Crea sito

PERCHÉ NON TORNARE A PROPORRE IN PRIMA SERATA CHI VUOL ESSERE MILIONARIO?

PERCHÉ NON TORNARE A PROPORRE IN PRIMA SERATA CHI VUOL ESSERE MILIONARIO?

In passato, spesso e volentieri, i nostri lettori ci hanno riflettuto nel Post Auditel e qualcuno lo ha proposto anche nelle nostre rubriche dedicate al “Punto dei Lettori” sui palinsesti delle reti televisive italiane. Visto l’esperimento dei quiz in prime time di Rai 1, ultimo tra questi quello di Reazione a Catena senza dimenticare gli speciali de L’Eredità, Affari Tuoi e I Soliti Ignoti, perché non provare a riproporre “Chi vuol essere milionario?” nella prima serata di Canale 5 per un breve ciclo di puntate?

Molti dei nostri lettori hanno visto nel periodo natalizio lo spazio ideale per ritentare di proporre il format, il che non sarebbe una cattiva idea per dare un volto all’ammiraglia Mediaset che è solitamente spenta in tale fase dell’anno. Il giorno tradizionalmente assegnato agli speciali di prima serata di “Chi vuol essere milionario?” era la domenica e così potrebbe essere fatto anche questa volta, risparmiando puntate de Il Segreto che andrebbero maggiormente tutelate per periodi più agguerriti con la prima rete del servizio pubblico.


Negli anni il quiz è stato sfruttato all’inverosimile, nonostante nelle prime edizioni fosse stato accuratamente centellinato. Data la natura molto seria del format internazionale, ripeterlo continuamente nel preserale e per molte stagioni televisive ha portato praticamente ad ascolti catastroficamente bassi ed infine alla chiusura definitiva. In pratica la sorte dell’edizione americana del gioco non aveva insegnato nulla ai dirigenti di Canale 5.

Andando a guardare il calendario ed addentrandoci nell’universo della fanta-tv, si potrebbe tentare un nuovo ciclo di 6 puntate di “Chi vuol essere milionario?” a partire da domenica 6 dicembre 2015 e terminare domenica 10 gennaio 2016: il quiz sarebbe quindi in onda nei giorni 06/12, 13/12, 20/12, 27/12, 03/01 e 10/01.

La formula adottata dovrebbe essere quella tradizionale, così da riportare il pubblico alle atmosfere della primissima edizione del gioco e, a tal proposito, tra un concorrente e un altro si potrebbero dedicare 5 minuti a dei “flashback” con i migliori momenti storici del gioco tra vincite milionarie, terribili gaffe e battute memorabili. Come unica modifica si potrebbe aggiungere il limite di tempo di 45-60 secondi a domanda, come avvenuto in una serie di stagioni dell’edizione statunitense, da interrompersi nel momento stesso in cui viene richiesto uno degli aiuti, così da velocizzare il gioco. La prima e l’ultima puntata potrebbero essere pensate come speciali con ospiti VIP di fiction o programmi targati Endemol. Conduzione ovviamente affidata a Gerry Scotti. Infine, si potrebbe iniziare direttamente alle 20:40 così da mandare in pausa anche Paperissima Sprint.

22 Risposte

  1. P ha detto:

    chi vuol esser milionario è un format ormai stravecchio. Nell era degli smartphone in cui tutti possono conoscere una risposta nel giro di due minuti, chi si guarda uno che sta otto ore a ragionare prima di dare una risposta ?
    =====================
    Quoto

    ormai il milionario non ritornerà mai più, è assolutamente anacronistico e fuori dal tempo nel 2015.

  2. Beppe ha detto:

    Le polemiche sulle vincite “miliardarie” puzzano di ipocrisia!
    Lasciano il tempo che trovano.

  3. Beppe ha detto:

    Ma per carità di una noia mortale il milionario!
    Se dovesse andare bene “il Rischiatutto ” di Fazio, a mediaset potrebbero riproporre , magari “TeleMike” (che era bellissimo e appassionante) , magari cambiando il titolo in “TeleGerry”! Visto che pure Bongiorno lo vedeva come suo possibile erede.

  4. Liuks ha detto:

    Per carità. Uno dei quiz più noiosi degli ultimi 10 anni.

