Crea sito

RAI1 LA TV DEGLI ANZIANI E CANALE 5 LA TV DEI GIOVANI: MA È DAVVERO COSÌ?

I luoghi comuni sono duri a morire e nell’immaginario resiste ancora l’idea di Rai1 come l’ammiraglia degli anziani mentre Canale 5 l’ammiraglia dei giovani. Analizziamo i dati della prima serata.

Nel mese di settembre abbiamo visto entrambe le reti accese e competitive (almeno dalla metà del mese) tra Ballando con le Stelle, Tu Sì Que Vales, la partenza del GF Vip con doppio appuntamento e l’inizio di Nero a metà. Il totale ci consegna il 17,39% per Rai1 e il 13,83% per Canale 5. Nel totale di gruppo, 35,30% per le reti Rai a fronte del 31,90% per il gruppo Mediaset.

Grazie al mensile Tivù, scopriamo i dettagli anagrafici e non solo. Partiamo dal pubblico dei giovanissimi, ovvero la fascia d’età 8-14 anni. Il 9,02% sceglie Rai1 mentre il 15,05% preferisce Canale 5. Al terzo posto Italia 1 con il 4,96%.

Nei giovani 15-24 anni le ammiraglie sono quasi appaiate. Vedete dove vanno a finire i luoghi comuni? 14,96% per Rai1 e 15,72% per Canale 5. Al terzo posto ancora Italia 1 con il 7,02%.

Passando ai 25-34 anni il gap aumenta a favore di Canale 5. 10,88% per l’ammiraglia Rai e 17,42% per l’ammiraglia Mediaset. Medaglia di bronzo Italia 1 con l’8,33%.

La fascia 35-44 anni è quella in cui, almeno a settembre, Rai1 fatica di più. 8,57% a fronte del 19,36% di Canale 5. Italia 1 immancabile terza con il 7,00%.

Nei 45-54 anni le distanze tornano ad assottigliarsi: Rai1 12,72%, Canale 5 15,87%. Il pubblico si divide equamente. Terza Italia 1 al 6,89%, con alle spalle Rai2 al 6,44%.

Andiamo a vedere i 55-64 anni, fascia in piena età lavorativa. Rai1 sale al 18,48% e stacca Canale 5 ferma all’11,87%. Terza Rai2 con il 7,89%, poi Rai3 al 6,41%.

Dai 65 anni in su, abbiamo il tradizionale dominio di Rai1 con il 25,15%. Canale 5 si ferma al 10,89%, poi Rai3 con il 6,84% e La7 6,57%.

Per quanto riguarda i target socio-economici, nella fascia bassa e medio-bassa emerge il 39,20% complessivo per Rai1 a fronte del 33,19% di Canale 5. Parità nella classe media con oltre il 15% a testa (15,76% per Rai1 e 15,21% per Canale 5). Nella classe medio-alta e alta abbiamo il 35,36% per Rai1 e il 19,46% per Canale 5.

Infine, nei target d’istruzione Rai1 viene scelta dal 24,18% del pubblico con la licenza elementare a fronte del 14,96% di Canale 5. Di nuovo parità nella media inferiore, entrambe poco sopra il 16%. Rai1 ottiene il 16,58% nel pubblico con la licenza media superiore mentre Canale 5 il 12,44%. Nel pubblico laureato 16,70% Rai1 e 8,55% Canale 5, superata da La7 che segna il 9,34%.