire nel letto. Ormai sto sul divano da giorni

  7. FEDE ha detto:

    Che fastidiosi sono i raffreddori!

  8. Sanfrank ha detto:

    Fede, fortunatamente niente fredde, ma un bruttissimo raffreddore. Se ho avuto anche la febbre non me ne sono accorto

  9. Sanfrank ha detto:

  10. FEDE ha detto:

    Shinichi, in che senso?

  11. shinichi ha detto:

    Ma sinceramente non comprendo il xke per farla diventare sindaco hanno fatto tutto sto casino

  12. FEDE ha detto:

    Sanfrank, come stai? Febbre?
    ***
    Comunque qui in FVG abbiamo il caso di un sindaco (Aviano, vicino a PN) che ha avuto un’ischemia cerebrale ed è sostituito dal Vice, che fa il reggente. Per quello mi sembrava strano questa sorta di inizio mandato! 🙂

  13. shinichi ha detto:

    Michele placido 20 secondi inquadrato da un’ora e mezza che è iniziata

  14. Sanfrank ha detto:

    Si Fede

  15. Sanfrank ha detto:

    Ecco Fede, qualcuno che la pensa come te

  16. FEDE ha detto:

    Cioè la bocciamo solo noi? Se la bocciano pure su TVBlog, domani 25%? 😀

  17. Sanfrank ha detto:

    Anche Rita Dalla Chiesa segue e commenta la fiction come fosse una di noi 😀

  18. FEDE ha detto:

    Tra l’altro nel T.U.E.L. che disciplina anche i casi di impedimento permanente del Sindaco, c’è scritto che se ciò avviene il Vicesindaco assume la reggenza fino alle successive elezioni, ma il Consiglio decade. Hanno preso una licenza? 🙂

  19. Sanfrank ha detto:

  20. Sanfrank ha detto:

  21. Sanfrank ha detto:

    Un po’ di tweet. Non vedo molti tweet negativi. Ci dobbiamo sempre far riconoscere

  22. shinichi ha detto:

    Il figlio IMBARAZZANTE

  23. shinichi ha detto:

    Tra l altro pure qua flashback a gogo e visioni come la felicità. .. q parte tutto secondo me non booma nemmeno, è proprio triste mamma mia. Gli over a sentire morti malattie ecc in prime time non è che siano contenti e infatti persino br soffre negli over

  24. veronica ha detto:

    Comunque quando ho iniziato a vederla, mi aspettavo questo tipo di fiction

  25. FEDE ha detto:

    Io mi sono appena sintonizzato stabilmente (prima dovevo sbrigare le faccende di casa! :occhio: )… Mi sembra molto “Un’Altra Vita” e la Placido non mi sta sembrando il top del top come personaggio. Se ripetono l’errore della Felicità con presentazione lunghissima affonda pure questa..

  26. veronica ha detto:

    Secondo me non è ne’ bellissima, ne’ orrenda anche perché siamo all’inizio e fino ad adesso è stata introduttiva. Comunque farà bene perché è la classica fiction con tutti i suoi elmenti.

  27. Sanfrank ha detto:

    Ammazza proprio tutti gioiosi di seguirla. C’è un’anima pia a cui sta piacendo?

  28. master ha detto:

    Bene fa schifo a tutti

    Domani 6 milioni

  29. shinichi ha detto:

    L ORRORE

  30. shinichi ha detto:

    ZZZZZZZZZZZ pare proprio na schifezza, nota Buona lei tostissima con le zinne di fuori

  31. Imma #teamcalcaterra ha detto:

    A me non sta piacendo molto 🙁

  32. Sanfrank ha detto:

    Grazie a Gianlupooh per la segnalazione dell’errore che ho corretto. Si nota proprio che sto influenzato… proprio #mainagioia

    Sulla fiction, non so che dire, ma non mi da l’idea di un evento. Magari sbaglierò e sarà un successo, tuttavia oggi sarò da Laura

  33. master ha detto:

    Fiction spaZZATURA altro che stile giovanile i promo ingannavano

    Sembra di vedere Un Altra vita cmq

    7 milioni in vista

  34. Matteo ha detto:

    Buonasera
    A giudicare dai vari promo andati in onda, per me sarà una bella fiction.
    Per me sarà un altro prossimo successo della Rai, al pari di un altra vita, 6 mln di media li può fare. Ho questo presentimento!

  35. GIANLUPOOH #TEAMRAI ha detto:

    Bravo Fede e Veronica

  36. GIANLUPOOH #TEAMRAI ha detto:

    Tutti su @RaiUno per seguire #QuestoeIlMioPaese

  37. veronica ha detto:

    Io ho buoni presentimenti, secondo me farà bene.

  38. FEDE ha detto:

    Vengono con noi anche Master e Bamba?

  39. FEDE ha detto:

    Stasera tutti a Calura!