Crea sito

PERCHÈ LA RAI NON FA LAVORARE ALESSANDRO GRECO? “NON HA SANTI IN PARADISO”

Erano usciti rumors su un ritorno di “Zero e Lode” nel pomeriggio di Rai2 ma tali sono rimasti e, salvo sorprese, alla presentazione dei palinsesti Rai non vedremo il nome di Alessandro Greco.

Eppure è stata una bella stagione che ha visto il conduttore prima alla guida della festa per gli 80 anni di Miss Italia e poi concorrente al Cantante Mascherato. Il suo Mastino napoletano è stato il personaggio che ha maggiormente colpito il pubblico più giovane.

Poi? Nulla, rumors a parte. Alfonso Signorini, rispondendo su Chi a una lettrice che lamenta la sua assenza dalla tv, e dalla Rai in particolare, sottolinea che Greco è:

Bravo, con un grande senso della comunicazione, rassicurante ma misteriosamente assente. Dico misteriosamente perchè è perfettamente in linea con lo spirito editoriale della Rai. Probabilmente, come lei ipotizza, il buon Alessandro non ha santi in paradiso. E alla Rai, per andare in onda, di santi bisogna averne parecchi.

Troppi conduttori e pochi programmi, si potrebbe dire. Può anche essere vero ma, a volte, occorre andare su Google per conoscere il volto dei nomi che circolano per i programmi di mamma Rai. Il volto di Greco lo conosciamo tutti bene.

26 Risposte

  1. mino ha detto:

    I problemi sono conduttori sconosciuti per giunta non talentuosi che non solo allontanano pubblico ma anche investitori….distruggeranno totalmente l’azienda ricorrendo ancor di più ai soldi pubblici…cioè NOI!!

  2. mino ha detto:

    Tu pensi che sia tutta meritocrazia e i riferimenti che ho dato io solo illazioni..libera di pensarlo…tu pensi che io penso squallido…libera di pensarlo…io penso che tu pensi che siamo tutti scemi…pensi male!!

  3. mino ha detto:

    Hai dimenticato volontariamente un termine da me citato..
    Birichina…

  4. mino ha detto:

    Ripeto…sei un romantico cieco…

  5. Ital ha detto:

    Greco meriterebbe …un programma sicuramente piu di Convertini e Diaco …per professionalità, bravura, simpatia, savoir affaire …
    E non aggiungo altro …

  6. Ross Sa ha detto:

    Quindi per gli uomini pressioni politiche, per le donne conoscenze amorose.
    Che modo di pensare squallido! I peggiori cliché

  7. Ross Sa ha detto:

    Allora Amadeus, Conti, Venier, Arbore, De Martino, per citarne qualcuno …non sono bravi , capaci ,religiosi ed etero?
    Lavorano in rai…

  8. Laby ha detto:

    Neanche la venier , conti, magalli amadeus , Carrà … Si parla di tutto il sottobosco di personaggetti di seconda fila che in Rai quanto in mediaset le agenzie ci impongono di vedere a prescindere dalla qualità dell’artista (se artisti si possono chiamare)

  9. mino ha detto:

    ALESSANDRO GRECO è uno bravo,capace,religioso,etero,libero…insomma una brava persona!!
    Ecco spiegato l’arcano!!

  10. Grad ha detto:

    Diciamo che se volevi prendere degli esempi di “personaggi mediocri”/”raccomandati” hai un po’ sbagliato i nomi. Ce ne sono di peggiori e di più evidenti…Diaco*coff*… Comunque quei due nomi hanno la loro esperienze ed hanno avuto anche buoni risultati nelle loro conduzioni.

  11. mino ha detto:

    Ripeto..
    Sei un romantico cieco!!

  12. mino ha detto:

    Non c’entra nulla..
    Innanzitutto li non c’è il canone..poi de filippi,scotti,bonolis non mi sembrano volti negativi…
    Anzi!!!

