Crea sito

SPECIALE BUBINO SOAP & NOVELAS
I PROMO CON IL RITORNO DI JORDI COLL E LORETO MAULEON NELLA SOAP NOVELA #ILSEGRETO

IL RITORNO DI JORDI COLL E LORETO MAULEON NE IL SEGRETO

+++ATTENZIONE: CONTIENE SPOILER+++

Li avevamo lasciati a Cuba, fuggiti in tutta fretta da Puente Viejo, facendo credere quasi a tutti – e soprattutto a Donna Francisca – di essere morti. Invece nelle soap nulla è come sembra (cit.), come dimostra il video che troverete dopo il salto pagina. Da mesi si facevano sempre più insistenti le voci di un loro ritorno ne Il Segreto. Ora è realtà: nella soap novela di Canale 5 tornano gli amati protagonisti della seconda stagione, Maria Castaneda (Loreto Mauleon) e Gonzalo Valbuena (Jordi Coll).

Lei figlia di Emilia, la migliore amica di Pepa (interpretata da Megan Montaner), frutto di una violenza subita quando era solo una ragazza. Poi riconosciuta dal Alfonso Castaneda che, per amore di Emilia, decide di crescerla come fosse sua figlia, dandole il suo cognome. Lui, nato Martin, primo figlio strappato ben due volte a Pepa Balmes la levatrice, e di Carlos Castro. Da bambino, portato in un convento dalla zia Suor Calvario e, successivamente, in America, non rivedrà mai più la madre Pepa, morta alla fine della prima stagione. Tornato a Puente Viejo nelle vesti di sacerdote col nome di Gonzalo Valbuena, sarà protagonista con Maria Castañeda Ulloa,  della seconda stagione.

La loro unione sarà però ostacolata da Francisca Montenegro e Fernando Mesía. Alla fine, i due si sposeranno e avranno una figlia di nome Esperanza, ma saranno costretti ad abbandonare tutto e tutti pur di sottrarsi ai malvagi piani di Donna Francisca. Negli ultimi giorni sono arrivate le conferme con le foto sul set ed oggi anche il trailer che dimostrano il loro ritorno ne Il Segreto. Per ora a Maria Castaneda è toccato un ritorno in fotografia, per instradare le nuove trame. Mentre dalla prossima settimana, su Antena 3, spetterà a Gonzalo l’arrivo in carne ed ossa… per consumare la sua vendetta ai danni di Donna Francisca, ora più vulnerabile che mai.

12 Risposte

  1. giulio ha detto:

    Che boom, ritornano i personaggi che hanno fatto impennare gli ascolti de Il Il Segreto e peraltro con una trama boom, Il Segreto con queste trame dovrebbe risalire…forse non tornerà a fare i botti di un tempo ma comunque dovrebbe tornare a fare buoni ascolti, chissà quanto farà quando tornerà al pomeriggio…questi episodi dovrebbero capitare in estate o prima?

  2. Veu ha detto:

    Amy,
    anche Orgoglio è roba di 15 anni fa, e comunque era brutta a partire dalla coppia protagonista con lei vecchia e lui giovane, una roba allucinante, ma si può farla così male? Il successo è dovuto al cast all star quello sì. Non nego il successo ma era bruttarella e lentissima tanto quanto Sacrificio d’amore se non di più.
    Medici è costumosa pura ma non è feuilleton, è una serie storica, con molte parti romanzate e particolarmente riuscita ma è più storica che feuilleton. Terra Ribelle era feuilleton puro, e se avesse avuto un cast all star credo avrebbe sfondato oltre i 10 milioni, peccato un’occasione persa.
    Anche io sostengo che il pubblico vuole la costumosa, il problema è che o non le fanno o le fanno male, magari ne facessero di nuove ma ben fatte sia come trama che come cast.

  3. giulio ha detto:

    Anche a me è piaciuto!

  4. Ammerde ha detto:

    Veu a te avrà fatto schifo ma anche orgoglio ha fatto 10 milioni.
    Terra ribelle ne fece 6-8.
    Medici è una costumosa pura.

    E il (relativo pomeridiano) successo di costumose spagnole dimostra che il pubblico italiano quella roba la vuole. La brama proprio.
    Poi farà schifo ad altri e quindi non si produce… così si fanno quelle belle serie tipo Non uccidere che buttano via 20 milioni rai per fare il 3%.

  5. Veu ha detto:

    Elisa di Rivombrosa è di 15 anni fa e in Italia solo Elisa di Rivombrosa e La Dama Velata (che peraltro è mezza spagnola) le hanno fatte bene. Buona è stata I Medici che però anche quella è mezza straniera ossia è mezza americana.
    Abbastanza bene Terra Ribelle (ma aveva un cast che non andava e infatti sono tutti spariti), le altre sono state tutte un obbrobrio dalla prima all’ultima.
    In Spagna tra Il Segreto, Una Vita, Il Tempo del Coraggio e dell’Amore ormai ci hanno mangiati in insalata noi italiani.
    Fossero furbe le reti pagherebbero Aurora Guerra per insegnare agli sceneggiatori e soggettisti italiani che cosa il pubblico vuole da una costumosa, ci saremmo evitati tanti disastri.

  6. Ammerde ha detto:

    Si può ufficialmente dire che Aurora Guerra ha finito gli assi nella manica e dopo il fallimento di tutte le ultime coppie sta ritirando fuori quella più amata per salvare il Segreto arrivato ai titoli di coda?
    Se non sbaglio a Tempesta ci misero un po’ di più per arrivare al riciclo degli storici…

    Per me l’unico divo dei rientri resta Bradley Bell. Trent’anni che ci incanta il mondo.

  7. Ammerde ha detto:

    Le costumose in italia le sanno fare e le hanno insegnate al mondo. Le ultime hanno fatto schifo, ma Elisa di rivombrosa vale cinquanta dame velate e 100 segreti 🙂

  8. Marco De Santis ha detto:

    la versione antena 3 è la migliore

  9. Marco De Santis ha detto:

    gran hotel italiano bleah…….

  10. Veu ha detto:

    sì non dico il contrario ma la Ares si è rovinata con le volgarità (tipo la gara dei rutti nel Sangue e la Rosa che resterà negli annali come la scena più trash e volgare mai realizzata in una fiction oltretutto recitata pure da una donna!!!!, alla pari della scena di sesso della nipote-rivale di Annalisa nel Bello delle Donne 4 e del discorso sui genitali femminili della Valtorta in Sacrificio d’amore). Sulle Ares anche secondo me a livello di sceneggiature non erano poi così male, salvo le volgarità, ma con le costumose in Italia non ci azzeccano (quasi) mai, mi domando anche il perchè alla fine la costumosa è piuttosto facile da fare e seè ben fatta e ha un cast giusto è assai facile da far fidelizzare il pubblico, non è che sia poi così strana, ad esempio è più difficile realizzare un crime decente che sappia stupire e incollare al televisore che non una costumosa che riesca ad appassionare il pubblico, invece in Italia pare avvenga il contrario, ormai la costumosa non sanno più scriverla nè sanno scegliere un cast giusto per quel tipo di fiction.

  11. Veu ha detto:

    Aurora Guerra è bravissima, io lo dico da anni che dovrebbero pagarla oro per fare un corso su come si scrive una costumosa agli scrittori-sceneggiatori italiani.

  12. Veu ha detto:

    Promo boomissimi! Quello di Gonzalo che spara a Francisca poi è il top!