Crea sito

PASSAPAROLA: IN SPAGNA SI FESTEGGIANO I SUOI 20 ANNI. IN ITALIA SAREBBE ANCORA FATTIBILE?

Pasapalabra giovedì ha celebrato le sue prime  100 puntate su Antena 3, vivendo il suo momento migliore per il pubblico e consolidandosi come leader nel suo slot di trasmissione.

Dall’arrivo del formato su Atresmedia il 18 maggio, Telecinco ha reagito bene con il suo format pomeridiano Salvame (fino alle 21:00) con la sua nuova edizione Tomato per contrastare Antena 3. E lo ha fatto con successo. Mediaset ha mantenuto nettamente la leadership.

Quindici giorni dopo, in un’intervista, Roberto Leal ha dichiarato:

Pasapalabra  è un progetto a lungo termine, è iniziato solo da due settimane e possiamo già iniziare a notare dei cambiamenti, ma credo che sia un programma a lungo termine e che dovremmo guardare nel tempo.

Dopo i primi tre mesi di sconfitte, ad agosto Pasapalabra ha colto l’occasione per guidare il suo slot, e a settembre ha confermato il trend in crescita, ottenendo il suo miglior dato mensile: 18,4% di share e una media di 1.919.000 spettatori.

I dati di Pasapalabra si basano soprattutto sulle prestazioni eccezionali che ottiene nel suo tratto finale di gioco. Pasapalabra consegna al TG serale di Antena 3, quasi il 21% di share e con oltre 2.400.000 spettatori.

Passaparola in Italia ha totalizzato oltre 1.500 puntate, andate in onda fino a gennaio 2008, collezionando una serie di successi, che hanno portato Canale 5 in alto, e assieme a tante altre trasmissioni hanno cambiato le “regole” della televisione italiana.

Gerry Scotti tra i suoi tanti successi, negli ultimi anni, non ha mai nominato Passaparola, che tra le altre cose, è il suo vero proprio debutto nella fascia preserale di Canale 5, ed uno dei suoi veri e propri quiz di successo sulla lingua italiana, lingua che spesso viene oscurata da inglesismi.

14 Risposte

  1. Luca Fiorese ha detto:

    Lippi condusse alcune settimane nella primavera del 1999 perché Gerry Scotti in quel periodo era impegnato con Striscia la Notizia e La sai L’ultima? Comunque fu solo una breve parentesi e quindi il conduttore storico di passaparola è Gerry Scotti (con Lippi Floppò infatti la conduzione a rotazione non fù più riproposta a Passaparola). Come quando lo stesso Scotti sostituí Bonolis ad Avanti Un Altro, non era adatto al contesto del programma che invece è cucito su Bonolis, ed infatti floppò e non rifece più Avanti un altro Gerry. Ci sono programmi che sono cuciti su vari presentatori, e se provano a sostituirli questi programmi floppano.

  2. Maxino81 ha detto:

    anche Lippi lo condusse per un periodo, comunque su Mediaset è improponibile

  3. Luca Fiorese ha detto:

    Comunque il vero esordio di Gerry Scotti in preserale è stato con Il Gioco dei 9 nel 1990. Poi nel 1996 condusse Vinca il migliore sempre in preserale.

  4. Luca Fiorese ha detto:

    O a Mediaset o niente. Anche perché il programma era cucito su Gerry Scotti. Senza di lui è meglio non riproporlo.

  5. Ital ha detto:

    Uno dei quiz migliori condotti da Zio Gerry…
    Adatto al preserale ….

  6. Laby ha detto:

    Io spero che torni e presto. Tranne il milionario, non ne azzeccano una da allora. Secondo me avrebbe ancora successo

  7. Alberto Breani ha detto:

    Esatto nella giusta collocazione e non per esempio in prima serata magari nella fascia preserale o access

  8. Alberto Breani ha detto:

    Deve tornare è un programma che manca tanto, sarebbe bello un ritorno naturalmente non in prima serata.

  9. Hannibal smith ha detto:

    Magari si riproponesse

  10. Maxino81 ha detto:

    Su mediaset no, ma rai o altre potrebbero riproporlo

  11. Luca Fiorese ha detto:

    Purtroppo non si potrà più rifare da noi per violazioni del format.

  12. Tikon ha detto:

    Secondo me sarebbe perfetto per Canale5. Magari da testare con la conduzione di Alvin.

  13. Francesco Moretti ha detto:

    Magari. Il mio programma preferito di sempre!

  14. Nicholas #TeamD'Urso ha detto:

    Un probabile ritorno…
    Sarebbe molto gradito, con il giusto trattamento