  13. mino ha detto:

    Un altro cieco…Matano,che stimo,è ufficialmente sostenuto da un esponente dei 5 stelle…lo sanno anche le pietre…la Fialdini è la fidanzata o pseudo tale di un ex AD attualmente direttore di una testata giornalistica…

  14. Sabato ha detto:

    Confermo, sei omofobo e ignorante. E ti spiego il motivo: non solo sostieni che l’orientamento sessuale rappresenti una discriminante nella scelta dei volti Rai, tesi difficile da dimostrare e chiaramente azzardata, ma hai anche – e questa è la cosa più grave – inserito l’orientamento sessuale fra le caratteristiche che qualificherebbero una persona: “Greco è bravo, capace, religioso, etero, libero… insomma una brava persona“. Questo è grave ed è da persone omofobe e ignoranti!

  15. Sabato ha detto:

    Alberto Matano è sotto contratto Rai dal 1999 e al Tg1 dal 2007: quale politica lo terrebbe a galla? Quale, di quelle che si sono succedute in questi 21 anni?
    Francesca Fialdini è entrata in Rai nel 2005, dopo aver conseguito la laurea e aver avuto alcune esperienze in radio. Quale “direttorissimo”, resistente al tradizionale avvicendamento, la sosterrebbe in Rai da 15 anni?

  16. Laby ha detto:

    Il coraggio di una dichiarazione

  17. Sabato ha detto:

    Certo che Alfonso Signorini che denuncia che “alla Rai, per andare in onda, di santi bisogna averne parecchi” non si può sentire! Da anni, Signorini, Parpiglia e De Filippi ci impongono personaggi (spesso negativi e privi di qualsivoglia talento) inserendoli ovunque: cast reality nip, cast reality vip, gossip su Chi, ospiti e concorrenti in qualunque programma possibile… e non stiamo parlando della Rai!

  18. Erodio76 ha detto:

    Sta omofobia la vedete solo voi, è un dato di fatto che si stanno spingendo solo alcuni personaggi e voltando le spalle ad altri molto più meritevoli

  19. Ross Sa ha detto:

    Fuori la Cuccarini ci sta benissimo.
    Greco è un’altra cosa, infatti tutto il vittimismo che ha caratterizzato la signora, nel suo caso non esiste e ne aveva tutte le ragioni, lui, perché veniva da un programma “Zero e lode” che aveva migliorato gli ascolti nella sua fascia oraria.
    Si è scelto di fare l’ occhiolino a un certo pubblico che ama i programmi della concorrenza, una scelta poco felice,.
    Meglio offrire un’alternativa a chi quella roba non la guarda manco di striscio.

  20. mino ha detto:

    Io non sono assolutamente omofobo…ignorante sei tu ,nel senso che ignori la realtà…sei cieco!!!

  21. claudio95 ha detto:

    Ok, quindi oltre ad essere omofobo ed ignorante, sei anche stupido. Il caso è chiuso.

  22. Palinsesto ha detto:

    Il problema non sono di certo Matano e Fialdini. Sono altri…

  23. mino ha detto:

    No è la verità… queste caratteristiche non combaciano con quelle richieste dalla rai…è evidente…basta sintonizzarsi e guardare chi c’è!!

  24. claudio95 ha detto:

    Suppongo che sia un commento ironico, vero?

  25. Grad ha detto:

    La dimostrazione palese è Diaco, purtroppo. Trasmetteranno per tutta l’estate un programma sbagliato, come argomenti, come ritmo, come conduttore quando avrebbero potuto mettere Zero e Lode con Greco che era riuscito a creare un’atmosfera estiva anche in un programma testato in periodo invernale.

  26. Francesco Moretti ha detto:

    Che vergogna vedere su Rai1 personaggi mediocri come Matano e la Fialdini, tenuti a galla rispettivamente dalla politica e dal direttorissimo, mentre rimangono fuori professionisti del calibro di Greco e della Cuccarini…