    Facessero caduta libera in prike time.versione vip..con botole piene di acqua e giochi più difficili

  5. Xela ha detto:

    velocizzerebbe*

  6. Xela ha detto:

    A me il Milionario piaceva sinceramente…anzi anni fa è stato concorrenete un mio compaesano che ha vinto più di 200 milioni(c’era ancora la lira)…si fermò mi sembra a tre domande dalla fine ma poteva benissimo proseguire,perchè sapeva la risposta,peccato!
    Non mi dispiacerebbe un ritorno nella fascia preserale o in prime time…certo ormai la formula potrebbe risultare eccessivamente lenta se confrontata con RaC e AuA.
    Ma con le giuste novità…why not? Già quella della domanda a tempo velocirebbe il ritmo non poco!

  7. Sanfrank ha detto:

    Il discorso delle vincite milionarie è solo una cosa che riporto, NON un mio pensiero, ovviamente.
    Queste polemiche sono ricorrenti e ricordo che molti anni fa colpirono Carramba che fortuna.
    Concordo sul fatto che siano di una ipocrisia più UNICA che rara

  8. ARtax-77 ha detto:

    Il conduttore tedesco deve trashare. Il pubblico si fa certe risate

  9. darkap ha detto:

    Lo trovo un pensiero ipocrita perché a questo punto non dovremmo più pagare lo Stato per tutti quei gratta e vinci e concorsi a premio milionari. O Affari Tuoi che in un anno regalo una cifra tra i 6 e gli 8 milioni.

  10. MatteoQuaglia ha detto:

    il pensiero che di questi tempi e’ inopportuno vincere un milione di euro??

  11. bamba ha detto:

    Ogni tanto, coi vip, si potrebbe riproporre

    Preferirei vedere una versione serale di AUA però

  12. bubinoblog ha detto:

    Germania va ancora ma lì è solo in prima serata, anche puntate coi vip qualche volta all’anno con grandi riscontri nel commerciale pure.

  13. darkap ha detto:

    In Germania va ancora in onda in questi giorni ahahah
    Austerity e Milionario vanno a braccetto? 😛

  14. Sanfrank ha detto:

    In tante nazioni ancora va in onda con successo

  15. Diamante ha detto:

    Concordo, programma ormai vecchio, non è più in linea con la nostra società così “veloce”

  16. darkap ha detto:

    Forax
    Sì però leggete bene l’articolo! Si propone un innesto col Clock Format, ovvero 45-60 secondi a domanda. Usato per diverse stagioni nella versione USA (ancora in onda).

  17. Sanfrank ha detto:

    A me non dispiaceva e il programma aveva ancora tanto da raccontare.

    Il solito, stupido, retropensiero che con la crisi sarebbe stato inopportuno far vincere 1 milione di euro.

    Poi è un quiz puro che dovrebbe essere rappresentato in tv

  18. forax ha detto:

    chi vuol esser milionario è un format ormai stravecchio. Nell era degli smartphone in cui tutti possono conoscere una risposta nel giro di due minuti, chi si guarda uno che sta otto ore a ragionare prima di dare una risposta ?
    recuperassero soliti ignoti, passaparola, cultura moderna

  19. Imma #teamcalcaterra ha detto:

    Per carità…. è di una noia mortale con quella musica sotto xd. Molto meglio caduta libera!

  20. darkap ha detto:

    Sì negli ultimi tempi ci eravamo stufati tutti del Milionario, ormai una palla al piede ahahah però l’idea dei lettori (non mi ricordo chi fu a proporla) non era male e per un breve periodo sotto le strenne si può fare. Almeno io a distanza di 4-5 anni qualche speciale lo rivedrei volentieri!

    Su Avanti un Altro sappiamo che Bonolis non accetterebbe mai altrimenti ci starebbe benissimo mentre su Caduta Libera ho delle riserve.

  21. Master ha detto:

    Oh mamma

    Ci abbiamo messo anno per liberarci del Milionario ( tutti sfufi erano)e quel modello di quiz e voi volete riproporlo?

    E cmq ormai strafloppava pure in preserale..

    il quiz si potrebbe proporre in prime time, ma a sto punto Caduta Libera o Avanti un Altro

  22. David20 ha detto:

    Perchè è di una lentezza impressionante. Non ha ritmi e tempi ormai per una prima serata. Al massimo andrebbe riproposto alle 19 al posto del Segreto….alternandolo a Bonolis